PAOLO BELLINI: “LE PRIORITÀ SONO LA SICUREZZA ED IL FISCO”

K2_ITEM_AUTHOR 

A TempoRadio è tornata la rubrica ‘Tocca a noi’

Con Paolo Bellini, sulle frequenze di TempoRadio è andata in onda la rubrica ‘Tocca a noi’. “Il merito della crescita non è del Governo, ma degli imprenditori che ogni giorno stanno resistendo per continuare a lavorare in Italia – ha detto Bellini commentando i dati economici positivi diffusi negli scorsi giorni -. I piccoli imprenditori, anzitutto, che hanno tirato avanti nonostante i balzelli burocratici messi dai governanti. Il saldo è ancora negativo rispetto al periodo pre-crisi, quindi non ci si può gongolare sui dati positivi che qualcuno spara ogni tanto.

Come quelli che hanno detto di abbassare le tasse e invece niente. Ora le priorità sono la sicurezza ed un regime fiscale dignitoso nei confronti di chi lavora. Comunque, visto che abbiamo una timida ripresa, cerchiamo di fare rientrare in Italia le imprese che se ne sono andate da qui”. Quindi il consueto attacco alla presidente della Camera Laura Boldrini per le sue posizioni sui migranti, mettendo in evidenza alcuni fatti negativi di cronaca che riguardano i cosiddetti profughi. Diverse le domande degli ascoltatori alle quali Paolo Bellini ha dato risposta. Per esempio, sul referendum per l’autonomia della Lombardia: “50 milioni di euro sprecati”, ha detto lapidario Bellini. Infine si è giunti all’atteso appuntamento con ‘Per chi suona la campana?’. “La suoniamo per il pagliaccio buffone, mediatore culturale di una cooperativa bolognese, che dice che lo ‘lo stupro è peggio solo all’inizio, poi la donna si abitua e gli piace’. Chiedo che gli vengano tolti i sussidi e che sia licenziato, non sospeso, e che venga allontanato dall’Italia. E suona naturalmente per le cooperative come questa, quelle che difendono i migranti dicendo che arricchiscono le nostre comunità… se sono questi e se l’Islam è questo, siamo a posto”. La diretta è su www.temporadio.it.

Lascia il tuo commento


logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto