“Per Non Dimenticare il 25 Aprile Anniversario della Liberazione” nella frazione calvisanese di Mezzane, anche quest’anno ci saranno momenti importanti per tale ricorrenza. Da vari lustri si propongono interessanti mostre con documentazione storica, giornalistica, fotografica, sociale, che ha permesso di conoscere quanti hanno combattuto nella Prima e Seconda Guerra Mondiale, i Sindaci ed amministratori del Comune, la storia dell’Europa, immagini del paese e delle sue famiglie, combattenti deceduti e reduci della frazione, quest’ultimi ormai meno delle dita di una mano. L’iniziativa organizzata dal Comitato di Partecipazione, con l’Associazione “Insieme per Mezzane”, quella dei Combattenti e Reduci, e la preziosa collaborazione della Parrocchia, vede invitata la cittadinanza per i giorni di domenica 23, lunedì 24 e martedì 25 aprile.

Concerto domenica 23 aprile alle 18.00 al parco Desenzani, poi altri eventi

Continua con interessanti appuntamenti la Stagione musicale organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Castiglione. Il prossimo evento da annotare in agenda è quello di domenica 23 aprile alle ore 18.00 al parco Desenzani (in caso di maltempo al Teatro Sociale) con ‘Mille anni ancora’: suonerà la band storica di Fabrizio De Andrè, in un concerto voluto dal Comune nell’ambito della Giornata Mondiale della Terra. Venerdì 28 aprile al Teatro Sociale alle ore 21.00 ci sarà, invece, un originale ‘Corock Poppofonico’: il maestro Gianmaria Marco Lanfranchi, il coro “Cantare Aude” ed il Gruppo Liberfunky (R. Gelmetti, voce - D. Muchetti, chitarra - G. M.

A Ferrara la mostra aperta fino al 4 giugno 2017

Nella sontuosa cornice del Castello degli Estensi di Ferrara si è temporaneamente trasferito buona parte del patrimonio di capolavori di Palazzo Massari, rimasto inagibile in seguito al terremoto del 2012. L’intento degli organizzatori è quello di continuare a tener vivi i musei, nonostante la chiusura delle loro sedi per restauro e offrire una nuova opportunità per visitare il Castello, sontuoso simbolo dello splendore artistico di Ferrara. Sono qui esposti una serie di capolavori di Giovanni Boldini, Gaetano Ptreviati, Filippo de Pisis, Giuseppe Mentessi e altri artisti ferraresi attivi tra Otto e Novecento. Nelle fastose sale del piano nobile del Castello è stato allestito un interessante viaggio artistico dei diversi orientamenti che hanno rinnovato i convenzionali linguaggi artistici.
Sono scandite le tappe dalle poetiche del vero all’arte di idee, dalla pittura di macchia al divisionismo, dalla rappresentazione della vita moderna alle suggestioni decorative del Liberty. Tra i protagonisti ci sono attori attivi sulla scena italiana come Giuseppe Mentessi, Alberto Pisa e lo scultore Arrigo Minerbi, artista prediletto di Gabriele D’Annunzio.

Inaugurazione venerdì 28 alle 15.00 a Palazzo Laffranchi

Per valorizzare la Festa del Lavoro del 1° Maggio, è stata proposta anche  quest’anno una Mostra Artistica con espressioni pittoriche – materiche – scultura – disegno - grafica e fotografia, dal titolo “Il Mondo del Lavoro e dei Lavori”. Esplicita maggiormente il tema l’impegnativo sottotitolo: “Guardare al passato con gratitudine, vivere il presente con passione, abbracciare il futuro con la speranza”. Organizzata dalla Pro Loco, unitamente ai Sindacati dei Pensionati Spi-Cgil – Fnp-Cisl – Uilp-Uil della Zona, trova il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale, grazie all’apprezzamento del sindaco Stefano Tramonti  e l’assessore alla Cultura Elena Carleschi.  L’aspetto organizzativo è affidato a Gerry Gerevini, esperto in materia: molti gli artisti aderenti non solo pittorici, che riempiranno il corridoio del primo piano dell’accogliente Palazzo Laffranchi.

Appuntamento alle ore 18.00 a palazzo Menghini, ultimo della rassegna

Si concluderà mercoledì 26 aprile la serie d’incontri che vanno sotto il titolo di ‘Narrazioni d’arte: Il 900 a Castiglione’. Da evidenziare che la rassegna, organizzata dalla Biblioteca comunale di Castiglione, ha avuto un grande successo nei due incontri già svolti. Uno era dedicato a Franco Ferlenga, a cura di Gianfranco Ferlisi, storico e critico d’arte, che ha guidato i partecipanti anche ad una visita alla casa dell’artista. Tantissima gente anche per l’appuntamento di mercoledì 5 aprile con la professoressa Rosamaria Smetana, docente di Storia dell'Arte, che ha accompagnato i presenti in un viaggio tra le eleganze e le raffinatezze dell’arte Liberty anche nelle sue declinazioni più immediate nella città di Castiglione.

Il “Giro dei prati stabili” ora è realtà. Gli organizzatori della manifestazione ciclistica non competitiva aperta a tutti gli appassionati delle due ruote, nuclei famigliari compresi, vale a dire lo Sci Club Marmirolo, che si terrà il 28 maggio 2017 nella sua prima edizione hanno tolto i veli sulla giornata dedicata alla promozione e valorizzazione del Grana Padano dei prati stabili un prodotto che è considerato un eccellenza nel territorio mantovano.
Alla cerimonia di presentazione dell’evento hanno presenziato, oltre agli esponenti delle amministrazioni comunali di Marmirolo, Goito, Roverbella, Cavriana e Volta Mantovana, anche i dirigenti del sodalizio che si è posto in cabina di regia e i rappresentanti delle latterie sociali dei cinque comuni coinvolti.

Pagina 4 di 347

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto