‘UN DONO NUOVO’ DOVE NESSUNO, FAMILIARI ED UTENTI, POTRA’ MAI SENTIRSI SOLO

06 Dicembre 2017
K2_ITEM_AUTHOR 

Il Centro Socio Educativo di Piubega, una piccola grande realtà dove la diversità è motivo di crescita

Un Dono; anzi, UN DONO NUOVO. E’ questa la Società Cooperativa Sociale di Solidarietà, Onlus, con sede a Piubega di cui è presidente Gennaro Soda. La Cooperativa nasce nel 1991 per gestire un laboratorio polivalente rivolto a ragazzi maggiorenni con disabilità medio lieve. Il laboratorio è ricavato in alcuni locali delle vecchie scuole di Piubega e si proponeva, con finalità propedeutiche, all’inserimento socio-lavorativo promuovendo in tal senso esperienze concrete quali le borse lavoro.

Nel 1999, in virtù anche dell’evoluzione normativa, la Cooperativa si iscrive all’Albo Regionale delle Cooperative Sociali di tipo A e diventa Onlus. Nel 2000 istituisce  lo SFA, il Servizio di Formazione all’Autonomia ubicato nella nuova e più ampia sede appositamente costruita su un terreno concesso in comodato dal Comune di Piubega. Nel 2004 stipula una convenzione con il Distretto dei Comuni di cui Asola è capofila e nell’ottobre del 2008 riconverte il proprio Servizio in Centro Socio Educativo per Disabili (CSE). Ha il proprio territorio di riferimento nei comuni del Distretto di Asola. Ha una capienza massima di 12 utenti, attualmente sono 10, di età compresa tra i 18 ed i 64 anni, di entrambi i sessi, che possano utilmente usufruire di percorsi formativi guidati per acquisire un ruolo più consapevole nell’ambito sociale, relazionale, familiare e nell’eventuale ambito lavorativo. Collabora attivamente, in un proficuo scambio reciproco, con la Cascina Basalganella di Ceresara, una splendida casa di campagna: un’oasi di benessere per le persone in difficoltà. “Da sempre, ci dice Gennaro Soda, ci ispiriamo ad alcuni principi fondamentali: eguaglianza, imparzialità, continuità, diritto di scelta, partecipazione, efficienza ed efficacia, rispetto della privacy, diritto alla sicurezza fisica, rispetto dell’utente”. “Qui, ci racconta la psicologa Fernanda Mora che ha anche introdotto con grande successo e soddisfazione la pet therapy, non importa se sei giallo, nero, o verde, se vieni dal nord o dal sud, se sei molto intelligente o molto istintivo, se ami la musica e il teatro o preferisci cucinare o fare bricolage… non importa se cammini, corri o devi muoverti con la sedia a rotelle; non importa se parli benissimo o devi comunicare in altro modo, se sei bello o brutto”. E Federica Soda, che cura tutti i progetti aggiunge: ”Ciò che importa è che le nostre diversità siano motori di stimoli nuovi per migliorarci ed apprendere nuovi punti di vista, ecco il “Dono del Dono”: un punto di vista da cui partire e ripartire ogni giorno. La Cooperativa ‘Un Dono Nuovo’ di Piubega è una piccola grande realtà, come ce ne sono tante, che opera con la diversità di cui troppo poco si parla: la disabilità e la faticosa condizione del singolo e della famiglia che rischiano isolamento e solitudine”. Si parlava di pet therapy: è straordinario vedere con quanta attenzione gli ospiti seguono i due cani: Venere (di proprietà della psicologa che ha avuto modo di utilizzarlo anche con propri pazienti) ed il nuovo arrivato Ragù, due cani appositamente addestrati che rispondono agli ospiti con generosità ed attenzione; l’animale non è solo e non più solo un mediatore emotivo ma diventa un mediatore cognitivo. Questa forma di terapia, scoperta osservando le aperture che alcuni utenti avevano nei riguardi dei cani, è solo uno degli aspetti di un’intensa attività. “Per prima cosa facciamo in modo che la morsa della solitudine non prende il sopravvento, continuano i responsabili del Centro; siamo al fianco delle famiglie perché sappiano che siamo con loro, sempre. Offriamo consulenza psicologica ai caregivers, proponiamo assistenza educativa e attività attraverso interventi personali e mirati, per poter dare il massimo e continuiamo a formarci ed aggiornarci. Inseriamo innovazione continua e nuovi stimoli attraverso progetti teatro-espressivi, pet therapy, fattoria didattica, laboratori di cucina, laboratori per favorire l’autonomia, psicomotricità, laboratorio yoga, terapia occupazionale e molto altro. Prepariamo e proponiamo attività nei week end, al fine di ampliare i momenti di socializzazione e sensibilizzazione socio-culturale. Organizziamo eventi come rappresentazioni teatrali, ‘Bau festival’, tombolate, camminate, biciclettate e pizzate per stare insieme e condividere. Apriamo a tutti le porte del Dono perché cerchiamo sempre nuovi amici. Il nostro è un ‘mestiere’ di gruppo, dove più siamo e più possiamo!” “Dopo 26 anni, e le difficoltà che il settore sociale vive quotidianamente, possiamo asserire con orgoglio e continua meraviglia che la forza e l’entusiasmo ci vengono donati dai sorrisi dei veri protagonisti del Dono: i nostri Ragazzi!” E riassumono lo spirito che li muove con  le parole di Albert Einstein: ‘Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi, lui passerà tutta la sua vita a credersi uno stupido’. Il Dono in questo periodo ha allestito un nuovo spettacolo, un mimo-recital intitolato ‘Ti svelo un segreto’, dove i ragazzi sono i protagonisti. E’ già andato in scena con grande successo a Castel Goffredo e la prossima rappresentazione, a cui invitano tutti, è in calendario sabato 16 dicembre alle ore 20.45 a Ceresara, all’interno del tendone fiera.

100 K2_VIEWS
K2_TAGGED
Devi effettuare il login per inviare commenti

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto
Threesome