Qualche giorno fa, un gruppo di cittadini di Moniga del Garda, in rappresentanza del Comune, della parrocchia, dell’unione sportiva Moniga e dell’associazione culturale MonigAmici “Bierfest”, si è recato nelle zone colpite dal terremoto in Abruzzo. La ragione del viaggio stava in una iniziativa benefica e cioè nella consegna del ricavato delle attività solidali svolte in paese quest’anno.

A Desenzano del Garda il piano per il diritto allo studio è di 2,5 milioni di euro, 100 mila in più rispetto a un anno fa. Il piano, approvato di recente dall’aula consiliare, illustra le caratteristiche delle nove scuole statali (quattro materne, tre elementari e due medie) e delle quattro provinciali o regionali (il Bagatta, il Bazoli-Polo, il de’ Medici e Durighello). A queste si aggiungono tre paritarie autonome.

Con un intervento diretto del Comune di oltre 340.000 euro

La spesa complessiva supera i 400mila euro; gli introiti sono pari a 60.000 e l’intervento diretto del Comune per il diritto allo studio 2017/2018 ammonta ad €. 348.000. Il Piano è stato presentato al consiglio dalla consigliera delegata Stefania Ettori la quale ha sottolineato l’intento dell’amministrazione di muoversi, per quanto riguarda i progetti, con interventi che siano indirizzati alla generalità degli utenti.

Un nuovo appuntamento per EticaFestival: mercoledì 8 novembre, nella Sala Polivalente di Palazzo Deodato Laffranchi a Carpenedolo, il Procuratore Sandro Raimondi ha dialogato con Alberto Boldrini in una serata dal titolo “In silenzio”. In silenzio, come vuole la mafia e, più in generale, la criminalità organizzata. In silenzio, nel modo in cui, anche in passato, cittadini e amministratori hanno vissuto atteggiamenti e comportamenti.

Castiglione: il vicesindaco Andrea Dara informa i cittadini su intessenti novità

“Diverse nuove aziende si insedieranno nella nostra città, ed altre si amplieranno”. Parole che danno ottimismo, quelle pronunciate alcuni giorni fa a TempoRadio dal vicesindaco di Castiglione delle Stiviere, Andrea Dara. Entriamo nel merito: “Alcune importanti attività produttive verranno nei prossimi mesi a Castiglione delle Stiviere – ha spiegato Dara -. Ce le stiamo litigando con altri Comuni, ma sono fiducioso che alla fine vengano da noi.

Il sindaco Tardani aspetta l’ufficialità

La Tav è dietro l’angolo. I territori si mobilitano, ma presto cominceranno le opere. Alcuni comuni hanno assicurato che le persone interessate direttamente dal passaggio della infrastruttura saranno assistite e tutelate. Quanto al raggio d’azione, il primo municipio a essere coinvolto al passaggio dell’alta velocità sarà Lonato. I lavori cominceranno a gennaio e questo è un dato ufficiale.

Pagina 5 di 362

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto
Threesome