Sig. Direttore,
quando scompare un uomo retto è l'intera comunità a soffrire. A Montichiari in questi giorni se n'è andato Mario Nodari, storico vigile della nostra città che ha attraversato buona parte del Novecento mantenendo sempre un'integrità morale che pochi possono dire di possedere. Ho conosciuto Nodari alla fine degli Anni Settanta, nel breve periodo in cui ho ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente: fin da subito in lui mi colpirono la schiettezza e l'attaccamento ad una professione che svolgeva con dedizione e alto senso del dovere. Non conosceva i favoritismi, le raccomandazioni, le preferenze: nel lavoro era inappuntabile, ed è per questo che è sempre stato stimato e benvoluto da tutti, in ogni occasione. Nella sua lunga attività di vigile, Nodari ha operato con inflessibile rigore, ma senza mai dimenticare rispetto, attenzione, cortesia, disponibilità. Mario Nodari era il vigile per antonomasia e questo privilegio gli derivava dalla maestà del suo portamento, dal suo incedere, dalla maniera impeccabile con cui indossava l’uniforme, dall’uso frequentissimo del fischietto che in modo stridulo freddava qualsiasi persona in difetto, dall’imperioso quanto allora inusuale “Lei” con cui affrontava i malcapitati. Dietro questa immagine “austera” si coglieva però l’uomo, che sapeva essere buono e che riusciva ad ironizzare anche sulla parte (spesso ingrata) che il destino lo aveva chiamato a svolgere. La stima di cui godeva è la “cifra” della sua esistenza, vissuta sempre con esemplare vicinanza alla sua Montichiari. La sua morte, avvenuta pur in età avanzata, è una grave perdita per tutta la nostra città; sento di aver perso uno di quei personaggi che hanno fatto la Montichiari che mi accompagna nella memoria ed amo dal profondo del cuore e mi piace pensare che i  monteclarensi, almeno quelli della mia stessa età, abbiano la medesima mia pena.  Sono certo tuttavia che il ricordo della sua limpida figura di vigile al servizio del Comune non sarà dimenticato. Esprimo la mia vicinanza e quella di tutta l'Amministrazione comunale ai suoi familiari e a quanti lo hanno conosciuto.

Il sindaco di Montichiari
Mario Fraccaro

Più spazi per l'accoglienza dei pellegrini

In una delle sue ultime uscite pubbliche, il Vescovo di Brescia Luciano Monari ha inaugurato e benedetto nei giorni scorsi i nuovi ambienti per il culto mariano alle Fontanelle di Montichiari. Le strutture si compongono di una segreteria, una stanza per l'accoglienza dei pellegrini, un magazzino ed una piccola mensa.

Musica, ballo, gite, arte e molto altro in calendario

Dalla musica alle gite, dai corsi di cucito e informatica alle tombolate, dal ballo liscio all'opera lirica: il gruppo direttivo del Centro diurno Casa Bianca ha approntato anche quest'anno un ampio calendario di iniziative per cercare di soddisfare il sempre più numeroso pubblico che vi assiste. Dopo la festa di riapertura, che nei giorni scorsi ha segnato l'avvio della nuova stagione, è già tempo di escursioni culturali: il 26 settembre si va in gita a Trieste ed al Castello di Miramare (le iscrizioni sono ancora aperte).

Sono stati i cittadini, che avevano notato uno strano movimento di persone, a segnalare la cosa agli agenti della Polizia Locale di Montichiari, che hanno avviato le indagini, arrivando a scoprire due case d'appuntamento. Uno dei due appartamenti era stato preso in affitto da una donna rumena e da un cittadino dominicano.

Montichiari Multiservizi a "Filo Diretto"

Ascolta la diretta QUI

per intervenire:

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SMS e WHATSAPP: 338.1719105

tel. 0376.631709

Direttore CBBO di Montichiari a "Filo Diretto"

Ascolta la diretta QUI

per intervenire:

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SMS e WHATSAPP: 338.1719105

tel. 0376.631709

Pagina 7 di 142

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto