NICOLA LEONI: ''LA MAFIA TEME DI PIU' LA SCUOLA CHE LA GIUSTIZIA, NE PARLEREMO A GAZOLDO''

08 Settembre 2017
K2_ITEM_AUTHOR 

Il sindaco di Gazoldo degli Ippoliti invita a Raccontiamoci le Mafie ai microfoni di TempoRadio

''La mafia teme di più la scuola della giustizia, diceva una personalità molto importante, nella lotta alla criminalità organizzata. Per questo, tutti dobbiamo fare, nel nostro piccolo, la nostra parte''. Non si può più parlare di infiltrazione mafiosa ma ormai di radicamento, lo ricorda Nicola Leoni, sindaco di Gazoldo degli Ippoliti, invitando tutti alla serie di appuntamenti, che prende il nome di ''Raccontiamoci le Mafie'' che si terrà dal 24 settembre nel suo paese, ma anche in altri Comuni, come Medole, Mantova e Curtatone.

''Abbiamo voluto coinvolgere maggiormente il territorio'' spiega il primo cittadino, elencando alcune delle tante iniziative e nominando alcune delle tante tante personalità, che interverranno, tra le quali, il presidente del Senato, Grasso e altre ancora. Nel corso dell'appuntamento radiofonico, Nicola Leoni risponde ai tanti ascoltatori e parla anche dell'esperienza fatta dal gruppo della banda cittadina, recatosi in visita ai ''colleghi'' di un paese della Calabria, col quale è stato stretto un gemellaggio. ''E' confortante vedere come, proprio in zone dove la criminalità organizzata è più forte, sia nato un sentimento di ribellione ad essa, specialmente da parte dei giovani''.

Media

Lascia il tuo commento


logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto