Con un concerto presso la palestra della scuola ‘Catullo’

Un pubblico attento ed appassionato ha assistito lo scorso 23 aprile, presente anche il sindaco Rosa Leso, ad uno straordinario concerto offerto dalla Banda cittadina di Desenzano del Garda. Straordinario nel vero senso del termine in quanto ha portato alla direzione dei brani in programma i 7 maestri che si sono succeduti alla direzione del complesso negli ultimi 40 anni. Sul podio si sono così succeduti Guido Poni (attuale direttore in esercizio dal 2014), Emiliano Gusperti (direttore dal 1978 al 1989), Giancarlo Telò (dal 1989 al 1992), Alberto Fantoni (dal 1992 al 1998), Bruno Righetti (dal 2004 al 2005), Silvio Micheli (dal 2005 al 2008) e Massimo Pennati (dal 1998 al 2004 e dal 2009 al 2014).

Promozioni particolari per la Festa della Mamma

Un regalo inaspettato per l'ormai prossima Festa della mamma? Potete farlo al Centro olistico di Jenny Fontana, naturopata di Desenzano del Garda che riesce a farvi ritrovare il benessere perduto con trattamenti benessere. Si possono infatti provare specifiche soluzioni adatte alle mamme di tutte le età: riflessologia plantare, tecnica cranio-sacrale, tuinà per quante hanno bisogno di riprendere vigore fisico, trattamenti di massaggio orientale viso oltre alla post tecnica della cellulite adatta per la circolazione. Tante sono le possibilità per ottenere “coccole” di benessere e per risparmiare grazie alle numerose promozioni in corso.

Desenzano festeggia il Primo maggio con un’originale proposta legata alla musica. Dalle ore 9 alle 20 sei pianoforti saranno collocati in altrettanti luoghi simbolo della città, a disposizione di chi li vorrà suonare liberamente offrendo al pubblico esibizioni estemporanee, da un minuto di musica a un piccolo concerto. Le postazioni saranno allestite nelle piazze Malvezzi, Matteotti e Cappelletti, in castello, nel piazzale della stazione ferroviaria e nel parco Idroscalo, aperto al pubblico dallo scorso 22 aprile.

E' atterrato l'elicottero di soccorso, per trasportare la persona che appariva in condizioni più serie, tra le quattro rimaste coinvolte nell'incidente, in ospedale, in tempi rapidi. Teatro della vicenda, via Monzambano, in territorio di Pozzolengo.

La direzione della Casa di Riposo, Villa Albertini, ha ringraziato i volontari della Protezione Civile, i Carabinieri e gli agenti della Polizia Locale, per la prontezza con la quale hanno risposto all'allarme. I componenti del gruppo di ricerca, hanno trovato l'anziano scomparso dalla casa di riposo, in buone condizioni di salute, anche se aveva perso la cognizione del tempo. Sono state vissute alcune ore di apprensione a Pozzolengo, quando è stata segnalata la scomparsa dell'uomo.

Il presidente ed il direttore di Garda Uno ospiti a TempoRadio

 

Pagina 4 di 87

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto