La presidente, Elisabetta Faraggi: “Un lascito significativo rinforza i nostri servizi”

In tempi di crisi e di risorse esigue degli enti locali, la beneficienza è una risorsa in più, forse anche qualcosa che abbiamo dimenticato. C’è stato un tempo in cui effettuare lasciti a strutture bisognose, era consuetudine molto apprezzata, poi è mutata la vita e la modernità si è portata via un’usanza di pregevole umanità. Chi abbandona questo mondo e si ricorda delle persone che hanno poco o nulla, e lascia a costoro le proprie sostanze, compie un gesto ammirevole che contribuisce in maniera sostanziale a ricordarne il nome, l’identità. Oggi tutto è mutato e perciò quando accadono fatti del genere, è giusto dare loro la più grande notorietà. Lasciare del proprio a un ente, significa avere fiducia in quell’ente e nelle persone che vi operano, e anche questo al giorno d’oggi non è un fattore poi tanto scontato.

Lo studio della dottoressa si trova a Medole, in via Zanella 6

Quante volte abbiamo cercato la soluzione migliore per combattere l’ansia, lo stress, gli attacchi di panico senza riuscire a trovarla. Ebbene da poche settimane in via Zanella, 6 a Medole, ha aperto lo studio della psicologa Alessandra Cagalli. Laureata in Psicologia Clinica a Padova, con due Master di specializzazione, la dottoressa Cagalli collabora, tra l’altro, con l’Avis provinciale di Mantova ed ha approfondito in particolare l’area cognitivo-comportamentale. È, dunque, il professionista ideale per coloro che desiderano uscire da alcune situazioni di disagio. L’utente che a lei si rivolge può essere il giovane che proviene da una delusione amorosa e non sa come recuperare la serenità perduta, il lavoratore licenziato che piomba nella depressione, ma anche la casalinga afflitta dallo stress o la persona timida che, causa ansia sociale o attacchi di panico, non riesce ad affrontare la vita in società.

Deliberata dal Direttivo e convocata dal presidente, Alessandro Borghi

Si terrà il 26 febbraio alle 20.30 presso la sede sociale di via Ordanino a Castiglione delle Stiviere, l’Assemblea dei donatori e collaboratori dell’Avis della sezione di Castiglione e Solferino, come da convocazione firmata dal presidente Alessandro Borghi. Questo l’ordine del giorno: nomina del Presidente d’Assemblea (in caso non sia presente il Presidente dell’Avis di base); nomina del Segretario d’Assemblea; nomina dei Questori di Sala; insediamento della Commissione Verifica Poteri; presentazione delle Relazioni Associativa, Sanitaria e di Bilancio anno 2015 e della Relazione del Collegio; approvazione documento programmatico privacy;

L'assessore allo sport di Cavriana Gaia D'Isola, ha disposto l'acquisto di tre defibrillatori, già consegnati una decina di giorni or sono. Le preziose apparecchiature sono destinate alle palestre della scuola primaria e secondaria di primo grado ed il terzo per il centro sportivo di viale Pieve. Nei prossimi giorni gli addetti all'utilizzo delle strumentazioni saranno formati a spese dell'ente.

Presso il Salone Acconciature ‘Hair stylist EZ’ di Piazza Cavallotti a Mantova il 21 febbraio prossimo dalle 9 alle 18 viene riproposto anche quest’anno l’appuntamento ‘Un taglio di capelli per aiutare i poveri del Perù’. Parrucchieri per uomo e donna, titolari di saloni in Brescia, Milano, Bergamo, Como, Sondrio e Mantova effettueranno il servizio di taglio e/o piega ad offerta libera.

Incontro con il capitano dei Carabinieri Simone Toni

Il capitano Simone Toni, comandante della compagnia dei carabinieri di Castiglione delle Stiviere, è intervenuto, sabato 23 gennaio, alle ore 10, all’incontro tenutosi nella sala civica del municipio di Ceresara sul tema “Truffe a danno degli anziani”. Con lui c’erano il maresciallo Vincenzo Valiante della stazione di Piubega, il vicesindaco di Ceresara Enrico Burato, il sindaco di Piubega Stefano Arienti e quello di Redondesco Massimo Facchinelli. L’incontro è infatti nato da una proposta dei carabinieri della stazione di Piubega a beneficio dei cittadini dei tre comuni di Ceresara, Piubega e Redondesco. “Ceresara - ha detto Burato in apertura - è onorata di ospitare per la seconda volta in poco più di un anno il comandate Toni, che è già stato relatore di una affollata serata sulla sicurezza”.

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto