ANNUNCI COMPRO VENDO del 23 marzo 2017

 

Acquisto vecchi oggetti da collezione: sculture, libri, giocattoli, e bigiotteria, ritiro cose vecchie in genere. Tel. 349 8325356.

 

ANNUNCI IMMOBILIARI

ANNUNCI IMMOBILIARI del 23 marzo 2017

 

CASTIGLIONE: Villa a schiera, con ingresso indipendente e giardino privato situata in zona tranquilla. La casa è così composta: cucina semi abitabile, salone, antibagno e bagno, garage a piano terra, ampia camera matrimoniale con balconcino, camera doppia con balcone, camera singola, bagno e corridoio al primo piano. Ampia soffitta al piano secondo. € 180.000 Classe “G” I.p.e. 268,56. Rif. V001932Tel. 0376/670306.

ANNUNCI OFFRO LAVORO del 23 marzo 2017

 

Azienda nel settore materie plastiche di Castel Gofferdo cerca operatore turnista con conoscenza ed esperienza per la conduzione di presse ad iniezione e cambio stampi. Si richiede disponibilità su 3 turni. Contattare direttamente l’azienda al nr. 0376 770591

Studio commercialista in Castiglione delle Stiviere ricerca con urgenza impiegato o impiegata in area amministrativa per inserimento a tempo indeterminato. No prima esperienza. Si richiede serietà e disponibilità oltre a minima conoscenza del settore fiscale. Inviare curriculum vitae alla mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Milly Style a Gozzolina di Castiglione in via Dottorina CERCA apprendista parrucchiere/a. Info tel. 0376/636569 oppure inviare cv a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Signora qualificata seria, referenziata, offresi per assistenza domiciliare anziani, disabili, malati a ore o a giornata, zona Lonato o limitrofi. Tel. 393/8808954 Beatrice.

IPS IMPIANTI Srl di Curtatone (MN) azienda leader nei settori idraulico - elettrico - energie rinnovabili, CERCA apprendista idraulico anche con esperienza. Inviare CV a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. casella postale n. 3

Azienda leader nel settore arredamenti di Castiglione cerca urgentemente stagista diplomata. Inviare curriculum a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando la casella postale n. 6

 

 

Prosegue nella biblioteca civica di villa Brunati a Desenzano del Garda il ciclo di incontri con l’autore “Parole tra noi”. Mercoledì 22 marzo alle ore 20.45 interverrà Matteo Bussola per presentare la sua opera prima “Notti in bianco, baci a colazione”. Sabato 25 marzo alle ore 11 sarà la volta del libro di Michele Gesualdi “Don Lorenzo Milani, l’esilio di Barbiana presentato dalla figlia Sandra Gesualdi. Uno dei primi sei “ragazzi” di Barbiana ha dato voce voce alle vive testimonianze di quanti lo hanno conosciuto direttamente, basandosi anche sulle sue lettere, alcune inedite, ricostruendo così il percorso che ha portato don Milani all'esilio di Barbiana.

Aveva cinquantadue anni, lascia la moglie e due figli, l'uomo che si è tolto la vita all'interno della propria azienda, a Moniga. I Carabinieri indagano su quali possano essere state le cause che lo hanno spinto al gesto estremo. Pare sicuro, secondo gli investigatori, che si sia trattato di un atto volontario.

Ha quarantacinque anni ed è già noto alle forze dell'ordine, per una serie di reati contro il patrimonio, l'uomo denunciato dai Carabinieri a Manerba. Si trovava, senza apparente motivo, fermo e a bordo della sua auto, in via Trevisago. I militari di una pattuglia, insospettiti, hanno deciso di controllare, trovando sul veicolo alcuni attrezzi da scasso, come grosse cesoie, una punta da muratore ed un cacciavite. Il materiale è stato sequestrato.

La calma è tornata quando sono arrivati i Carabinieri, chiamati da alcune persone che avevano assistito alla scena. I due cittadini rumeni denunciati, avevano appena aggredito un ragazzo di ventisei anni, nigeriano, in attesa dell'approvazione della domanda di permesso di soggiorno.

Sig. Direttore, la stampa provinciale ha dato ampio risalto al reddito medio dei bresciani, desunto dalla dichiarazione dei redditi 2016. In graduatoria la nostra Desenzano del Garda con 19.283 contribuenti si colloca al sesto posto subito dopo Brescia per un reddito medio di euro 23.965. Il che potrebbe lasciar credere che si tratta di una situazione fortunata e con un benessere diffuso. E certamente per talune persone, trattandosi di reddito medio, la condizione di benessere non mancherà, anche per questo taluni hanno potuto scegliere Desenzano in cui vivere. Non possiamo, però, anche in questa circostanza dimenticare quanti anche qui da noi faticano ad arrivare a fine mese.

Ormai ci siamo. In vista della festa dell’Unità nazionale il Comune di Desenzano del Garda ripropone un appuntamento tradizionale per la città: “Buon compleanno Italia!”, domenica 19 marzo. L’anniversario dell’Unità d'Italia, data che ricorda la proclamazione del Regno d'Italia avvenuta il 17 marzo 1861 è riconosciuta dalla Repubblica come giornata di promozione dei valori legati all’identità nazionale, alla Costituzione, all’inno di Mameli e al tricolore.

Senza dubbio la giovane soffre di alcuni problemi comportamentali, dato che nel 2015, assieme ad un complice, aveva rapinato e sequestrato due turisti tedeschi, in vacanza sul Garda. Alcuni giorni fa si è resa responsabile di un nuovo atto di violenza. Condannata a tre anni, da scontare agli arresti domiciliari, per il sequestro di persona, ha cercato di colpire il proprio padre con un coltello, mentre si trovava nella propria casa sul lago.

Romana Fosson è la nuova presidente del circolo velico della Fraglia Vela di Desenzano del Garda. Fosson è stata eletta dopo essere stata per quasi vent'anni nella associazione con altri incarichi. Ora guiderà il team per il prossimo mandato di quattro anni. Tra gli obiettivi, un rapporto consolidato con i soci e l'attenzione massima verso le attività sociali e sportive della Fraglia. Romana Fosson oltre che essere appassionata di vela pratica lo sci. E' nata a Aosta e risiede a Desenzano del Garda da circa vent'anni. Al suo fianco è stato confermato come vicepresidente Paolo Navoni.

Sono stati i poliziotti del commissariato di Desenzano del Garda a notare l'uomo, aggirarsi con fare sospetto, tra le auto parcheggiate nei pressi del lungolago della città rivierasca. Agli agenti non è sfuggito il gesto col quale, avendoli visti, ha cercato di nascondere uno zainetto che teneva con sè.

Avevano appena rubato la vettura, quando sono stati intercettati dai Carabinieri della local stazione. Teatro della vicenda, la zona di Punta Gro, a Sirmione, protagonisti due giovani di cittadinanza albanese. Quando i militari hanno intimato loro di fermarsi, i due hanno tentato di fuggire. Uno è riuscito a far perdere le proprie tracce, scavalcando una recinzione e dileguandosi nel buio, l'altro è stato raggiunto e fermato, anche se con fatica.

In programma altre serata

Un successo annunciato il corso di bridge gratuito organizzato dalla Biblioteca di Desenzano del Garda, nella splendida sede di Villa Brunati: due serate per conoscere i segreti del Bridge con il supporto del Maestro Federale dell’Associazione Sportiva Planet Bridge Desenzano, Campione d’Italia in carica che vanta ben 20 Titoli Nazionali.  Moltissimi i partecipanti, tutti neofiti alla prima esperienza, che hanno trovato l’accoglienza ideale per muovere le prime carte al tavolo verde del gioco più bello. Le due serate hanno consentito ai partecipanti di giocare vere smazzate, familiarizzando con i meccanismi e la logica del bridge. Il riscontro, davvero gratificante, ha convinto l’Associazione Planet Desenzano a proseguire le lezioni, sempre gratuitamente, presso la sede in Via Annunciata 37.

Video: Il direttore di Garda Uno ospite a TempoRadio

Il direttore di Garda Uno ospite a TempoRadio

''La sostenibiltà dei servizi inizia dalle scuole' dice Massimiliano Faini, direttore di Garda Uno, parlando di mobilità sostenibile ma anche proprio di sostenibilità dei servizi e raccontando di come l'azienda abbia coinvolto in vari progetti, gli studenti e gli insegnanti di diverse scuole superiori della zona. ''Le case automobilistiche offrono modelli con motori sempre più performanti, capaci di percorrere oltre venti chilometri di strada, con un litro di carburante. Molte auto sfruttano una propulsione ibrida, altre sono solo elettriche.

Il candidato del centrodestra parla dei temi essenziali del programma elettorale

Il centrodestra di Desenzano del Garda ha presentato il proprio candidato sindaco per le elezioni amministrative di primavera. Guido Malinverno traccia per il nostro giornale una sintesi del programma, sulla base di quattro punti essenziali. “Riguardo ad ambiente e ecologia – dice -  valorizzerò i percorsi ciclopedonali verdi in particolare quelli di connessione con le frazioni anche attraverso tavoli di confronto e collaborazione con i cittadini e nel rispetto delle proprietà private e delle attività esistenti. Saranno verificati la rete fognaria e gli scarichi a lago e sarà implementata la separazione delle acque nere e bianche mediante contributi ai cittadini per  incentivare gli interventi conseguenti su suolo privato.” “Nel merito dei lavori pubblici – continua – provvederemo a uno studio di fattibilità per la riqualificazione del lungolago dalla Maratona al Desenzanino. Sarà un intervento per stralci ma con un obiettivo generale ben chiaro.

Si definisce in maniera sempre più organica il nastro di partenza della campagna elettorale di Desenzano del Garda. I protagonisti sono ormai pronti al via nell’attesa di qualche possibile colpo di scena finale con l’innesto di altri outsider. Per adesso la composizione della “griglia” è chiara e comprende molte sorprese. Andiamo con le certezze, ovvero i due candidati sulla carta principali. Uno è Guido Malinverno, a capo della coalizione di centrodestra comprendente la Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e due liste civiche. Maliverno è attualmente consigliere di minoranza con Paolo Abate e quest’ultimo capeggerà una civica a sostegno del candidato. Sull’altro fronte, Partito democratico, ecco la figura di Valentino Righetti, persona assai conosciuta sul piano locale e provinciale avendo egli ruoli in vari ambiti della società civile. Poi però si muovono anche altre onde nell’acqua. Una è quella che porta a Alessandro Bigi, che potrebbe essere l’uomo a sparigliare il tavolo.

In prossimità della festa dell’Unità nazionale, che coincide col 17 marzo, il Comune di Desenzano del Garda ripropone un appuntamento tradizionale come il “Buon compleanno Italia!”, domenica 19 marzo. L’anniversario dell’Unità d'Italia, che ricorda la proclamazione del Regno d'Italia avvenuta il 17 marzo 1861, pur essendo oggi un giorno lavorativo, è riconosciuta dalla Repubblica come giornata di promozione dei valori legati all’identità nazionale, la Costituzione, l’inno di Mameli e la bandiera tricolore.

Associazione Donna per Donna di Desenzano a "Filo Diretto"

Ascolta la diretta QUI

per intervenire:

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SMS e WHATSAPP: 338.1719105

tel. 0376.631709

Pagina 1 di 83

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto