VIDEO - Il comandante della Polizia Locale di Castel Goffredo ai microfoni di TempoRadio

Il comandante della Polizia Locale di Castel Goffredo ai microfoni di TempoRadio

Va normalizzandosi rapidamente la situazione a Castel Goffredo, dopo l'istituzione del nuovo servizio di raccolta rifiuti. Dopo un esordio che ha presentato notevoli difficoltà, legate all'abbandono, a volte, di interi salotti usati o camere da letto, i cittadini stanno abituandosi alla nuova situazione. Lo riferisce il comandante della Polizia Locale castellana, Daniele Pisciotta, che racconta di avere elevato una ventina di sanzioni a chi, preso da una sorta di panico, aveva lasciato nelle aree dove un tempo si trovavano i cassonetti, interi mobili usati.

Una delegazione della Banda cittadina di Castel Goffredo è stata ufficialmente invitata a Zele, cittadina belga nella regione delle Fiandre occidentali, per la grande festa musicale  di apertura della stagione estiva. La filarmonica reale Santa Cecilia di Zele, classificata al primo posto  nel concorso mondiale per bande del 2011, è  gemellata con la banda cittadina di Castel Goffredo da molti anni. Nell’anno 2003  oltre 80 musicisti della filarmonica di Zele sono stati accolti nelle famiglie castellane per il primo scambio del gemellaggio ufficiale tra le due bande, ricambiato poi, nel 2005, con la presenza a Zele della banda cittadina di Castel Goffredo al gran completo.

VIDEO - Il sindaco di Castel Goffredo ai microfoni di TempoRadio

Il sindaco di Castel Goffredo ai microfoni di TempoRadio


''L'esordio della raccolta differenziata ha assunto connotazioni drammatiche in un primo momento'', afferma il primo cittadino castellano, Alfredo Posenato, che racconta di mucchi di sacchetti della spazzatura, accumulati nelle aree dove un tempo si trovavano i cassonetti. La situazione è tornata rapidamente sotto controllo e i cittadini hanno dato prova di buona volontà. ''Oggi il paese ha un aspetto molto più pulito ed ordinato. Abbiamo anche guadagnato qualche posto auto'' prosegue Posenato, ricordando che se è vero che ''siamo quel che mangiamo'' è ormai anche vero, che ''siamo anche quel che gettiamo''.

Firmato il protocollo d’intesa da parte dei tre presidenti

Il presidente di Azienda Gardesana Servizi Alberto Tomei, l’amministratore unico di Garda Uno Mario Bocchio e il presidente di Sisam Spa Giampaolo Ogliosi hanno firmato il protocollo d’intesa che permetterà di mettere in comune alcune funzioni delle tre aziende, di migliorare i servizi ai cittadini e di diminuire i costi complessivi di gestione. La firma rappresenta anche il primo passo per la costituzione di un futuro Ato unico interregionale del Garda, cioè di un’autorità di bacino competente sull’intero territorio del lago e sui 73 Comuni soci delle tre aziende pubbliche.

Pagina 89 di 93

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Feed RSS

Ultimi Podcast

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto