Clara Polato dell'associazione Donna per Donna assieme al dottor Stefano Mutti a TempoRadio

Il 6, 7 ed 8 ottobre, a Brescia si terrà Race for the Cure, manifestazione ricca di eventi, voluta e organizzata dalla Susan Komen, durante la quale, tutte le donne e i loro accompagnatori, potranno confrontarsi sulla propria esperienza di malattia alla mammella e sostenersi a vicenda. Scopo dell'appuntamento è quello di raccogliere fondi, che andranno a finanziare ricerca e borse di studio e proprio ad associazioni di volontariato, che si occupano del problema, come appunto Donna per Donna, realtà che, facendo da ponte tra paziente e medico, si occupa di donne che abbiano, abbiano avuto o possano avere, problemi di tumore al seno.

Clara Polato della'associazione Donna per Donna assieme al dottor Luciano Cirelli a TempoRadio

 

Clara Polato della'associazione Donna per Donna assieme al dottor Luciano Cirelli a TempoRadio

''Il deodorante non fa male alla mammella, al massimo irrita la pelle. Il ferretto del reggiseno non causa tumore, l'importante è che non si appoggi alla ghiandola, fare sport fa bene, basta utilizzare un reggiseno che eviti di ballare''. Il dottor Luciano Cirelli, nel corso della trasmissione sulle frequenze di TempoRadio, assieme a Clara Polato, dell'associazione Donna per Donna, risponde alle domande che sente fare con maggiore frequenza nel proprio ambulatorio, raccontando anche alcuni dei casi che gli sono capitati nel corso dell'ultimo mese.

Clara Polato dell'associazione Donna per Donna assieme al professor Lorenzo Magno a TempoRadio

 

Clara Polato dell'associazione Donna per Donna assieme al professor Lorenzo Magno a TempoRadio

Protoncogeni, geni soppresori, sfortuna. Racchiusa in queste tre parole, si nasconde la realtà di quella che, ancora oggi, è una delle malattie più temute in assoluto. Come nasce un tumore? Come si può fermarne la crescita? A queste domande il mondo medico e scientifico, cerca da anni di dare risposta, ottenendo risultati sempre maggiori. Di questo parlano il professor Lorenzo Mangno, oncologo e Clara Polato, elemento dell'associazione Donna per Donna, realtà che assiste tutte coloro che abbiano, possano avere o abbiano avuto problemi di salute alla mammella.

Clara Polato dell'associazione Donna per Donna ed il professor Lorenzo Magno negli studi di TempoRadio

''La cosa importante è abbandonare l'atteggiamento fatalista, riconoscendo che le abitudini sbagliate possono favorire l'insorgenza di una malattia'' dice il professor Lorenzo Magno, rispondendo alle domande di Clara Polato, dell'associazione Donna per Donna e degli ascoltatori. Esistono differenze statistiche, tra l'insorgenza del cancro, nei vari organi, tra le diverse persone, per diversi motivi, vero però è che abitudini sbagliate, favoriscono nettamente l'insorgere della malattia.

Pagina 1 di 4

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto