La cerimonia è avvenuta in piazza Malvezzi, a Desenzano del Garda

Una giornata piena di emozioni, con protagonisti diversi club lionistici della zona che hanno donato un cane-guida a una persona non vedente. I Lions sono conosciuti infatti, come “I cavalieri della luce” e aiutare le persone non vedenti è tra le caratteristiche che regolano la vita di questa associazione che ha fatto del sostegno a persone e popolazioni indifese, il cardine dei propri ideali umanitari. L’acquisto di cani-guida, avviene con perizia poiché si tratta di cani speciali e capaci di intuire, mediante appositi addestramenti, le necessità di chi non ha la vista.

Lo Stato biscazziere piace davvero a pochi. E non poteva essere diversamente...L'aver, infatti, previsto nella legge di stabilità proventi per un miliardo di euro dai giochi fa davvero a pugni con l'azione, che a vari livelli viene svolta per combattere, se non debellare, la ludopatia, che colpisce tre italiani su dieci. Che, poi, addirittura si preveda l'indizione di nuove gare, così da consentire l'apertura di 22mila nuovi punti scommesse, questo davvero mi pare fuori luogo.

Soddisfazione anche a Desenzano e Castiglione

I Comuni di Lonato del Garda, Desenzano del Garda e Castiglione delle Stiviere hanno accolto con soddisfazione l’ordinanza del 27 ottobre con la quale la V sezione del Consiglio di Stato, ha accolto il ricorso in appello cautelare proposto avverso l’ordinanza del Tar di Brescia che aveva ritenuto legittimo il procedimento autorizzativo relativo all’impianto biogas proposto dalla società Valli spa, disponendo soltanto di valutare nuovamente l’inquinamento da sostanze diverse dagli ossidi di azoto.

Il progetto condiviso si avvale di un finanziamento regionale

Il Garda bresciano scende in campo contro le ludopatie e lo fa grazie a un progetto condiviso da numerosi soggetti del Distretto 11: i 17 Comuni, la Fondazione Servizi integrati gardesani, l’Unione Comuni della Valtenesi e la Comunità Montana Alto Garda. Costoro si stanno impegnando per prevenire e curare quello che è a tutti gli effetti un “disturbo di salute pubblica”. Alla cooperativa “Smi Gli acrobati” è stato affidato l’incarico di gestire gli interventi previsti nel progetto, che ha durata annuale. Il programma, presentato giorni fa, vede il comune di Desenzano del Garda capofila dell’iniziativa.

Nel maggio del 2015 aveva ottenuto un permesso premio e non aveva più fatto ritorno nella casa lavoro di Favignana, dove si trovava in stato di detenzione a causa dei furti commessi, soprattutto a bordo dei treni. L'uomo, quarant'anni, campano, condannato dal Tribunale di Napoli, era ritenuto socialmente pericoloso e proprio per questo si trovava a Favignana. La sua fuga è però terminata a Desenzano del Garda, dove gli uomini del commissariato locale lo hanno riconosciuto e arrestato.

Il comico bresciano negli studi di Temporadio col proprio agente Andrea Silvestri

''Ti seguo sempre è la frase con cui le persone mi accolgono per la strada, quando mi riconoscono'', dice il comico bresciano, Vincenzo Regis, che racconta che proprio per questo ha deciso di intitolare così il nuovo spettacolo. Nel corso dell'incontro radiofonico, svela poco a poco alcuni lati della propria personalità che il pubblico non conosce, rivelando di essere un uomo molto più complesso e completo di quanto si possa immaginare.

Pagina 83 di 103

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto