Il fatto è avvenuto nei pressi del duomo di Desenzano, dove un cittadino proveniente dal Sudamerica ed uno dall'Africa, per motivi ancora da chiarire, hanno litigato tanto furiosamente che il primo ha estratto una pistola e fatto fuoco contro il secondo, che è rimasto a terra, ferito ad una gamba.

Il comico bresciano negli studi di TempoRadio

''Ho sempre amato la musica e ho deciso di provare a cimentarmi anch'io. Non ho pretese ma amo sperimentare. Per questo mi sono divertito a sfatare il mito che noi del nord, non sappiamo scherzare'' dice Vincenzo Regis, comico bresciano, parlando della canzone e del relativo video, scritto e realizzato recentemente.

L’iniziativa il 29 ottobre con la festa delle associazioni

Eventi in corso a Desenzano del Garda. Il 29 ottobre avrà luogo in città la Festa delle associazioni e, nel contesto, il gruppo di “Cuore amico del Garda”, formato anche da medici specialisti, sarà in castello per effettuare un controllo cardiologico gratuito, con la misurazione di colesterolo, glicemia, pressione arteriosa e altri parametri così da valutare lo stato delle persone in funzione a eventuali rischi all’apparato cardiologico. L’iniziativa rientra nella 17esima edizione della giornata mondiale del cuore che comprende una campagna di prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Il presidente ed il direttore di Garda Uno a TempoRadio

''Il progetto prevede quattro postazioni, che si troveranno a Desenzano, Peschiera, Padenghe e Salò. Su un costo di ottocentrotrentamila euro, il ministero ne verserà cinquecentomila'' dicono Mario Bocchio e Massimiliano Faini, parlando di Car Sharing. Si tratta di un nuovo modo di concepire la mobilità, già sviluppato in altri Paesi europei e che ora, si sta finalmente sviluppando anche in Italia.

Si svolgerà la settimana prossima ventura la festa del 45esimo anniversario del coro di Santa Maria Maddalena a Desenzano del Garda. Numerosi gli eventi tra fine ottobre e inizio novembre, con il concerto in duomo e la presentazione di libri e manifestazioni di piazza.

ANNUNCI COMPRO VENDO

ANNUNCI COMPRO VENDO del 19 ottobre 2017

 

Privato vende autovettura Citroen R4 immatricolata anno 1985, funzionante. Da vedere. Se interessati telefonare ore pasti 0376/82545.

Privato vende Cyclette Fiesse, ultimo modello, mai utilizzata. Euro 220,00. Per info 348/6011245.

Acquisto vecchi oggetti da collezione: sculture, libri, giocattoli, e bigiotteria, ritiro cose vecchie in genere. Tel. 349 8325356.

 

ANNUNCI IMMOBILIARI

ANNUNCI IMMOBILIARI del 19 ottobre 2017

 

CASTIGLIONE: Appartamento disposto su due livelli in zona Campasso, composto di zona giorno con angolo cottura e balcone, disimpegno e bagno al piano, camera matrimoniale, camera doppia e bagno al secondo piano. Ampio garage nel seminterrato. Riscaldamento a pavimento. Impianto antifurto. Climatizzatore. € 138.000. Classe “D” Ipe 105,95. Rif. 1008-4. Tel. 0376670306

CASTIGLIONE: In prossima costruzione, in palazzina di sole quattro unità. Al piano terra appartamento composto da ampio soggiorno con cucina, tre camere da letto, doppi servizi, portico e giardino privato d’angolo. Al piano seminterrato box doppio e cantina. Gli appartamenti saranno realizzati con criteri di efficienza e risparmio energetico. € 215.000 Classe “B” I.p.e. 38,26 Rif. 1010-31 Tel. 0376670306

CASTIGLIONE: Villa a schiera d'angolo con ampio giardino privato accessibile anche dalla zona cucina, spaziosa zona giorno con angolo cottura a piano terra, camera matrimoniale, camera doppia entrambe con balcone e bagno di servizio al primo piano. Doppio garage e lavanderia nel seminterrato. € 180.000. Classe “G” I.p.e. 215,36. Rif. 1008-35 Tel. 0376670306

CASTIGLIONE: Villa a schiera, con ingresso indipendente e giardino privato situata in zona tranquilla. La casa è così composta: cucina semi abitabile, salone, antibagno e bagno, garage a piano terra, ampia camera matrimoniale con balconcino, camera doppia con balcone, camera singola, bagno e corridoio al primo piano. Ampia soffitta al piano secondo. € 180.000 Classe “G” I.p.e. 268,56. Rif. 1008-1 Tel. 0376670306

ANNUNCI OFFRO LAVORO

ANNUNCI OFFRO LAVORO del 19 ottobre 2017

 

CASTEL INFISSI azienda di produzione di serramenti in alluminio ricerca per ampliamento organico: n. 1 OPERAIO SERRAMENTISTA. La risorsa si occuperà a pieno della produzione di serramenti in alluminio nonché della loro posa in opera. Requisiti fondamentali sono esperienza pluriennale nell'installazione e/o assemblaggio di serramenti e disponibilità immediata. Costituirà titolo preferenziale il domicilio nelle vicinanze. Giornata lavorativa: full time - Luogo di lavoro: Castel Goffredo. Inviare curriculum a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiamare ore ufficio 0376770205

 

I Carabinieri della locale Compagnia hanno richiamato in caserma gli amici del giovane ricoverato al Civile, per capire cosa possa averlo spinto a compiere un gesto simile. Il ragazzo, di diciassette anni, si è arrampicato su un albero, per salire sul tetto di una cascina, nella zona di San Martino della Battaglia, mentre era in corso una festa.

Il sindaco di Desenzano, Guido Malinverno, ha ritirato le proprie dimissioni dopo importante momento di confronto avvenuto all'interno della maggioranza consigliare. La crisi aperta si è quindi risolta in 24 ore. "Dopo la mia azione c'è stato un attento confronto in tutta la maggioranza in particolare sul rispetto dei ruoli. Si prosegue ora più forti, più uniti e coesi nel rispetto del programma elettroale". Tutti i gruppi consigliari hanno concordato nell'affermare che non ci sono mai stati problemi sul programma ed hanno manifestato il loro pieno sostegno al sindaco e all'azione di governo.

Il sindaco Guido Malinverno ha annunciato le proprie dimissioni nel corso di una conferenza stampa tenuta presso il proprio ufficio. I probabili motivi risiederebbero in contrasti interni alla maggioranza consigliare. Ricordiamo che dal momento che le dimissioni vengono formalizzate il primo cittadino ha ancora 20 giorni di tempo per ritirarle prima di essere irrevocabili e quindi l’amministrazione decaderebbe insieme all’intero consiglio comunale.

Aveva solo quarantuno anni, il marinaio della Navigarda, morto in un drammatico incidente stradale, verificatosi tra Moniga e Manerba del Garda. Aveva percorso centinaia di volte quella strada, ma questa volta è andato a sbattere contro l'auto di una turista tedesca, che stava svoltando per entrare nel parcheggio di una boutique.

Sta per avviarsi l’edizione 2017/2018 di “Parole tra noi – autori a Villa Brunati”, il ciclo di incontri con l’autore alla biblioteca civica di Desenzano. Il primo incontro è mercoledì 11 ottobre con il nuovo romanzo di Paola Barbato “Non ti faccio niente” (ed. Piemme).

Si trova ricoverato nell'ospedale di Desenzano del Garda, città dove anche risiede, il cacciatore di circa quarant'anni, colpito da una fucilata, partita accidentalmente dall'arma di un amico. La rosa di pallini è penetrata in varie parti del corpo, andando a ledere anche organi vitali. Il fatto è accaduto nelle campagne di Castel D'Ario.La Polizia si occupa delle indagini.

Ancora non si sa per quale causa abbia cominciato a sbandare, finendo fuori strada, in uno strapiombo. Quello che è certo è che la ragazza di ventiquattro anni, deve ringraziare gli alberi a bordo strada, per essersi solo rotta una gamba, nell'incidente di cui è stata protagonista.

L'incidente si è verificato durante la notte, quando due vetture, per cause, dinamica e responsabilità da accertare, sono venute a collisione tra loro, nei pressi dello svincolo per Lonato e Padenghe. Uno dei due automobilisti, un ragazzo di ventiquattro anni, è stato portato alla clinica Poliambulanza di Brescia.

Associazione Donna per Donna di Desenzano a "Filo Diretto"

Ascolta la diretta QUI

per intervenire:

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SMS e WHATSAPP: 338.1719105

tel. 0376.631709

Si è conclusa non in fretta la fuga d'amore dai domiciliari per un giovane di trentatrè anni, residente a Desenzano, ma agli arresti domiciliari in una comunità di Travagliato con l'accusa di tentato omicidio. Quando gli operatori hanno avvisato i Carabinieri, per gli uomini dell'Arma è stato facile rintracciarlo a casa della fidanzata. Ora la sua posizione si è ulteriormente aggravata.

Sabato 7 ottobre alle ore 17,30 sarà inaugurata in castello a Desenzano del Garda la mostra intitolata: “Non credevamo di amarli tanto. La storia di una squadra leggendaria attraverso giornali, fotografie e ricordi del Grande Torino”. La rassegna è già aperta da sette giorni ed è una delle manifestazioni inerenti al 25esimo anniversario del Toro Club di Desenzano.

Aperta mattino e pomeriggio fino al 15 ottobre

E’ aperta in castello fino a metà del mese, è una mostra che fa onore a una grande storia di sport e a Desenzano del Garda. Parliamo della rassegna dedicata al Grande Torino, una delle squadre più amate della storia del calcio italiano. Il Toro vinse ripetutamente scudetti e aveva un glorioso nome anche in campo europeo fino a quando avvenne la tragedia di Superga in cui perirono gli occupanti dell’aereo che riportava la squadra a casa dopo una trasferta in Portogallo.

Pagina 1 di 103

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto