Per volontà della nuova amministrazione comunale, entro un mese sarà attivo l'Osservatorio della grandi infrastrutture con un apposito sportello presso gli uffici comunali. Lo comporranno tecnici di varie discipline amministrative, anche legali, e funzionerà da supporto agli studi dell'amministrazione e, in primis, per l'assistenza ai cittadini di Desenzano. Lo hanno annunciato questa mattina durante un'apposita conferenza stampa il sindaco Guido Malinverno, l'assessore ai lavori pubblici Giovanni Paolo Maiolo ed il presidente del Consiglio Comunale Rino Polloni.

Associazione Donna per Donna di Desenzano a "Filo Diretto"

Ascolta la diretta QUI

per intervenire:

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SMS e WHATSAPP: 338.1719105

tel. 0376.631709

La magnitudo della più forte, delle tre scosse, è stata di 3,4 e localizzata a tre chilometri di profondità. Gli esperti hanno individuato l'epicentro del sisma, che corrisponde all'area tra Gargnano e Tignale. Un assessore di questo secondo Comune gardesano, ha riferito che, specialmente quando c'è stato il primo terremoto, la scorsa domenica, la paura è stata notevole anche se non si segnalano danni a cose o persone.

Alla fine per fortuna, nessuno è rimasto ferito gravemente. Sono stati attimi di paura, quelli vissuti a Lonato del Garda, quando in seguito all'incendio di un fienile di una cascina, le fiamme hanno cominciato ad avvicinarsi ad alcune abitazioni vicine.

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Desenzano del Garda hanno lavorato a lungo e meticolosamente, prima di entrare in azione e far scattare le manette ai polsi dello spacciatore. Lo hanno pedinato, lo hanno osservato ed infine arrestato. La carriera di pusher di un ventiseienne albanese, ha subito un arresto improvviso, quando i poliziotti sono intervenuti.

Il lungolago di Desenzano del Garda soffre. Ieri un piccolo crollo dopo quello più massiccio di qualche giorno fa. Nulla di preoccupante, ma il comune interverrà per mettere in sicurezza l'area. I soldi necessari a fare fronte all'intervento di ristrutturazione, saranno quelli a suo tempo destinati al progetto "Lepanto". La giunta-Malinverno, che aveva congelato la destinazione dei fondi a inizio legislatura, ha deciso di utilizzarli per quest'opera. Il progetto di ristrutturazione vedrà coinvolte anche Regione Lombardia e Autorità di Bacino. In pratica, la sistemazione della passeggiata a lago, chiude definitivamente l'ipotesi-Lepanto, "ma ciò che più conta adesso è che i fondi ci siano" ha spiegato il sindaco Malinverno.

Pagina 7 di 103

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto