GUARDA I VIDEO

Si è svolta a Carpenedolo la 46^ Fiera di San Bartolomeo, manifestazione principale della cittadina dei carpini le cui origini storiche vengono da molto lontano. Una manifestazione di grandi numeri, novità e conferme. Tanti gli eventi che si sono snodati all’interno della cittadella scolastica, tra le scuole elementari e la palestra Atene. Giovedì 24 agosto giorno del Patrono alle 17 ha avuto luogo l’inaugurazione ufficiale alla presenza delle autorità.

Dopo diversi anni di attività e successi raggiunti, la dirigenza della società Pallavolo Carpenedolo cambia volto. A seguito della comunicazione di lasciare la gestione della società da parte dello storico Presidente Andrea Ghirardi, un gruppo di genitori, affiancato dal tecnico carpenedolese più blasonato d'Italia Angiolino Frigoni, si è trovato a dover prendere una decisione importante: lasciare che le loro figlie prendessero la via di altre squadre limitrofe smantellando di fatto la pallavolo locale, o trovare un modo per portare avanti la società in un paese come Carpenedolo che la pallavolo l'ha fatta nascere e crescere fino ad esportarne a Montichiari la ben nota serie A1.

Sognando Roger Federer oppure Rafael Nadal, ma anche l’italiana Flavia Pennetta e perché no, la nostra Francesca Sella, la 23enne bresciana nata e cresciuta sportivamente a Carpenedolo, praticando l’attività proprio nel suo paese natale e già all’età di 16 anni entrata nel rankings WTA (classifica mondiale femminile dei professionisti) Parliamo naturalmente di tennis: passione che coinvolge chi pratica questo sport, dai più giovani all’età più avanzata assai contagiosa.

Sotto un cocente sole estivo, mitigato solo in parte dal temporale della notte precedente, centinaia di persone appassionate di trattori d’epoca hanno seguito domenica 30 luglio la quarta tappa locale del campionato nazionale di aratura all’antica, che si è tenuta in località Gerole a Carpenedolo, organizzata da Gli aratori del Grande Fiume, Gamae e Carpenedolo Eventi con il patrocinio del Comune di Carpenedolo, rappresentato per l’occasione dal Vicesindaco Tiziano Zigliani e dall’Assessore alla Comunicazione Istituzionale Simone Giulietti. Una mattina intensa e ricca di emozioni con più di 30 partecipanti iscritti alla competizione.

Con due momenti di festa si è conclusa a Carpenedolo l’affascinante esperienza del Grest “Detto fatto” a cui hanno partecipato circa cinquecento ragazzi della comunità suddivisi nei gruppi delle elementari e delle medie. Venerdì 21 e sabato 22 luglio con una celebrazione eucaristica si è portata a termine l’esperienza estiva che ha coinvolto tutta la comunità della cittadina dei carpini. Durante le omelie il direttore dell’oratorio don Stefano ha posto l’accento sul termine amicizia che ha caratterizzato questo periodo importante nel quale i ragazzi hanno fatto un cammino veramente costruttivo.

Proloco di Carpenedolo a "Filo Diretto"

Ascolta la diretta QUI

per intervenire:

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SMS e WHATSAPP: 338.1719105

tel. 0376.631709

Pagina 4 di 103

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto