CASTEL GOFFREDO: RICORDO DI ANTONIO GHIRARDI

22 Febbraio 2017
K2_ITEM_AUTHOR 

Sig. Direttore,
nella seconda metà degli anni Sessanta nacquero i “sessantottini” (sembra un gioco di parole). Io avevo già seguito Scuole di indirizzo filosofico a Bologna, Roma e Mosca, quando per ragioni tecniche e personali ebbi a frequentare la BAM di Castel Goffredo. Fu allora che scoprii che le passioni della piazza erano entrate in luoghi autonomi e tecnici, quale “ l'abitazione tradizionale del dio denaro” (colletti bianchi). Qui conobbi una cara persona, Antonio Ghirardi, direttore della filiale  della BAM di Castel Goffredo, che spesso mi invitava, alla sera, a fare quattro chiacchiere negli uffici chiusi della banca.

Ed io mi stupivo del suo  interesse verso di me! Mi fece conoscere anche sua moglie. Mi parlava di un suo giovane dipendente che coltivava le mie stesse idee, proveniente dalla parrocchia di S. Pio X di Mantova, solleticandomi a conoscerlo! E io lo conobbi  come giovane organizzatore all'interno della parrocchia di S. Erasmo di Castel Goffredo. Egli si chiamava, e si chiama, Franco Reggiani, il quale sognava una dimensione evangelica, sull'onda anche di encicliche papali, con la scoperta, tramite le ACLI, del mondo del lavoro e delle sue conseguenze  pratiche. La frequentazione di Antonio Ghirardi mi colpiva perché incarnava l'utopia con la logica del pensiero socialista. “Quando vado in pensione – mi diceva – voglio fare un bagno in politica!”. Lo fece  a Castiglione delle Stiviere, dove si era costruito la casa, entrando nella  giunta municipale, come P.S.I., da assessore al bilancio. La sua disillusione si sentiva quando si accorgeva che taluni socialisti si piazzavano economicamente per ragioni personali. E mi colpiva, poi, l'affetto profondo di Antonio per la sua Maria Zuccati, amica fin dall'adolescenza, di Mantova-città, giovani cresciuti in fretta  durante la guerra e nel dopoguerra. Quanti ricordi, Antonio! Tanti saluti, dovunque tu sia! Tu vivi nella nostra memoria. Ciao.
Franco Maggi    
Castel Goffredo

Lascia il tuo commento


logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Feed RSS

Ultimi Podcast

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto