LOCAZIONI BREVI

La manovra correttiva 2017, a far data dal 1' giugno 2017, ha introdotto una disciplina fiscale specifica per le cosiddette “locazioni brevi”, ossia per quei contratti di locazione di durata non superiore a 30 giorni, stipulati da persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività d’impresa, inclusi quelli che prevedono la prestazione di servizi accessori (fornitura di biancheria e pulizia dei locali), aventi ad oggetto immobili ad uso abitativo, comprese le sublocazioni e le concessioni in godimento a terzi a titolo oneroso da parte del comodatario.

Questa settimana parliamo di … A cura di Sergio Desiderati
Siamo nel cuore dell’estate. Tutti pronti (si spera) ad affrontare un periodo di riposo lontani dalle preoccupazioni ed incombenze quotidiane. Quale miglior periodo allora per ritrovarsi a pensare a qualcosa di ‘diverso’. “Ecco, adesso arrivano i soliti ragionamenti ormai triti e ritriti (si fa per dire, perché su questi argomenti non vi sono mai tentativi di ragionamenti triti e ritriti! ma bisogna continuare a confrontarsi) su coloro che arrivano sulle nostre coste in numeri sempre più massicci”.

Ho ereditato una quota di un immobile già gravato da un precedente diritto di abitazione a favore di mio zio. Il diritto di abitazione risulta trascritto alla competente Conservatoria dei Registri Immobiliari, ma non risulta dal certificato catastale dell'immobile. Come deve essere dichiarato questo immobile nella denuncia di successione? Come proprietà o nuda proprietà?
Lettera firmata.

Quando la coppia si separa, se ci sono figli minorenni oppure figli maggiorenni non autosufficienti che convivono coi genitori, la casa di regola viene assegnata al genitore con cui i figli resteranno ad abitare. Lo scopo è quello di conservare l’habitat domestico dei figli, permettendo loro di continuare a vivere dove sono cresciuti fino alla disgregazione del nucleo familiare. Se la casa viene assegnata alla madre ed è di proprietà esclusiva del padre, quest’ultimo dovrà andare ad abitare altrove.

DOG DAY 2017

Fra un mese esatto al parco Pastore di Castiglione delle Stiviere l’Associazione, “I Ca de Castiù…e non solo “ organizzerà la seconda edizione del DOG DAY. Domenica 10 settembre, infatti, si alterneranno attività, dimostrazioni cinofile, convegni e tanto divertimento per i nostri amici a 4 Zampe. L’evento ha diversi obiettivi. Primo fra tutti  la sensibilizzazione verso difficili realtà che ci circondano con amici volontari di canili della zona ed Associazioni il cui obiettivo è salvare e tutelare animali in pericolo, anche di morte, in Italia ed in Europa.

Questa settimana parliamo di … A cura di Sergio Desiderati
Che (non so se grammaticalmente sia corretto iniziare una frase in questo modo…, però…); che quello dei migranti sia uno dei temi su cui verrà giocata la prossima campagna elettorale per le politiche 2018, campagna evidentemente già iniziata, credo sia fuori discussione. Che (ho iniziato così e così continuo…); che il mondo intero, e non solo l’Europa, debba guardare alle attuali migrazioni con la consapevolezza dell’essere di fronte ad uno dei cambiamenti epocali credo sia inevitabile.

Buonasera dottoressa,
vent'anni fa io e mio marito abbiamo adottato una bambina bellissima e da allora siamo sempre stati una famiglia molto unita e felice. Qualche mese fa, però, ho scoperto che mia figlia si è rivolta ad un'associazione per trovare la madre naturale. Ci è crollato il mondo addosso. Perchè non ha mai parlato di questo suo desiderio? Perché sta facendo tutto di nascosto, senza dirci nulla?

Luglio e agosto sono mesi di attività molto intensa nell’orto ed è necessario intervenire per effettuare molteplici lavori indispensabili per seguire le colture in atto o per proseguire od iniziare la coltivazione di quelle che si raccoglieranno nell’autunno-inverno. Uno degli interventi più impegnativi è l’irrigazione perché durante questo periodo le piogge possono essere scarse e/o mal distribuite. Date quindi acqua con regolarità perché le piante non soffrano la siccità e non si alternino periodi di terreno troppo asciutto e poi eccessivamente bagnato.

IL CANE E L’ ACQUA

Abitando a due passi dal Garda, la voglia di trascorrere giornate al lago a fare il bagno col nostro amico a quattro zampe è inevitabile. Il nuoto, oltre ad essere molto divertente,  è per il nostro cane un eccellente esercizio fisico. Ma se Fido non ha mai nuotato? Come approcciare il nostro amico all’acqua? La cosa in assoluto più sbagliata da fare, è di lanciare in acqua il nostro cane. Si spaventerebbe e manderemmo in fumo l’idea di giornate divertenti al lago.

Per il figlio che nasce da una coppia non sposata la madre è sempre certa perché lo ha partorito, mentre il padre deve riconoscerlo, ossia compiere un atto formale che avrà come conseguenza una serie di doveri genitoriali (in primis il dovere di mantenere il figlio). Cosa fare se il padre si sottrae alle sue responsabilità e non riconosce il bambino? È possibile ricorrere al Tribunale ed esercitare l’azione di riconoscimento della paternità, così da ottenere la dichiarazione giudiziale di paternità, cioè una sentenza del giudice che produce gli effetti del riconoscimento.

IO LEGGO, E TU?

Questa settimana parliamo di …A cura di Sergio Desiderati

Sta girando sulle reti televisive e radiofoniche un’interessante campagna dedicata alla lettura: ‘Io leggo, e tu?’, questo lo slogan lanciato da molti volti  e voci note della radio, del cinema e della Tv. Nel maggio dello scorso anno venne sottoscritto, raccogliendo l’invito del Ministro della Cultura, il ‘Patto per la Lettura’ firmato dallo stesso Ministro, dai vertici delle principali televisioni italiane: Rai, Mediaset, Sky, La7, Discovery Italia, TV2000.

IO LEGGO, E TU?

Questa settimana parliamo di …A cura di Sergio Desiderati

Sta girando sulle reti televisive e radiofoniche un’interessante campagna dedicata alla lettura: ‘Io leggo, e tu?’, questo lo slogan lanciato da molti volti  e voci note della radio, del cinema e della Tv. Nel maggio dello scorso anno venne sottoscritto, raccogliendo l’invito del Ministro della Cultura, il ‘Patto per la Lettura’ firmato dallo stesso Ministro, dai vertici delle principali televisioni italiane: Rai, Mediaset, Sky, La7, Discovery Italia, TV2000.

Mio padre ha tre figli. In vita ha fatto alcune donazioni di denaro a due di essi ed ha concordato con i medesimi di tenere conto di queste donazioni al momento della redazione del testamento. Praticamente la quota disponibile, pari ad 1/3 del totale dei beni ereditari verrebbe attribuita al figlio che non ha avuto le donazioni di denaro in vita, e la quota di legittima verrebbe attribuita in parti uguali a ciascuno dei tre figli come disposto dalla legge. E' giusto oppure potranno sorgere problemi particolari in quanto i figli hanno quote diverse?
Lettera firmata.

Questa settimana parliamo di … A cura di Sergio Desiderati

Amburgo, 7 e 8 luglio 2017. Per la prima volta in Germania si è tenuto in quei giorni il G20, il Gruppo dei 20 Paesi più industrializzati il quale rappresenta i due terzi del commercio e della popolazione mondiale oltre all’80% del Pil internazionale. Solitamente, così anche questa volta, vi partecipano altri Paesi invitati oltre ad alcune tra maggiori organizzazioni planetarie. Come il recente vertice di Taormina, allora G7, non più 8 e forse 6 o 5 per le ragioni di cui già abbiamo avuto modo di parlare, mi chiedo se abbia ancora senso chiamarlo G20. Da qualche mese a questa parte, esattamente dal 20 gennaio scorso, credo che i vari consessi internazionali possano definirsi con un determinato numero …. più uno. Non è un mistero per nessuno infatti come il nuovo presidente degli Stati Uniti si ponga quasi sempre assolutamente fuori dal coro per marcare evidentemente le sue prerogative di comandante in capo di una delle nazioni più forti del pianeta. Mettendo però in discussione, per quelli che a mio avviso sono bassi profili di opportunità elettorali viste le sue promesse a certi strati della popolazione americana, accordi già sanciti come quello sul clima con il ritorno all’utilizzo massiccio dei combustibili fossili. Ambiare tutto quello che si è fatto fino a quel punto non giova mai a nessuno. Sarà, quella che segue, una domanda piccola piccola se vogliamo, ma il presidente degli Stati Uniti, che insieme alla moglie è spesso accompagnato dall’ultimo e più giovane dei suoi figli (domanda ovviamente che vale anche per tutti, siano o meno figli suoi), non pensa a che pianeta Terra verrà loro consegnato? Chi guarda solo al contingente non può in nessun motivo essere considerato uno statista. Mi piace spesso ricordare quella frase pronunciata da Alcide De Gasperi e che egli probabilmente riprese da James Freeman Clarke, predicatore e politico, guarda caso, americano: ‘Un politico guarda alle prossime elezioni, uno statista alle prossime generazioni’. Questo vale, a mio avviso, a tutti i livelli. In un comunicato congiunto, i leader del G20 si sono ripromessi di prendere misure per bloccare ogni tipo di finanziamento a gruppi terroristici e per impedire che Internet venga usato per diffondere la loro propaganda. Ma ci voleva il G20 per questo? Se alcuni dei Paesi partecipanti lo stavano facendo (e probabilmente ve n’erano o ve ne sono) è meglio che rimangano a casa propria. Poi splendido: i capi di Stati Uniti e Russia si sono parlati (dopo frecciate lanciatesi da una parte all’altra del mondo; e loro sanno perché. Ma forse anche noi immaginiamo) ed hanno raggiunto un accordo di cessate il fuoco in Siria. Però: carini loro, finalmente per i siriani. Per quanto riguarda la questione migratoria non sono state previste nel comunicato finale, a causa dell'opposizione di Cina e Russia, delle sanzioni internazionali contro i trafficanti di esseri umani, come invece richiesto in primis dai Paesi europei. Mi piacerebbe tanto sapere per quale motivo! Ennesimo compromesso anche sui temi del commercio e del libero scambio. Una domanda che forse c’entra poco: ‘Che fine fa la peculiarità dei nostri prodotti?’ Però ho letto che in un passaggio del documento finale verrebbero legittimate alcune misure difensive sul commercio; ma allora, il libero scambio c’è o si fa? e poi, a vantaggio di chi? Non certo, immagino, di quei Paesi non presenti a quello che è ancora chiamato G20. Sempre deprecabili poi gli scontri di piazza dove veri e propri volenterosi del crimine si insinuano in legittime manifestazioni facendo quindi perdere credibilità a tutti. Torno al clima: 19 Paesi hanno definito ‘irreversibile’ la lotta ai cambiamenti climatici; il presidente francese ha anche annunciato una nuova conferenza parigina sul clima a dicembre. Parteciperà Trump o invierà la figlia? Continuiamo a chiamarlo G20?

In questi mesi potete effettuare alcuni interventi utili ai vostri rosai. Eliminate tutte le rose appassite dai cespugli di recente impianto e da quelli che non hanno bacche interessanti, per sollecitare le piante a una nuova fioritura. Eliminate sempre i polloni selvatici che nascono sotto il punto di innesto (si riconoscono perché hanno foglie più piccole e il ramo fogliare è formato da sette foglioline e non da cinque); la loro presenza non è di alcun interesse e indebolisce la pianta. In estate si può effettuare la potatura verde che prevede l’eliminazione di rami o di parti del fogliame che crescono all’interno di un cespuglio troppo denso.

Questa settimana parliamo di …A cura di Sergio Desiderati
Giudicare non solo è difficile ma soprattutto inopportuno. Soprattutto quando c’è di mezzo la dignità delle persone, e ancora di più quando queste sono ragazzi. Un anno fa in un paese ai piedi dei monti Lattari e con vista sul Vesuvio successe ciò che non deve mai capitare da nessuna parte ma che, al contrario, avviene un po’ ovunque. Una ragazzina quindicenne si apparta in compagnia di quello che crede il suo fidanzatino mentre in realtà si paleserà essere uno dei bruti che la violenteranno.

Ho assistito una mia prozia nel corso della sua vecchiaia. Quest'ultima ha redatto un testamento olografo con il quale mi lasciava la quota disponibile di un terzo del suo patrimonio. Il testamento è stato pubblicato dal notaio e una copia autentica è stata inviata con raccomandata agli altri coeredi. I due figli della prozia, unici altri coeredi insieme a me, non hanno manifestato alcuna opposizione, anzi hanno dichiarato che i terreni agricoli oggetto del lascito della prozia non erano di loro interesse.

Quando si fa un acquisto, in particolare nella compravendita degli immobili, si parla di “acconto” e “caparra”, spesso usati come sinonimi anche se in realtà non lo sono. L’acconto è un anticipo sul pagamento del prezzo dovuto. Devo pagare 10, verso un acconto di 2, al momento del saldo pagherò la differenza di 8. Se poi il contratto non va a buon fine l’acconto deve essere restituito, indipendentemente dalla responsabilità delle parti. Se una parte ritiene di essere stata danneggiata, per avere un risarcimento dovrà fare causa e dimostrare di aver subito un danno. Anche la caparra confirmatoria è un anticipo sul prezzo dovuto: se viene pattuito il prezzo 10 e verso la caparra di 2, al momento del rogito pagherò 8 perché la caparra varrà come acconto. Però, se una delle parti viene meno all’impegno preso (di vendere o di comprare) la caparra opera come risarcimento “automatico”. Se è inadempiente il venditore (perché si rifiuta di vendere), l’acquirente può richiedere la restituzione del doppio della caparra versata. Se invece è inadempiente l’acquirente (perché rifiuta di acquistare) il venditore può trattenere, a titolo di risarcimento del danno subito, la caparra confirmatoria che gli era stata versata. Quindi la caparra – a differenza dell’acconto – funge da garanzia e da liquidazione anticipata del danno. Spesso nelle operazioni di compravendita degli immobili vengono corrisposti anticipi senza precisare se si tratta di acconto o caparra. E’ molto importante specificare nel contratto preliminare che la somma versata alla controparte è una caparra confirmatoria, perché, diversamente, tale somma è considerata come acconto.
Giulia Fontanesi

L’estate è iniziata ed anche i nostri amici animali soffrono il caldo e sono a rischio “Colpi di Calore”. In particolar modo i gatti che amano stare al sole, i cuccioli o gli anziani o quei Mici che presentano problemi respiratori o di obesità. Non dimentichiamo che, fra questi, sono inclusi gatti col setto nasale molto corto come i Persiani e gli Esotici.

Questa settimana parliamo di … A cura di Sergio Desiderati
E adesso viene il bello! Due settimane fa ci eravamo spinti (spinti visti i tempi è una parola grossa) nel manifestare tutto il nostro disappunto verso il partito del non voto. Non è che avessimo grandi pretese in ordine al fatto di poter essere ascoltati, tuttavia c’era una malcelata speranza che ci potesse essere qualche ripensamento da parte di un corpo elettorale sempre più disamorato.

Pagina 1 di 95

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Feed RSS

Ultimi Podcast

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto