Gentile Direttore,
mi permetta di raccontare un fatto che, nel suo piccolo, mi sembra molto significativo. Io risiedo a Desenzano del Garda dal lontano 1967. Sono, però, di Solferino e al mio paese, tra la mia gente vado spesso. Insomma, mi sento solferinese. A maggior ragione in un momento reso così difficile dalla caparbia insensatezza di alcuni. Ma veniamo al punto. Mi capita di recarmi in Municipio a Desenzano per svolgere alcune pratiche. Un impiegato mi dice:” Dal suo accento mi sembra di capire che lei non è originario di Desenzano.” “ Ha ragione. Io sono di Solferino”, rispondo con una punta di legittimo orgoglio.

Sig. Direttore, sono passati molti anni da quando la famiglia FORLEO è stata colpita dall’indicibile dolore della perdita di FORLEO LORENZO marito e padre amorevole. Anni trascorsi nella discrezione con la quale si vive il rimpianto e la nostalgia. Il conforto della solidarietà dell’arma dei Carabinieri ci ha aiutati ad affrontare l’inevitabile durezza di una condizione che si determina all’improvviso con la perdita di un proprio caro, oltretutto portato via non dalla sorte ma dalla cieca violenza abbattutasi su un Fedele Servitore dello Stato.


Mi chiamo Cristina e sono un'alcolista sobria da dodici anni, immensamente grata ad Alcolisti Anonimi perchè,  grazie a questa Associazione,  ho dato una svolta alla mia vita ritrovando la perduta dignità di persona a causa dell'alcolismo.Ho iniziato a bere da adolescente, forse per soffocare la mia mia inadeguatezza, per non sentirmi ipersensibile, forse per anestetizzare il dolore, non fisico ma emotivo. Il mancato riconoscimento da parte di mio padre, la morte prematura di mia mamma, il dover essere forte per affrontare la vita, il grande senso di responsabilità che mi è sempre appartenuto, i numerosi sensi di colpa che poi ho compreso essere ingiustificati e del tutto assurdi... paradossalmente l'alcol è stato quella sostanza che mi ha aiutato per lunghi anni a "coprire" le mie fragilità e le mie paure di non farcela. Tutti mi vedevano come una persona forte, brava nel lavoro, moglie e poi madre premurosa pronta a prendersi cura degli altri ma che in realtà si sentiva morire nell'anima.

Sig. Direttore,
non è più una voce ma ormai una notizia consolidata che alcune associazioni culturali e sociali abbiano in animo di far edificare un monumento in bronzo al nostro Santo Luigi. Sembra già in corso una sottoscrizione aperta a tutti, come giusto sia, per affrontare la spesa dell’opera che verrebbe affidata al maestro e filantropo locale Gino Salvarami.
Ma aimè, come sempre accade a Castiglione, se tutti sono d’accordo  e plaudono all’iniziativa, è sul luogo del posizionamento del busto, perchè di busto si tratta, che gli animi si dividono.

Sig. Direttore,
chi si trova a passare da Desenzano del Garda la trova in questi giorni pavesata a festa. Il Tricolore campeggia un po' ovunque per ricordarci che la città i prossimi 15 e 16 ottobre ospiterà il raduno del 2 Raggruppamento Alpini di Lombardia ed Emilia - Romagna. Si attendono oltre 15.000 penne nere oltre a numerosi familiari. Un Corpo, quello degli alpini, al quale la nostra provincia è da sempre affettivamente legata per aver concorso con tanti giovani a renderlo autorevole e meritevole di encomi. Anche oggi, infatti, in  tempo di pace gli alpini non si sottraggono mai quando c'è bisogno della loro presenza.

Gentile Direttore
chiedo ospitalità per raccontare quanto stà accadendo nel mondo politico a livello nazionale e anche Comunale, riferendomi in particolare a Solferino, paese che abito e Vivo da quando sono nato.
Quella che inizialmente era un impressione si è fatta piano piano certezza.
Soprattutto a livello Nazionale vedo sempre più Politici arrivare “ dal nulla”, sicuramente brave persone, persone d'animo, frutto di decisioni prese dal Popolo sempre sovrano, facciamo l'esempio della Sindaca di Roma, candidata pressochè estranea alla politica, soprattutto lontana da ambienti che potessero darle un esperienza tale da poter affrontare la gestione della Capitale.

Pagina 9 di 32

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto