La prima giornata dei Campionati Italiani Assoluti di Riccione ha assegnato i tre titoli dei doppi. Nel misto Marco Rech Daldosso (Aeronautica Militare) e Chiara Colantoni (Tennistavolo Center Parma) hanno stabilito un nuovo record conquistando il quarto successo consecutivo. Prima di loro Giovanni Bisi e Marina Cergol, dal 1981 al 1983, e Lucio Sturani e Marisa Guglielmetti, dal 1954 al 1956, si erano fermati a quota tre. L’asolano e la romana hanno invece calato il poker, in una finale tutta in salita, che stavano perdendo contro Paolo Bisi (Cral Comune di Roma), figlio di Giovanni, e Debora Vivarelli (Eppa Tischtennis Raiffeisen) per 7-11, 7-11, 8-10. Annullati i due match-point, si sono imposti nel terzo set per 12-10 e nel quarto con lo stesso punteggio.

Il 19 marzo al via i campionati open di serie A e B

Prenderà il via domenica 19 marzo il massimo campionato open di Palla tamburello, il 105° dal primo disputato nel 1896, con dodici squadre e il Castellaro, detentore del titolo e mattatore della scorsa stagione dove ha conquistato anche Coppa Italia e Supercoppa nel lungo testa a testa con il Cavaion (sua la Coppa Europa) chiamato a difendere lo scudetto dall’assalto delle concorrenti, con proprio i veronesi a guidare su tutte. A contendersi il massimo traguardo ci saranno anche cinque mantovane Castellaro, Cavrianese, Guidizzolo, Medole e Solferino, accanto all’alessandrina Cremolino, le veronesi Cavaion, Sommacampagna e la neopromossa Bardolino, le trentine Sabbionara e l’altra neopromossa Mezzolombardo e a chiudere il ripescato Ciserano di Bergamo.

Un bel momento di attaccamento allo sport quello di oggi pomeriggio in Comune dove sono stati presentati gli atleti della ‘Mutti & Bartolucci’ l’Accademia castiglionese del tennis con 34 giovani agonisti in serie C ed un’avviatissima scuola tennis. ‘Questa società, ha esordito l’assessore allo sport Elena Cantoni, è un patrimonio per Castiglione per ciò che opera per lo sport e per quanto stanno facendo sulle strutture (la prima in Italia in classe A) che rimangono della comunità castiglionese’.

Montichiarello, già sede delle partite casalinghe della Voluntas Montichiari che gioca nel campionato di Terza Categoria, dalla scorsa settimana è anche Centro Federale Territoriale per lo sviluppo del calcio giovanile, uno dei tre attualmente costituiti dalla Figc in Lombardia. Intervenendo alla presentazione dell’evento il Sindaco Mario Fraccaro, accompagnato dall’Assessore allo Sport Mauro Tomasoni, ha ricordato che “ben 500 ragazzi trovano a Montichiarello un luogo ideale e sano nel quale crescere e praticare il calcio. Abbiamo ereditato in maceria questo centro ed oggi, grazie anche ad un imprenditore come Italo Giacomini, possiamo definirlo uno spazio di eccellenza in ambito sportivo. Montichiari  - ha concluso Fraccaro – è una città vocata alla valorizzazione dell’attività sportiva come dimostrano le tante strutture presenti sul territorio”.

Il sodalizio calvisanese Ads Arpa Ginnastica artistica apre il nuovo anno sociale con gli appuntamenti a ARCORE (MB) con la Ginnastica Artistica Maschile  FGI  Serie D. Le qualifiche regionali sono andate molto bene: per la 2^ divisione open con i ginnasti Usai Giomaria, Bettini Luca, Marchetti Dario, Salami Tommaso e Graglia Elia.     Soddisfazione dal tecnico Kroupova Jana vedere crescere la Squadra maschile di Calvisano non solo numericamente, ma anche tecnicamente sempre piu in alto per sfidare le società importanti della Lombardia in attesa dei risultati straordinari e ambizioni, da raggiungere con gli allenamenti mirati nella palestra di Calvisano per  la squadra Femminile che dovrà sfidare le società di Brescia e Bergamo  nel Campionato di Serie D junior e senior.

Scudetto per le Allieve e la serie C

La provincia di Mantova protagonista nell’ultimo fine settimana di febbraio con gli incontri delle Finali Nazionali Giovanili indoor, che hanno visto al via ventiquattro squadre, provenienti da sette Regioni (Trentino, Piemonte, Lombardia, Veneto, Marche, Sardegna e Lazio), contendersi il titolo italiano sia nel maschile che nel femminile, nelle categorie giovanissimi, allievi e juniores. Teatro degli incontri le palestre di Guidizzolo (juniores), Goito (allievi) e Monzambano (giovanissimi). 
A differenza del 2016 dove i titoli sono stati equamente divisi tra Trentino e Piemonte, quest’anno tornano alla ribalta anche Veneto e Lombardia che portano a casa rispettivamente lo scudetto nei giovanissimi maschile con il Negarine e nelle allieve femminile con il Ceresara.

Pagina 5 di 121

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto