CENTRO TENNIS CARPENEDOLO: OTTIMI RISULTATI

07 Agosto 2017
K2_ITEM_AUTHOR 

Sognando Roger Federer oppure Rafael Nadal, ma anche l’italiana Flavia Pennetta e perché no, la nostra Francesca Sella, la 23enne bresciana nata e cresciuta sportivamente a Carpenedolo, praticando l’attività proprio nel suo paese natale e già all’età di 16 anni entrata nel rankings WTA (classifica mondiale femminile dei professionisti) Parliamo naturalmente di tennis: passione che coinvolge chi pratica questo sport, dai più giovani all’età più avanzata assai contagiosa.

Si distingue per professionalità e risultati il Centro Tennis Carpenedolo, nato oltre 30 anni fa che dal 1999, sotto la guida tecnica della scuola tennis del Maestro Nazionale F.I.T Claudio Palazzo (giocatore professionista che vanta partecipazioni a grandi tornei mondiali quali l’Internazionali d’Italia di Roma, il W.C.T di Milano, etc.) ha ottenuto tanti importanti successi e riconoscimenti. Struttura sempre in crescendo, il Centro Tennis Carpenedolo, rimodernatosi al passo coi tempi, divenuto oggi struttura fra le più attrezzate con i suoi 6 campi da tennis, spazio per l’atletica, uno per il beach tennis, oltre a due campi da calcetto. Inoltre il Centro Tennis Carpenedolo si avvale della presenza di Giuseppe Sella, stringer impegnato nei principali tornei Pro del mondo. Può gioire Tiziano Chiarini, presidente del circolo carpenedolese, chiamato a dirigere un centro dove soci ed iscritti, sempre in aumento, trovano un vero punto di riferimento, diventando di fatto vero centro di aggregazione per tutte le età, dando spazio anche al sociale. Insomma, di tutto di più, ove l’interesse maggiore rimane sempre e comunque l’attività tennistica diretta magistralmente da ben 18 anni dall’abile Palazzo coadiuvato da Nadia Paghera e Alice Zangrandi, istruttore 1° grado, con la presenza di un preparatore atletico riconosciuto dalla Fit. Tra i ragazzi che si sono allenati con il Maestro Palazzo presso il centro tennis oltre alla nostra Francesca Sella, ricordiamo alcuni nomi, Andre Rizzoli, Davide Pontoglio (attuale 2.3), Mattia Campus, Martina Parmigiani (ex WTA), Camilla Littlewood (2.4) e tanti altri giocatori di classifica regionale. Nel corso degli anni sono stati ottenuti vari titoli a livello regionale e nazionale sia a squadre che individuali. Lo sviluppo ludotecnico del bambino, all’interno del programma formativo della scuola tennis, inizia dal minitennis (6-10 anni) fino all’agonismo, sport e scuola, binomio di successo per la crescita dei più giovani ed il coinvolgimento è totale.

690 K2_VIEWS
K2_TAGGED
Devi effettuare il login per inviare commenti

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto
Threesome