Visualizza articoli per tag: ATTUALITA

Anche quest'anno Carpenedolo vuole dedicare la serata di mercoledì 25 novembre per dire NO alla violenza sulle donne. Si inizia con una fiaccolata di circa 15 minuti, promossa dai Piedi Buoni, con partenza dal Parco Orti alle ore 20 e arrivo a Palazzo Laffranchi, dove alle 20.30 il gruppo donne IRIS, in collaborazione con l'Associazione l'Affido, con il patrocinio del Comune di Carpenedolo ed il supporto dell'Assessorato ai Servizi sociali presenterà lo spettacolo "Guarda che bel colore che han le rose..." della compagnia teatrale La Bottega delle Nuvole.

Quasi 300 dalla provincia virgiliana per dire no alle scelte del Governo

A Bologna la Lega mantovana c’era. Sono stati quasi 300 i mantovani che hanno raggiunto Bologna in pullman o in macchina e hanno partecipato domenica 8 novembre alla manifestazione che andava sotto lo slogan di “Liberiamoci e ripartiamo”, organizzata dal segretario federale Matteo Salvini. L’iniziativa ha coinvolto, oltre alle altre forze politiche del centro destra, anche associazioni di categoria e imprenditori per dire “basta” al Governo delle tasse e dell’invasione. Numerosi sono stati gli interventi che si sono susseguiti sul palco della manifestazione di Bologna.

A Castel Goffredo scorso si sono tenute le celebrazioni della Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze armate. Alle 9 è stata celebrata la santa Messa in suffragio dei caduti nella chiesa prepositurale di San Erasmo ed al termine si è tenuta la sfilata per le vie del centro storico del corteo con la posa di una corona d'alloro al Monumento dei caduti ed al termine, in piazza Mazzini, l'esibizione della Banda Cittadina di Castel Goffredo di alcuni brani patriottici. "Il sacrificio di tutti i caduti - ha ricordato durante il suo intervento il sindaco Alfredo Posenato - deve rimanere vivo nella memoria per non dimenticare il sommo significato e l'atto di amore di chi si è immolato per la libertà dei propri cari e della propria nazione.

Venerdì 27 novembre alle ore 20.45 a palazzo Menghini ci sarà una serata dedicata alla figura dell’indimenticato sindaco socialdemocratico Rino Alemanni. Una figura di grande rilievo per la cittadina di San Luigi, sia sotto il profilo politico-amministrativo, sia dal punto di vista umano. Anche solo per la durata del suo mandato come primo cittadino: ben 12 anni consecutivi, dal 1975 al 1987. Per più tempo di Alemanni fu sindaco solo Enzo Boletti: 15 anni, prima dal 1956 al 1966, poi dal 1970 al 1975. Dopo di lui, nella classifica in base al tempo di permanenza alla guida del Comune, troviamo Walter Gnutti per 11 anni, dal 1945 al 1956, quindi Fabrizio Paganella sindaco10 anni, dal 2002 al 2012.

“Con questa cerimonia intendiamo esprimere tutta la nostra riconoscenza nei confronti di chi ha dato la propria vita per la Patria. Inoltre il nostro intento è anche quello di coinvolgere le giovani generazioni affinché non si abbia a correre il rischio di dimenticare una pagina tanto eroica quanto drammatica della nostra storia.” Parte da questo pensiero la riflessione proposta dal sindaco di Goito, Pietro Marcazzan, nel corso della cerimonia allestita in occasione della ricorrenza del 4 novembre.

E’ stato realizzato con la collaborazione di aziende locali

E’ stato inaugurato all’Itis di Lonato del Garda il laboratorio di chimica e fisica intitolato al fondatore della Feralpi Carlo Nicola Pasini. La nuova sede del “Cerebotani” è stata realizzata in collaborazione con il Gruppo Feralpi e Comeca di Lonato del Garda e Huntsman di Castiglione delle Stiviere. Alla cerimonia erano presenti le autorità scolastiche e comunali: il dirigente scolastico Vincenzo Falco, il dirigente dell’ufficio scolastico territoriale, Mario Carmelo Maviglia, il sindaco Roberto Tardani, l’assessore alla Pubblica istruzione e vicesindaco Roberto Bianchi, il direttore del settore interventi sul patrimonio della Provincia Carlo Lazzaroni, il direttore delle risorse umane di Huntsman Surface Sciences Giuliano Cremonesi e il presidente di Feralpi Giuseppe Pasini.

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto