Visualizza articoli per tag: cronaca

Erano impegnati in un normale servizio di controllo al traffico, i Carabinieri della locale Compagnia di Castiglione delle Stiviere, quando hanno fermato una vettura, guidata da un sessantenne, rumeno. Alla richiesta dei militari, l'uomo ha esibito un certificato assicurativo ed un tagliando di revisione, chiaramente contraffatti. I documenti sono stati ritirati, l'uomo denunciato per ''uso di atto falso'' ed il mezzo sequestrato, ai fini della confisca.

I Carabinieri della stazione di Monzambano hanno denunciato un uomo di trentatrè anni, della provincia di Verona, per il reato di truffa. Dopo avere inserito su internet un annuncio nel quale affermava di vendere un'auto, contattato da un possibile acquirente del paese dell'Alto Mantovano, si è fatto accreditare, a titolo di caparra, la somma di 2300 euro, per poi rendersi irreperibile e non consegnare il mezzo.

Hanno quarantotto e quarantuno anni, i due uomini segnalati alla Prefettura di Mantova, in quanto ''assuntori di stupefacenti per uso personale''. I Carabinieri della stazione di Volta Mantovana, li hanno trovati, mentre eseguivano alcuni controlli al traffico stradale, in territorio di Cavriana in possesso rispettivamente di 0,9 e 0,5 grammi di cocaina. La droga è stata sequestrata.

I Carabinieri della locale stazione lo hanno rintracciato mentre si aggirava per le vie di Goito e lo hanno arrestato, eseguendo un ordine emesso dal Tribunale di Brescia. Le manette sono scattate ai polsi di un ventunenne di origine algerina, condannato per ''produzione e traffico illecito di sostanza stupefacente''.

Quando gli agenti della Polizia Locale di Sirmione l'hanno fermata, ha candidamente confessato di guidare da anni, ma di non avere mai conseguito la patente. Protagonista della vicenda, una donna di sessantasette anni, residente in zona. I vigili l'hanno fermata, dopo avere ricevuto la segnalazione, da parte delle ''telecamere intelligenti'', direttamente sul tablet in dotazione, della presenza di un'auto che circolava senza copertura assicurativa.

Gli uomini della Guardia di Finanza di Verona hanno eseguito un sequestro preventivo di beni mobili ed immobili, nei confronti di un manger tedesco e di una donna a lui legata. In base alle indagini, avrebbero spostato i fondi di un'azienda medica della quale lui era dirigente, truffandola, di fatto e facendo defluire il denaro su conti correnti personali ed altri intestati a società del Bresciano, di loro proprietà, per un'ammontare di circa dieci milioni di euro.

Pagina 2 di 366

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto