Visualizza articoli per tag: ATTUALITA

Il “Giro dei prati stabili” ora è realtà. Gli organizzatori della manifestazione ciclistica non competitiva aperta a tutti gli appassionati delle due ruote, nuclei famigliari compresi, vale a dire lo Sci Club Marmirolo, che si terrà il 28 maggio 2017 nella sua prima edizione hanno tolto i veli sulla giornata dedicata alla promozione e valorizzazione del Grana Padano dei prati stabili un prodotto che è considerato un eccellenza nel territorio mantovano.
Alla cerimonia di presentazione dell’evento hanno presenziato, oltre agli esponenti delle amministrazioni comunali di Marmirolo, Goito, Roverbella, Cavriana e Volta Mantovana, anche i dirigenti del sodalizio che si è posto in cabina di regia e i rappresentanti delle latterie sociali dei cinque comuni coinvolti.

In un’atsmosfera delle grandi occasioni è stato presentato ufficialmente il Gruppo della protezione civile ed emergenza comunale di Carpenedolo. Nella sala polivalente di Palazzo Laffranchi alla presenza delle autorità, cittadini ed associazioni interessate il Vice Sindaco Tiziano Zigliani ha aperto la serata presentando la compagine composta da 14 elementi di cui è assessore delegato alla protezione civile. Zigliani ha illustrato come è nata l’iniziativa di dotare Carpenedolo di una forza pronta nelle emergenze e nelle necessità che si dovessero presentare. Ha ringraziato il direttore dell’Ass. Comuni Bresciani Veronica Zampedrini per il supporto dato a far nascere questa realtà nella cittadina dei carpini. Durante l’incontro è intervenuto il Dott. Marco Mozzi responsabile della protezione civile dell’alto Garda il quale ha illustrato il compito di un gruppo che deve essere sempre pronto all’emergenza in qualsiasi momento.

La Compagnia "Instabile" 28 – 29 – 30 aprile

Sarà pure “Instabile”, certo è che la compagnia dialettale del regista Agostino Cirani ha fatto della stabilità del successo una componente ormai acquisita della sua attività. Ad ogni nuova opera teatrale, infatti, è sempre un pienone di folla con critiche positive che provengono anche da esperti del settore. L’appuntamento per la nuova “prima” del gruppo è per l’ultimo fine settimana di aprile (per la precisione venerdì 28 e sabato 29 alle 21 con replica domenica 30 alle 15,30) al Teatro comunale di Medole: di scena “Cusa boi en de la pignato”, commedia brillante in tre atti su testi e per la regia di Agostino Cirani e scenografie di Angelo Scrof. Dalla compagnia poco o nulla trapela circa la trama: sappiamo solo che l’allegra brigata tornerà, dopo i fasti (o le disgrazie?) del Can can parigino in quel di Medole.

Strepitoso successo per la “Grande Festa di Primavera” che si è tenuta nella sala principale del Tam Tam entertainment world. E’ tornata così la “Febbre del Sabato Sera” con la serata di festa disco-music “Tam Tam anni Disco Remember ’70-’80. L’evento musicale ha visto nella sala principale la riproposta della musica dance revival dei mitici anni ’70 e ’80, mentre nella sala 2 lo svolgimento dell’animazione coordinata dalle principali scuole di ballo della zona dell’Oglio-Po con la “Noche Latina”.

Ha chiuso con il tutto esaurito alla Cena delle De.Co. giunta alla terza edizione e nata proprio a Ceresara per volontà dell’Amministrazione comunale che ha messo letteralmente intorno allo stesso tavolo le prelibatezze di tutte le De.Co. mantovane. Una cena-spettacolo curata dalla Compagnia delle Torri che godeva del patrocinio di East Lombardy 2017. Appuntamento questo che è andato consolidandosi negli anni e si presenta come una particolare vetrina di tutte le specialità del territorio virgiliano; 17 i comuni partecipanti con ben 26 De.Co., tre delle quali  proprio di Ceresara: il ‘Salame familiare ceresarese’, il ‘Tortello della Possenta’ e ‘Dolceresa’, queste ultime due realizzate con la ciliegia tipica di Ceresara. ‘Anche per quest’anno, ci dicono la sindaca Laura Marsiletti ed il suo vice Enrico Burato che ha coordinato tutti i lavori, parliamo di un’edizione riuscitissima nonostante la domenica il clima atmosferico non fosse dei migliori.

Nicola Leoni, sindaco di Gazoldo degli Ippoliti, è stato tra i protagonisti della prima edizione del festival regionale della legalità svoltosi nei giorni scorsi a Brescia. Il PalaBanco della città della Leonessa, ha ospitato, infatti, “Educa..ta Mente” la rassegna dedicata al tema della Legalità, organizzata da Avviso Pubblico, Prefettura di Brescia e molti partner del territorio e non. Si è trattato di un evento molto importante che ha registrato la presenza di autorevoli relatori e di vari momenti di approfondimento su un tema ormai così significativo per il nostro Paese.  A questi, inoltre, vi è da aggiungere un momento specifico riservato alle Scuole e alle Università ed anche agli Amministratori Pubblici.

Pagina 7 di 821

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto