TROPPI SPACCIATORI AL RISTORANTE: IL QUESTORE NE ORDINA LA CHIUSURA

18 Maggio 2017
K2_ITEM_AUTHOR 

Le autorità avevano già ordinato due volte, la chiusura temporanea del ristorante Keur Kadim, che si trova in via Milano, a Brescia. In seguito a ripetuti controlli, eseguiti presso l'esercizio, richiesti dalle persone residenti in zona, che segnalavano un continuo via vai sospetto, di persone, legate al mondo della tossicodipendenza, gli agenti della Questura hanno nuovamente verificato, scoprendo come il locale, fosse ancora regolarmente sequestrato da persone collegate al mondo dello spaccio.

Nel mese di settembre, gli uomini della Polizia Locale hanno arrestato, proprio mentre usciva dal ristorante, una persona, trovata in possesso di un notevole quantitativo di cocaina. Durante un'operazione di polizia giudiziaria, svolta lo scorso 12 maggio, è stata nuovamente constatata la presenza quasi costante, di pregiudicati magrebini e di colore, ulteriore richiamo per persone gravitanti nel mondo del consumo di sostanze illecite. Alla luce di tutto questo, il Questore ha disposto la chiusura del locale, per un periodo di venti giorni.

452 K2_VIEWS
K2_TAGGED
Devi effettuare il login per inviare commenti

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto
Threesome