GRAVI IRREGOLARITA' NEL POSTO DI LAVORO: RICHIESTA LA CHIUSURA DI UN LABORATORIO TESSILE DI SCHIVENOGLIA

22 Novembre 2017
K2_ITEM_AUTHOR 

Quando i Carabinieri della Compagnia di Gonzaga sono entrati nel laboratorio tessile, in Comune di Schivenoglia, gestito da una donna cinese, hanno trovato alcuni operai che, anzichè lavorare, stavano giocando a carte; le vie di fuga parzialmente ostruite, gli estintori scaduti nel maggio del 2016 ed un impiegato che si trovava irregolarmente sul suolo italiano, quindi clandestino,

per non avere obbedito all'ordine di espulsione. Per quest'ultimo è scattata la procedura di allontanamento dal territorio nazionale, la titolare dell'attività e sei lavoratori sono stati denunciati. La prima per le varie irregolarità riscontrate, i secondi perchè sorpresi a puntare denaro, mentre giocavano a carte. Inoltre, date le precarie condizioni igieniche e di sicurezza riscontrate, i Carabinieri hanno chiesto al Comune di Schivenoglia di emettere l'ordinanza di chiusura del laboratorio.

Devi effettuare il login per inviare commenti

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto
Threesome