Visualizza articoli per tag: cronaca

Hanno ventitrè e diciotto anni, i due fratelli della Valtrompia, finiti in manette per essere spacciatori di droga e per avere più volte usato le maniere forti, per farsi consegnare il denaro dai propri clienti, anche loro giovani. Ai Carabinieri è bastato interrogare alcuni giovani, che erano stati malmentati, per scoprire cosa c'era all'origine dei pestaggi.

Truffa e simulazione di reato sono le accuse con le quali, i Carabinieri della stazione di Marmirolo hanno denunciato tre giovani della provincia di Crotone, di ventuno, ventisei e ventisette anni. I tre, sotto falso nome, hanno messo un annuncio su internet, nel quale mettevano in vendita una marmitta per motocicletta.

Restano gravi le condizioni del ragazzo di quindici anni, di Casaloldo, finito contro un albero mentre, a bordo di una macchinina a pedali, si faceva rimorchiare da un'autovettura. I Carabinieri per ora, non hanno preso alcun provvedimento nei confronti del coetaneo, che guidava il fuoristrada, ovviamente senza avere mai conseguito la patente.

Centodieci persone identificate, sette denunciate, cinquantotto mezzi ispezionati, sei multe elevate, per violazione al codice della strada, sono alcuni dei numeri che riassumono un servizio a vasto raggio, effettuato dai Carabinieri della Compagnia di Viadana, con lo scopo di prevenire e reprimere i reati di tipo predatorio e intercettare persone sospette o comunque ''di interesse operativo''.

E' stato il suo nervosismo, il suo atteggiamento guardingo, ad insospettire gli agenti di Polizia Penitenaziaria, che hanno cercato di scoprirne la causa. Ha buttato qualcosa sotto un'auto di servizio, quando è stata chiamata, dagli uomini delle forze dell'ordine, ai quali però, non è sfuggito il gesto.

I soccorsi sono arrivati sul posto, via Asiago, molto rapidamente ma per la donna, non c'era quasi più nulla da fare. Nonostante il prodigarsi dei sanitari, che hanno fatto di tutto per rianimarla, è deceduta. E' stato un passante a chiamare l'ambulanza. Ha visto la signora cadere improvvisamente, priva di coscienza. Gli agenti della Polizia Locale sono riusciti a identificarla, nonostante non avesse documenti con sè. Lascia una figlia.

Pagina 10 di 395

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto