MEETING SULL’ANTICA TECNICA DELLA PITTURA AD ACQUA

07 Agosto 2017
K2_ITEM_AUTHOR 

Acquerellando a Casaletto Vaprio

Dal 16 al 17 settembre, presso la Sala Polifunzionale di Casaletto Vaprio si tiene il meeting “Acquerellando a Casaletto” dedicato all’antica tecnica della pittura ad acqua. Nel corso delle due giornate, ad ingresso libero, sono previsti incontri sulla storia dell’acquerello, dimostrazioni dal vivo realizzate dal maestro Riccardo Bozuffi, laboratori creativi per i più piccoli e una mostra collettiva con opere di importanti acquerellisti italiani provenienti da una collezione privata.

Fra i pezzi esposti figurano quelli eseguiti da Alesandra Arecco, Giorgio Mori, Giovanni Marco Sassu, Liana Morgese, Luigi Zucchero, Paolo Marchetti, Lodovico Girardelli, Anna Borgarelli, Miki Canzi, Ida Tentolini, Isabella Ditaranto, Paolo Marchetti, Fernando Cavalieri, Luigi Onofri, Mara Corfini, Mariangela Carnevali, Luigi Marchesi, Nadia Tognazzo, Renzo Ferrarini, Isa Scaccabarozzi, Anna Piva, Giorgio Armelloni, Mario Tambalotti, Federica Ungari, Roberto Prina e molti altri. Si tratta di un’occasione importante per approcciare una tecnica per troppo tempo ritenuta facile e sbrigativa, mentre invece richiede molto impegno e dedizione. L’iniziativa  ha dunque lo scopo di avvicinare all’acquerello, tecnica esecutiva che dalle prime prove di pittura con pigmenti diluiti con l’acqua e stesi prima sulla seta, come facevano i primi, grandi maestri cinesi e successivamente sulla carta, passando per le esperienze europee, quella degli impressionisti francesi e naturalmente quella, assai varia e articolata, dei pittori italiani, senza dimenticare un accenno alle esperienze maturate altrove, anche oltreoceano, occupa un posto di primo piano nella storia dell’arte. L’acquerello richiede impegno, fatica e disciplina. Nulla è scontato. Scorrendo le “carte d’acqua” esposte vi si colgono atmosfere tattili e visive di sicura presa emotiva ed emozionale, in seno alle quali si legge una prossimità empatica nei confronti di ciò che viene rappresentato. Una mostra aperta a tutti, dunque, anche in considerazione del fatto che la purezza dei colori, la brillantezza di certi passaggi luministici, l’uso sapiente della velatura, contribuiscono all’esecuzione di quadri che possiedono il dono della poesia e l’incanto estatico del sogno.

Lascia il tuo commento


logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Feed RSS

Ultimi Podcast

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto