Visualizza articoli per tag: ostiglia

I Carabinieri della locale stazione, hanno eseguito ad Ostiglia, un ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Vercelli, arrestando e portando nel carcere di Mantova, un uomo di cinquantasette anni, residente in provincia di Perugia. Le accuse nei suoi confronti sono di ''attività di gestione rifiuti non autorizzata''. Deve scontare una pena detentiva di sette mesi.

Solo l'arrivo dei Carabinieri ha posto la parola fine alla violenza della donna di trentadue anni, originaria dell'Europa dell'est, che ha aggredito una coppia di Ostiglia. Di professione ballerina di night, è rientrata a casa al mattino, completamente ubriaca, facendo tanto rumore da suscitare le proteste dei vicini.

I dati, forniti dalla Polizia Stradale di Mantova ed Ostiglia, dimostrano il sempre maggiore impegno, garantito dagli uomini che ogni giorno pattugliano le strade, per garantire sicurezza. In un anno, gli agenti dei comandi di Mantova e di Ostiglia, hanno riscontrato oltre dodicimila infrazioni.

Avevano il volto scoperto ed erano armati di coltello, quando avevano fatto irruzione in un centro massaggi, gestito da una donna cinese, ad Ostiglia. Dopo averla leggermente ferita, le avevano preso il telefono cellulare ed il denaro contenuto nel registratore di cassa, circa trecentoventi euro, per poi darsi alla fuga.

Grazie anche alla segnalazione di un privato cittadino, gli uomini di una pattuglia della locale stazione dei Carabinieri, transitando per le vie di Ostiglia, hanno notato uno sconosciuto che, allontanandosi da un'abitazione privata, scappava attraverso i campi circostanti. Osservando la casa, i militari hanno visto che la porta d'ingresso era stata forzata.

Dopo avere fatto uso smodato di alcolici, dava ormai in escandescenze e sono stati i parenti stessi, a chiedere l'intervento dei Carabinieri. Teatro della vicenda, un'abitazione di Ostiglia, dove un ventenne di origine marocchina è stato arrestato per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale. Il ragazzo quando ha visto i militari, si è agitato ancora di più, cominciando a strattonarli e a colpirli, finchè non è stato bloccato e portato in camera di sicurezza. Il giudice lo ha condannato ad otto mesi di reclusione. Ora si trova nel carcere di Mantova.

Pagina 7 di 12

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto
Threesome