FALSI RILEVATORI DI GAS: NOVE CONDANNE A BRESCIA

21 Aprile 2017
K2_ITEM_AUTHOR 

Dei dieci imputati, sette albanesi e tre italiani, solo il titolare dell'azienda è stato assolto, dato che il giudice non ha rilevato le circostanze per riconoscere lo stato di associazione per delinquere. Il Pubblico Ministero aveva chiesto condanne più pesanti, il presidente dell'udienza ha inflitto invece, pene che vanno dai dieci mesi ad un anno e nove mesi, giudicando i singoli casi di truffa.

La vicenda si svolge soprattutto tra Brescia e Milano ed in altre zone del nord Italia, arrivando fino in Friuli, dove i destinatari del provvedimento, hanno raggirato diversi cittadini, soprattutto anziani, vendendo loro, finti rilavetori di monossido di carbonio, facendo credere che fosse obbligatorio per legge, cosa non vera, per giunta non funzionanti e dannosi per la salute.

652 K2_VIEWS
K2_TAGGED
Devi effettuare il login per inviare commenti

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto
Threesome