Visualizza articoli per tag: cronaca

Nonostante dovesse restare a casa, perchè sottoposta a regime restrittivo di arresti domiciliari, quando i Carabinieri della Compagnia di Castiglione delle Stiviere l'hanno trovata, stava aggirandosi per le vie di Volta Mantovana, senza alcuna autorizzazione. I militari hanno così arrestato la donna, sessantasei anni, vedova, pregiudicata per reati contro il patrimonio e l'hanno portata presso il carcere di Mantova, con l'accusa di evasione.

Non c'era nessuno a casa quando il rogo ha preso vita e sono stati i vicini ad allertare i Vigili del fuoco. Un incendio ha bruciato il tetto di una villetta bifamiliare, in territorio di Castel Goffredo. Potrebbero essere stati gli operai di un'impresa di costruzioni, impegnati nella saldatura della guaina catramata di una tettoia in legno a causare le fiamme che si sono sviluppate in breve tempo, nonostante il tentativo di spegnerle con canne

Il ragazzino di dodici anni si china per raccogliere il pallone. L'uomo, settantadue anni, di Brescia, gli afferra un braccio e lo attira a sè, cercando di baciarlo. Il giovanissimo si divincola e difende come può. Riesce a liberarsi e cerca di scappare ma l'uomo lo raggiunge e lo prende per un braccio, gli cinge la vita, lo prende per il collo e cerca ancora di baciarlo.

Sono stati i finanzieri del Comando Provinciale di Brescia a scoprire quanto accadeva presso una gioielleria di Lumezzane. Il gestore dell'esercizio, che non è rivendita ufficiale Rolex, fidelizzava i clienti e intascava in nero il guadagno ottenuto dalla cessione di orologi preziosi, soprattutto, appunto, Rolex.

Sono stati gli uomini di un equipaggio della Volante ad accorgersi che le inferriate del magazzino di un negozio, ubicato presso l'Ipercoop di Borgo Virgilio, erano state tagliate. Quando gli agenti sono andati a controllare, hanno scoperto che qualcuno era entrato nel locale ed aveva rubato vari computer e tablet.

I Carabinieri della locale stazione, hanno denunciato con vari capi d'accusa, un giovane cittadino di origine nigeriana. Il ventiduenne, domiciliato in provincia di Verona, si aggirava per le vie del centro, in evidente stato di ubriachezza. Si è rifiutato di mostrare i documenti ai militari e ha iniziato ad inveire contro di loro e a cercare di colpirli a pugni.

Pagina 10 di 369

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto