SIRMIONE SERVIZI, UN’AZIENDA ATTENTA AI RISULTATI CON ATTENZIONE PARTICOLARE AGLI UTENTI

09 Ottobre 2017
K2_ITEM_AUTHOR 

Nostra intervista con il presidente Giuseppe Marcotriggiano 

Quello presentato recentemente al Consiglio comunale da Giuseppe Marcotriggiano, presidente della Sirmione Servizi, la Società a principale partecipazione del Comune lacustre, non è ‘semplicemente’ un rendiconto economico di gestione dell’esercizio finanziario 2016 con aggiornamento del previsionale 2017 ma si configura come un vero e proprio ‘Bilancio sociale’.

A parlarcene è lo stesso presidente il quale ci introduce nelle pieghe del documento contabile che si poggia su alcuni pilastri che di fatto rappresentano la mission aziendale così impostata dallo stesso Marcotriggiano: attenzione costante all’ambiente ed agli aspetti sociali del servizio pubblico; gestione del personale quale principale collaboratore in tutti i processi imprenditoriali; salvaguardia e rispetto assoluto dei diritti umani; lotta alla corruzione nella sua accezione più ampia che si estrinseca in autocontrollo, piano anticorruzione, codice etico, rispetto della privacy, massima trasparenza. “Abbandonata lo scorso 28 aprile la gestione del servizio idrico passato ad ‘Acque Bresciane’, per la nostra azienda si sono aperti nuovi spazi di intervento, sempre in accordo con l’Amministrazione comunale di cui siamo, di fatto, il braccio operativo. Nuovi spazi che hanno creato importanti opportunità di lavoro soprattutto nei nuovi settori dell’assistenza alle manifestazioni e della tecnologia, quest’ultima con la rete della banda ultra larga e di tutti i servizi che ne derivano e che stiamo ampliando. Pensiamo, ad esempio, allo Wi-Fi libero per tutti, già realizzato per residenti ed ospiti in centro storico; la smart city a cui stiamo lavorando e che faciliterà i rapporti con il pubblico; la rete in fibra con 7 chilometri già installati ed altri che arriveranno. Tutto questo poi ruota intorno all’importante lavoro di ‘crescita culturale dell’innovazione sul territorio’ che si sta attuando nelle scuole e con le scuole sostenendo la qualità dell’offerta formativa per diversi ambiti della vita sociale. Molteplici i focus su cui siamo tutti concentrati”. La banda ultra larga, come ben la definisce il presidente viste le potenzialità, ha offerto e offre importanti opportunità operative. Tra queste il potenziamento della videosorveglianza con le telecamere cosiddette ‘intelligenti’, in grado cioè di far verificare in tempo reale se il mezzo in transito risulta rubato o privo di assicurazione o revisione; ed altre 40 telecamere sono in progetto. “Anche questo, continua Marcotriggiano, uno degli aspetti importanti sui quali lavoriamo in quanto porta maggior sicurezza e garanzia per tutti”. Da sottolineare poi, collegato alla sicurezza, tutto il tema della pubblica illuminazione con 3935 punti luce, pali anche qui ‘intelligenti’ controllabili e comandabili da remoto, luci a led che garantiscono maggior luminescenza e più bassi consumi: “Nel 2016, continua, abbiamo un consumo di 2.150.021 chilowattora, il 6% in meno rispetto all’anno precedente. In 10 anni, dal 2007 ad oggi, il consumo annuo per ogni palo è passato da 790 a 547 Kwh; un segno di come ci siamo proiettati nel futuro con risparmi importanti”. “Ciò a cui tendiamo, ci tiene a precisare il presidente, è l’attenzione ai bisogni delle persone, quelli collettivi come quelli individuali, che qui trovano sempre considerazione e, nel limite del possibile, soluzioni pronte o che vengono subito studiate. I cittadini di Sirmione, gli ospiti, le attività economiche, tutti costoro sono i nostri sponsor ed a loro dobbiamo attenzione. Senza differenze o vie preferenziali che non ci appartengono”. Molto interessante, sul versante sociale, è il progetto di ‘accompagnamento al lavoro’ di ragazzi in situazioni difficili i quali si affiancano ai lavoratori dell’Azienda collaborando con loro, “Questa funzione sociale, che fino ad ora ha impegnato ben 1900 ore di lavoro, per noi vale oro, è qualcosa che va oltre e qualifica ulteriormente la nostra attività”. Il profilo aziendale è molto ampio e comprende anche la tenuta del verde pubblico, la salvaguardia delle coste (non sempre semplice per le diverse responsabilità operative che su di esse gravano), i cimiteri, la gestione di fresco e calore con recupero di tutto il geotermico possibile e, non certo ultima, l’intera l’igiene urbana. Un settore questo che negli anni, in virtù di cospicui investimenti che superano i 2 milioni di euro e di sperimentazioni sempre più ampie, ha portato la raccolta differenziata a crescere sensibilmente fino a superare il 70% nelle aree di sperimentazione del sistema Easy con piazzole dedicate dove i cittadini possono sempre conferire, riconosciuti, ad ogni ora del giorno. Discorso a parte e più complesso merita il centro storico dove attualmente funziona il porta a porta. Elementi che svilupperemo in dettagliati servizi, così come il progetto per la valorizzazione della ‘Casa del Pescatore’. Per chiudere, il dato economico del 2016: 4.910.000 euro di ricavi con un utile di €. 58.000; segno di una gestione oculata con importanti investimenti sul territorio.  

251 K2_VIEWS
K2_TAGGED
Devi effettuare il login per inviare commenti

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto