MARIO FRACCARO: ''ADESSO BASTA, E' IL NOSTRO MOTTO, RIGUARDO LE DISCARICHE''

04 Luglio 2017
K2_ITEM_AUTHOR 

Il sindaco di Montichiari negli studi di TempoRadio

''Adesso basta, resterà sempre il nostro motto, per quanto riguarda la presenza di discariche. Molte cose sono state sistemate, altre hanno ancora bisogno di tempo, ma la situazione va migliorando e un giorno potremo occuparci del risanamento del nostro territorio''. Mario Fraccaro, sindaco di Montichiari, rassicura i propri concittadini, che chiedono come sia lo stato di cose, per quanto riguarda la presenza di tanti siti, dove sono stati sversati rifiuti e la richiesta di allargarne alcuni o aprirne di nuovi. Racconta del grandissimo impegno dell'amministrazione, nel lottare contro una situazione che oggi potrebbe essere ancora più difficile e promette di non abbassare mai la guardia.

''Saremo il primo o comunque tra i primi Comuni ad approvare le norme per il diritto allo studio, lo faremo entro luglio'' dice con un certo orgoglio, spiegando come nel prossimo consiglio comunale, si parlerà di istruzione. ''Perchè la preparazione dei ragazzi, è il miglior investimento per il futuro di tutti'' ricorda il primo cittadino, per poi parlare anche dell''inpegno della maggioranza, nell'applicare la legge centododici, che riguarda i portatori di handicap, ponendosi il problema di quel che faranno, dopo la scomparsa dei genitori. ''E' importantissimo occuparsi di questi ragazzi, che cresceranno e che un giorno, dopo la scompara dei propri parenti, dovranno essere accolti da alcune organizzazioni istituzionali. La legge, permette ai Comuni di intervenire, mettendo loro a disposizione una somma di denaro, che noi utilizzeremo proprio per permettere a queste persone, di mantenere la propria autonomia, la propria vita, la propria dignità''. Rispondendo agli ascoltatori, parla anche del futuro dell'ex caserma Serini. Ricorda che domani sera, alla Fascia d'Oro, ci sarà un incontro pubblico, nel corso del quale si parlerà proprio di questa struttura e del fatto che dovrebbe diventare un Centro Per il Rimpatrio. Dovrebbe ospitare al massimo centotrenta persone, obbligate a restare all'interno ed essere presidiata costantemente. ''Alcuni segnali positivi li abbiamo già, se pensiamo che la nostra, è l'unica stazione che ha visto l'arrivo di nuovi quattro carabinieri' aggiunge il sindaco.

Media

Lascia il tuo commento


logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto
Threesome