La sede è in via Ordanino e possono accedervi singoli ed associazioni

Sabato 25 giugno alla presenza del sindaco Alessandro Novellini e dell’assessora Cecilia Carattoni, il Banco di Comunità ha aperto le porte alla cittadinanza. Dopo un periodo durante il quale le associazioni e l’Amministrazione comunale hanno sperimentato e definito il progetto, e grazie alla nascita dell’Associazione Banco di Comunità APS fondata proprio dalle associazioni, anche i singoli cittadini potranno scambiare oggetti  tempo, competenze, spazi, attrezzature e tanto altro. A questo progetto hanno lavorato con impegno l’Amministrazione, l’assessorato alla Coesione sociale e i Servizi sociali, 13 associazioni di volontariato, la cooperativa Cauto e Indecast Srl.

Valori che ogni anno si rinnovano sulle colline moreniche

C’è sempre un ‘oltre’ in ciò che succede. Ed è capitata anche quest’anno, per la XXIII^ volta, la fiaccolata con migliaia di persone che muovono da Solferino (un gruppo parte anche da Rebecco di Guidizzolo, teatro anche qui della battaglia del 24 giugno 1859) e raggiungono Castiglione delle Stiviere. Un lungo serpentone di persone unite nel ricordo. Scrive Henry Dunant nel suo  ‘Souvenir de Solferino’: “Quante lacrime silenziose sono state sparse in questa triste serata, quando ogni falso amor proprio, ogni rispetto umano è stato messo da parte!.....Ovunque i feriti domandano acqua.

Domande fino all’8 luglio

In tempi in cui la crisi e la difficoltà a trovare occupazione diventano la costante scusa per non assumere giovani, il Comune di Goito, così come tutte le altre realtà lombarde, forniscono ai ragazzi tra i 18 e i 28 anni la possibilità di trovare un impiego remunerato e di immettersi così nel mondo del lavoro. Per accedere a questo servizio è necessario che inoltri la domanda di partecipazione, indirizzata all'Ente che realizza il progetto, entro e non oltre il 30 Giugno 2016.

Ben cento artisti sul palco del giardino della casa di riposo

Una festa riuscita, complice il bel tempo. Infatti l’estate ha portato bene, e l’evento alla Fondazione Zanetti-Cominelli di Castiglione delle Stiviere è andato come meglio non si poteva prevedere. Per gli ottanta anziani degenti nella struttura, è stata una serata ispirata e piena di piacevoli sorprese: musiche, balli, canti e quanto di meglio era lecito attendersi dalle scuole presenti e dagli artisti, tutti bravissimi nelle loro performance sul palcoscenico di un giardino illuminato e colorato come mai. I numeri dicono altro: dicono ad esempio che la presenza di ben 600 persone ha portato Castiglione delle Stiviere a stringersi intorno a questa realtà benemerita che, negli anni ha saputo conquistare sempre di più la stima delle persone.

In Consiglio comunale dichiarazioni di Fraccaro, Rodella e Tomasoni

Il tema della Caserma Serini tiene sempre banco a Montichiari, come è accaduto nell'ultima seduta di Consiglio comunale che ha fatto registrare toni accesi. Il primo cittadino Mario Fraccaro, rispondendo ad una mozione di censura del suo operato presentata dai gruppi di opposizione, ha ribadito che “si è fatto tutto il possibile per scongiurare l'utilizzo dell'ex struttura militare, ma erigere muri come qualcuno vorrebbe non serve a nulla. L'unica soluzione valida rimane quella della microaccoglienza diffusa che il nostro Comune come altri 70 in provincia hanno messo in pratica. Se tutti avessero fatto la propria parte – ha concluso Fraccaro – non saremmo in questa situazione.

Quando si dice “avere a cuore” i propri giovani, il Comune di Goito, negli ultimi giorni di scuola, ha dimostrato che si può passare dalle parole ai fatti con un semplice, ma fondamentale dono. È arrivato, infatti, un nuovo defibrillatore all'Istituto Comprensivo di Goito che d’ora in avanti sarà posizionato all’interno della palestra delle Scuole Medie, nella quale è avvenuta la commemorazione del professor Simone Lucchi scomparso di recente.

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto