Ha ammutolito e rattristato i mezzanesi la notizia della morte di Giacomo Pedercini.  La sua abitazione di Via Montichiaresa, è stato un continuo e triste pellegrinaggio per rendere omaggio alla sua salma ed espressione di cordoglio per il grave lutto alla mamma Agnese e ai fratelli Mauro e Massimo. La chiesa della frazione non è stata in grado di accogliere tutti al suo interno per i funerali celebrati del parroco don Diego Ruggeri, che all’omelia si è soffermato sulla figura di Giacomo, rivolgendo un pensiero particolare alla mamma Agnese.

Rossi ricorda l’amico e collega dj, recentemente scomparso

Una vita nella musica, cementata da un rapporto d’amicizia che solo la morte poteva dividere. E a morire, per causa di un infarto, è stato Rudy Franceschi, dj molto noto nella nostra zona. Pierangelo Rossi, collega e amico dello scomparso, lo ricorda con parole accorate. “Io e Rudy ci conoscemmo al liceo e frequentammo insieme l’università. Poi, attratti dalla musica, cominciammo a frequentare il mondo nuovo delle radio libere. Fu un periodo bellissimo, molto intenso.”

Fede Meli ved. Grazioli, 96 anni madre di ben 11 figli

Fa sempre notizia nei piccoli paesi la morte di una persona anziana. Con essa se ne va una parte della storia del paese. Questo è avvenuto anche con la morte di Fede Grazia Meli, vedova Grazioli, avvenuta l’8 luglio scorso a pochi giorni dal suo 97° compleanno, essendo nata il 15 luglio 1919 a Carpenedolo. Sempre conosciuta con il nome di Fede, la sua vita è stata un testimonianza cristiana al nome che portava, ha sottolineato don Diego Ruggeri al suo funerale. Una lunga vita la sua, non certo facile. Invidiabile su tanti aspetti, primi fra tutti quello di una famiglia numerosa, ben 11 figli, nati dal matrimonio con Giuseppe Grazioli.

Nella chiesa parrocchiale S. Maria Annunciata, con la liturgia esequiale celebrata dal Parroco don Bruno Moreschi, la comunità di Viadana di Calvisano ha dato il suo saluto terreno al concittadino Padre Renato Varinacci. Nato nella frazione calvisanese nel 1937, era il primo di sei fratelli nati nella famiglia di Timoteo Varinacci, scomparso nell'84 che aveva sposato Conti Rosa, deceduta nel 2003. Erano poi nati Mario, che è stato Sindaco di Calvisano dal 1970 al 1975, quindi Bruno, Lidia, Adriano, deceduto nel settembre scorso a 57 anni, e Marisa.

Chi non è mai andato al Bar Gobbi alzi la mano? E non parlo di questi ultimi anni quanto di tempo addietro quando il bar era gestito da Bruno Gobbi e dalla moglie sig.ra Lina. Ma che dico? All’epoca non si andava al bar, si andava ‘a casa’; entrare in quel locale di via IV Novembre significava passare dalla propria alla casa di Bruno e Lina poiché tale era l’accoglienza riservata a tutti coloro, clienti fissi o occasionali, vi facevano accesso.

Una S. Messa lunedì 11 luglio alle ore 19.00

La comunità parrocchiale di Mezzane insieme ad alcuni amici del passato, allora giovani ed adolescenti, ricorderanno due amici che con essi avevano condiviso indimenticabili momenti e periodi. Per don Elio Speltoni e Costante Dalla Bona, lunedì 11 luglio nella Chiesa Parrocchiale a Mezzane di Calvisano verrà celebrata una S. Messa. Elio Speltoni con la sua famiglia abitava a Brescia, era nato il 2 maggio 1958. A Mezzane in località S. Salvatore trascorreva lunghi periodi estivi presso la nonna e le zie. La famiglia venne ad abitare al Villaggio Orientamenti nel 1983.

Pagina 6 di 12

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto