MEDOLE: NEL SEGNO DELLE RISATE CON LA NUOVA COMMEDIA “CUSA BOI EN DE LA PIGNATO”

18 Aprile 2017
K2_ITEM_AUTHOR 

La Compagnia "Instabile" 28 – 29 – 30 aprile

Sarà pure “Instabile”, certo è che la compagnia dialettale del regista Agostino Cirani ha fatto della stabilità del successo una componente ormai acquisita della sua attività. Ad ogni nuova opera teatrale, infatti, è sempre un pienone di folla con critiche positive che provengono anche da esperti del settore. L’appuntamento per la nuova “prima” del gruppo è per l’ultimo fine settimana di aprile (per la precisione venerdì 28 e sabato 29 alle 21 con replica domenica 30 alle 15,30) al Teatro comunale di Medole: di scena “Cusa boi en de la pignato”, commedia brillante in tre atti su testi e per la regia di Agostino Cirani e scenografie di Angelo Scrof. Dalla compagnia poco o nulla trapela circa la trama: sappiamo solo che l’allegra brigata tornerà, dopo i fasti (o le disgrazie?) del Can can parigino in quel di Medole.

Così dovrebbe, perché il viaggio  in realtà sarà a dir poco avventuroso e finirà per portare i “nostri” a… Non mancheranno le risate, “ingrediente” classico di tutte le opere teatrali della “Instabile”: in questo caso ci sarà ancora più da divertirsi con sketch surreali, costumi sfarzosi, scenografie strepitose e molto altro che non è dato sapere. I protagonisti si dicono soddisfatti e “pronti” per far passare una nuova serata divertente alla popolazione. Il segreto del successo? “Trasmettere al pubblico lo stesso entusiasmo che proviamo noi ogni volta che recitiamo sul palco”, afferma Cirani. I biglietti per lo spettacolo sono in prevendita presso la Cartoleria Colori e fantasia in Piazza Marconi, 2 a Medole (telefono 0376/869030). Dopo “Cusa boi en de la pignato” il gruppo di Cirani sarà, il 6 maggio, a Travagliato per il Premio “Leonessa d’oro” in occasione del quale proporrà “Lasa perder el Can can”; a seguire il 27 maggio al Teatro San Luigi di Castel Goffredo e il 6 luglio a Villa Mirra di Cavriana ancora con “Cusa boi en de la pignato” per chiudere l’estate il 27 luglio alla Festa dell’amicizia di Medole con “Ghes mia de ignit un fulmen”. Appuntamenti a iosa, come si vede, per gli appassionati del dialetto mantovano, ovviamente nel segno della compagnia Instabile.

158 K2_VIEWS
K2_TAGGED
Devi effettuare il login per inviare commenti

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto