Il vicesindaco Bianchi: “Utile per sfruttare al meglio le nuove tecnologie”

E’ una delle arti più seguite e interessanti del nostro tempo, è, per certi aspetti, un’attività moderna per eccellenza. Infatti, chi la frequenta, per lavoro o per hobby, è un numero sempre maggiore di persone. Parliamo della fotografia. Con l’avvicinarsi della bella stagione torna infatti la voglia di scattare foto all’aperto, sul lago o in vacanza. Per chi vuole migliorare da subito le proprie fotografie digitali, dal 6 aprile l’assessorato alla Cultura del Comune di Lonato del Garda organizza un corso dedicato alla fotografia digitale. Per sei giovedì fino al 31maggio, dalle 20.30 alle 22.30, presso la Sala della musica della biblioteca comunale, le fotografe professioniste Ilaria Pedercini e Noemi Avanzi insegneranno alcune nozioni base alla portata di tutti: partendo dalla tecnica fotografica si parlerà di composizione dell’inquadratura con consigli pratici applicabili da subito per ottenere foto migliori, anche con il proprio smartphone o tablet.

Il sindaco di Lonato del Garda ospite a TempoRadio

''La voce che racconta che la maggioranza lonatese intende costruire un depuratore ad Esenta, è una balla pazzesca!'' Il primo cittadino di Lonato del Garda, RobertoTardani, risponde con queste parole ad alcune affermazioni, circolate recentemente, riguardo quanto si voglia fare, per costruire il nuovo sistema fognario, che andrà a sostituire l'ormai obsoleto e rischioso collettore sublacuale.

Sabato 1 aprile alle 21, al Teatro Italia di Lonato del Garda, l’associazione Lankama Onlus organizza una serata dedicata alla cultura indiana: “Favole indiane”. L’evento offrirà al pubblico un assaggio di musica e danza indiana, una sfilata di moda con Italianpanti e la presentazione del libro “Racconti indiani - Storie vere di bambini della Smiling Children's Home” scritto da Loredana Prosperini, presidente e fondatrice di Lankama. L'ingresso è libero.

Video: Il direttore di Garda Uno ospite a TempoRadio

Il direttore di Garda Uno ospite a TempoRadio

''La sostenibiltà dei servizi inizia dalle scuole' dice Massimiliano Faini, direttore di Garda Uno, parlando di mobilità sostenibile ma anche proprio di sostenibilità dei servizi e raccontando di come l'azienda abbia coinvolto in vari progetti, gli studenti e gli insegnanti di diverse scuole superiori della zona. ''Le case automobilistiche offrono modelli con motori sempre più performanti, capaci di percorrere oltre venti chilometri di strada, con un litro di carburante. Molte auto sfruttano una propulsione ibrida, altre sono solo elettriche.

Un evento andato a segno, per l’importanza del tema trattato, che riguardava i giovani soprattutto ma, insieme, i genitori. E’ accaduto giorni fa al teatro Italia di Lonato del Garda dove Domenico Geracitano ha parlato a una platea molto attenta dei pericoli determinati dal bullismo e dal cyber-bullismo. Geracitano, poliziotto e scrittore, ha saputo toccare le corde giuste e muovere i giovani presenti, davvero tanti, a una più ampia e personale considerazione dei pericoli che si incontrano frequentando il mondo dei social e suggerendo i modi di agire più consoni al cospetto di bulli. L’iniziativa è stata realizzata dall’Istituto comprensivo “Don Milani” e dall’assessorato alla Cultura e fa parte di un progetto più ampio che aveva portato manifestazioni anche qualche tempo fa, sempre nelle sedi scolastiche della cittadina. “Geracitano sa colloquiare con gli alunni di elementari e medie in un modo molto diretto e emozionante – dice l’assessore alla Cultura Nicola Bianchi -.

Pagina 7 di 101

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto