Il vicesindaco di Montichiari negli studi di TempoRadio

 

Il vicesindaco di Montichiari negli studi di TempoRadio

''Grazie all'impegno di tutti coloro che collaborano, il numero di visitatori che hanno frequentato i nostri musei, è passato da poco più di ventiquattromila del 2014 a oltre trentunomila del 2016. Questo risultato, è stato raggiunto nonostante il Comune abbia perso un contributo da duecentomila euro, che prendeva prima''.

Si è svolta nella città dei vivai l’ottava edizione del “Mercatino di Primavera, Hobbistica & C.” organizzato dall’amministrazione comunale. Dalle ore 10 del mattino e per tutta la giornata nella suggestiva cornice della centrale piazza Matteotti e nel tratto centrale di via Garibaldi è stata allestita la rassegna con una sessantina di espositori che coltivano la passione dell’hobbistica nei più svariati campi. Non sono mancate, inoltre, le creazioni con perline, cucito e ricamo. Non sono mancate le bancarelle della solidarietà gestite dalle associazioni locali Onlus, dall’Avis comunale, dal gruppo dell’Oratorio parrocchiale “San Giovanni Bosco” e dai volontari del territorio della Valle dell’Oglio, con iniziative a scopo benefico e momenti di animazione per i bambini.

Alla Sala Polifunzionale di Corte de’ Frati fino al 30 aprile

Fino al 30 aprile, presso la Sala Polifunzionale di Corte de’ Frati, alle porte di Cremona, si tiene la mostra “La Grande Guerra: uniforme storiche”, che si compone delle illustrazioni del pittore, incisore e disegnatore milanese Stefano Cozzaglio, in arte Xiti. Tutta la serie è stata prodotta per la commemorazione dell’inizio della prima guerra mondiale. L’idea è stata quella di radunare in un’unica mostra tutte le uniformi degli eserciti belligeranti che si sono affrontati praticamente in tutti i paesi del mondo dall’Europa, al Medio Oriente, all’Africa, l’Oceano Pacifico e quello Atlantico, all’estremo Oriente, all’America del sud. Di molti di questi si conosce poco sia per la loro minore importanza, che per il loro magari limitato coinvolgimento. Le illustrazioni coprono l’evoluzione delle uniformi sia temporalmente che secondo i diversi fronti d’intervento lungo tutta la durata del conflitto.

A Genova la mostra aperta fino al 4 giugno

Palazzo Meridiana di Genova annuncia la prima retrospettiva sul concittadino Sinibaldo Scorza (1589-1631) affascinante protagonista della pittura genovese ed europea all’alba del Barocco. La mostra, nel presentare questo poco conosciuto artista, aggiunge nel sottotitolo l’annotazione di “favole e natura” per focalizzare la capacità di questo maestro di trasporre sulla tela il racconto, partecipato e personale, di situazioni, atmosfere e ambienti. Scorza è un singolare personaggio di nobile famiglia, scomparso prematuramente che, ricevuto una accurata educazione umanistica, avrebbe sicuramente ricoperto importanti cariche dello Stato. Ma la passione per il disegno e la pittura lo porta invece all’apprendistato artistico e si dedica così definitivamente all’arte.

La città dei vivai ha festeggiato nonna Angela Piotto, che ha tagliato ancora in ottima forma il prestigioso traguardo del secolo di vita. La donna, nato il 27 marzo del 1917, ha festeggiato l'importante traguardo raggiunto con una grande festa presso Casa Leandra di piazza Gramsci, dove vive da un paio di anni. All’appuntamento erano presenti il sindaco Raffaella Zecchina, il parroco don Giovanni Tosoni con le suore di Casa Maria, il comandante della caserma Carabinieri mar. Marco Casula, alcuni componenti del consiglio direttivo di Casa Leandra con il vicepresidente Claudio Rocca e il Direttore Generale della struttura dott.ssa Debora Bosio.

Pagina 8 di 347

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto