Sabato mattina numerose persone di Acquafredda e anche di paesi vicini hanno accompagnato Claudio Morbio nell’ultimo viaggio terreno. Aveva da alcuni giorni compiuto 68 anni; con moglie e famiglia aveva prenotato una breve vacanza a Jesolo ma il problema polmonare che da tempo l’aveva assalito gli ha tolto inaspettatamente quella soddisfazione. Nella vita sociale è stato consigliere comunale e presidente della biblioteca civica, co-fondatore del gruppo Alpini del paese di cui rivestì la carica di vice.

Accompagnamento scolastico ma non solo

Tra pochi giorni ripartono le scuole; anzi, per qualcuno sono già iniziate con settembre, mese che ha visto la partenza ad Acquafredda del ‘Progetto ABACO’ il nuovo servizio di Chiara Tonelli rivolto a bambini, ragazzi e giovani di Acquafredda e dintorni. Chiara è Educatrice Professionale che fa dell’attenzione alle necessità dei ragazzi il senso della sua attività professionale. I servizi offerti da Chiara riguardano principalmente attività legate al mondo della scuola: dall’infanzia alla secondaria di primo grado.

Professionalità e dedizione: servizi per grandi e piccini di Chiara Tonelli

Con il prossimo mese di Settembre parte ad Acquafredda un nuovo servizio rivolto principalmente a bambini, ragazzi e giovani di Acquafredda e dintorni ma aperto anche ad altre fasce d’età. Parliamo del ‘Progetto ABACO’ di Chiara Tonelli, Educatrice Professionale che ha alle spalle un percorso di formazione ragionieristica e, pertanto, assomma in sé capacità tecniche ed umanistiche in grado di rispondere alle esigenze più diverse.

Dopo la delega ai due assessori: Flavio Spezia il Volontariato e Chiara Tonelli i Servizi sociali, il sindaco Maurizio Donini ha ufficializzato nell’ultimo Consiglio comunale le deleghe assegnate ai consiglieri: Ecologia-protezione civile ad Alessio Guerreschi, Istruzione ad Alessia Bassi, Cultura ad Elena Miglio, Commercio-attività produttive-tempolibero a Umberto Ceni, Agricoltura ad Andrea Tomasoni.

Domenica 16 luglio, nell’abitazione milanese, Narsete Ceresa ha festeggiato il secolo di vita con la moglie Irene, i figli Emanuela e Angelo, nipoti ed amici. Da Acquafredda, dove Narsete è nato e vissuto per buona parte della vita, è arrivata una piccola delegazione dei parenti Piva (Elio e Benedetta) con lettera di felicitazioni del sindaco Maurizio Donini e gagliardetto dello stemma comunale. Sicuramente nella gran festa saranno stati rivissuti i ricordi della guerra, della grande battaglia di El Alamein del novembre ‘42, della prigionia in mano inglese prima in Sudafrica poi in Inghilterra, del ritorno in Patria a riabbracciare, dopo nove anni, i genitori e 4 fratelli/sorelle.

E’ merito dell’ Attilio (Gandolfini) la riproposizione della tradizione popolare de “La barca de san Piero”, invitando addirittura gli acquafreddesi a una speciale gara o, meglio, a un confronto tra chi riuscirà ad avere la migliore conformazione nella mattinata del 29 giugno. Per ottenere “la barca de san Piero” è necessario avere un recipiente di vetro, anche a bocca larga; nel mondo rurale si utilizzava un fiasco senza impagliatura.

In questi giorni si stanno installando due nuovi defibrillatori, dopo i primi due acquistati dall'associazione Volontari del centro Penna-Rodella e donati alla comunità tramite il Comune nell'ottobre 2015. Questi due defibrillatori sono stati assegnati in comodato gratuito grazie alla speciale graduatoria coordinata da Areu Regione Lombardia e Associazione comuni bresciani. Con questa nuova dotazione i defibrillatori vengono a coprire alcuni luoghi sensibili: campi di calcio, palestra e scuola Primaria, scuola dell'Infanzia M. Marchi e zona Fossa (porticato della farmacia Podavini).

Motoclub del Chiese sugli scudi, sabato 13 maggio negli accoglienti spazi della contrada di Poiano di Castelgoffredo, ospiti dell’associazione Amici miei. Il sodalizio, che ha sede ad Acquafredda e riunisce appassionati delle moto residenti nei paesi della Bassa orientale, è la prima volta che si cimenta in un evento  conviviale e di socializzazione.

Due iniziative per i giovani e giovanissimi vengono a compiersi a cura della Biblioteca civica. Nella mattinata di sabato, nei locali della scuola Primaria, premiazione degli alunni che hanno partecipato all’11^ edizione del concorso Grafico-Pittorico intitolato all’artista Iris Giovanni Piva. Sul podio primi ex-aequo Cristian Gatti e Chintamani Zanoni, Giovanni Caromani, Pietro Bergamini per la 5^; Federico Parrotta, Sara Ravenoldi e Linda Gervasi per la 4^;

L'associazione Karate Shotokan, che già tiene corsi di karate nella nuova palestra di Acquafredda ed in quelle di Carpenedolo e Castiglione delle Stiviere, grazie ad un accordo ad hoc con il Comune di Acquafredda agli inizi del mese  inizierà a titolo sperimentale un corso di "Difesa personale" con il proprio gruppo di istruttori. Le lezioni, da tenersi il lunedì e giovedì dalle 19 alle 20.30, nell'ex palestrina di piazza Muziano (di fronte alla chiesa parrocchiale) appositamente riqualificata, sono affidate ai maestri Ivan 338.5295525 e Stefano 370.7010206, ai quali ci si deve rivolgere per informazioni ed iscrizioni di giovani e adulti, anche dei paesi viciniori. Ci sarà - come per i corsi di karate - un periodo di prova gratuito.

Si son fatti onore, tenendo alto il nome del  paese di Acquafredda  e l’Ics Remedello, due studenti di 3^ Media ai “giochi matematici” provinciali: Alessandra Girelli e Andrea Ravenoldi. Nel gruppo C.2 (3^Media e 1^Superiore) si sono classificati nell’ordine 50^ Alessandra e 31° Andrea, premiati a Brescia nella sede provinciale dell’AVIS. Un risultato in sé positivo, su gli oltre 300 in graduatoria, tenendo conto che Andrea – tra gli studenti della Scuola secondaria di 1° grado – si è classificato 9°. Altri acquafreddesi in graduatoria Angelica Gambaretti, Emma Ploia e Lorenzo Ronca.

Il dirigente di competenza, della Provincia di Mantova, per permettere i lavori di rifacmento di un sottopasso, in territorio di Ceresara, ha disposto la temporanea chiusura della Strada Provinciale numero 6, in corrispondenza della progressiva chilometrica 9+35.

Sala civica stracolma per il secondo appuntamento “Per non dimenticare” organizzato dalla Biblioteca civica, gruppo Alpini e Comune di Acquafredda, con la collaborazione dell’Istituto comprensivo di Remedello al fine di replicare lo spettacolo già proposto in ambito scolastico. Si tratta della riproposizione dell’intervista effettuata diversi anni fa dalla m^ Rita Zaina Piva al concittadino Dicerio Emilio Baroni (ora deceduto), catturato dai tedeschi nel 1943 e portato nel campo di concentramento di Amburgo; una prigionia dura e spietata che Emilio era riuscito parzialmente ad attutire suonando il violino per il comandante del campo. Grande commozione durante le letture degli studenti, accompagnate in sottofondo dai prof. acquafreddesi Giuseppe Leali (chitarra) e Luciano Visani (tastiere).

“Narrare la giustizia”, iniziativa sostenuta nell’ambito del Sistema bibliotecario BresciaEst, è approdata ad Acquafredda nella Sala civica Marta Rodella. La Biblioteca civica e il Sistema bibliotecario Bs Est hanno proposto un laboratorio di idee centrato su “L’equità: ovvero l’equa distribuzione delle risorse” avendo come ospite-facilitatore Alberto Latorre. Quali sono i presupposti sui quali si fonda la possibilità di un’equa distribuzione delle risorse? Quali le condizioni affinché vi sia equità? Essere equi significa necessariamente anche essere giusti? Legalità e giustizia sono concetti sovrapponibili? Se garantire a tutti le stesse possibilità significa essere equi, con quale criterio ridistribuire poi i meriti e i risultati?

E’ arrivata la primavera e i dirigenti del Motoclub del Chiese hanno preparato gli appuntamenti per la 15^ stagione sociale. Domenica 2 aprile accensione ufficiale dei motori e presentazione delle due ruote ben spolverate e luccicanti dopo l’inverno. Alle 10 è previsto il ritrovo delle moto nel cortile del Centro parrocchiale, alle 11 la Messa e la benedizione dei mezzi e dei motociclisti a cura del parroco don Adolfo. Alle 12.30 il pranzo sociale dello chef Flavio, sempre al Centro parrocchiale; prenotazione con caparra 10 euro.

E’ arrivata la primavera e i dirigenti del Motoclub del Chiese hanno preparato gli appuntamenti per la 15^ stagione sociale. Domenica 2 aprile accensione ufficiale dei motori e presentazione delle due ruote ben spolverate e luccicanti dopo l’inverno. Alle 10 è previsto il ritrovo delle moto nel cortile del Centro parrocchiale, alle 11 la Messa e la benedizione dei mezzi e dei motociclisti a cura del parroco don Adolfo. Alle 12.30 il pranzo sociale dello chef Flavio, sempre al Centro parrocchiale; prenotazione con caparra 10 euro.

Domenica grande partecipazione di atleti e di pubblico nella palestra di via Partesane per l’appuntamento col karate di Aks Karate Shotokan che tiene corsi negli impianti di Carpenedolo-Acquafredda-Castiglione d/Stiviere. Un successo davvero meritato per il direttivo presieduto da Paolo Masina e per gli istruttori Bass, Cristian, Giorgio, Guido, Luca e Paolo con i nuovi Salvatore Ferreri e Ivan Padovano del gruppo “difesa personale” neo costituito. Si sono esibiti ben 58 karateki sul totale di 70 tra maestri e allievi di tutti i gradi di cintura: non pochi in un periodo battuto dall’influenza e impegni vari.

Il direttivo del gruppo Aido Carpenedolo-Acquafredda invita tutti gli iscritti per domenica 26 febbraio alle ore 10,00 preso la sede Avis-Aido di piazza Matteotti, 1 a Carpenedolo, dove si terra l’assemblea annuale con parecchi punti all’ordine del giorno: Relazione sull’attività del 2016 e programmazione per il 2017; presentazione del bilancio consuntivo 2016 e preventivo 2017; nomina delegati  all’assemblea Aido provinciale che siterrà a Passirano sabato 8 aprile alle ore 14,00. “Speriamo che l’invito raccolga molte adesioni, spiega il presidente Giovanni Roncadori.

Appuntamento col karate domenica 19 febbraio dalle 9.30 alle 12.30 nella palestra comunale di via Partesane. Protagonisti gli atleti e gli istruttori dell’Aks Karate Shotokan delle palestre di Carpenedolo-Acquafredda-Castiglione d/Stiviere che si  cimentano in esibizioni di questa nobile arte.

La società Aks Karate Shotokan con palestre a Carpenedolo-Acquafredda-Castiglione d/Stiviere inizia l'annata 2017 con un paio di novità: nominando i "capigruppo" per ciascuna palestra come referenti nei tre paesi a sostegno degli istruttori Issouf Guene a Carpenedolo, Ivan Botticini ad Acquafredda e Alessia Bella a Castiglione;

Pagina 1 di 12

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto