Sabato mattina numerose persone di Acquafredda e anche di paesi vicini hanno accompagnato Claudio Morbio nell’ultimo viaggio terreno. Aveva da alcuni giorni compiuto 68 anni; con moglie e famiglia aveva prenotato una breve vacanza a Jesolo ma il problema polmonare che da tempo l’aveva assalito gli ha tolto inaspettatamente quella soddisfazione. Nella vita sociale è stato consigliere comunale e presidente della biblioteca civica, co-fondatore del gruppo Alpini del paese di cui rivestì la carica di vice.

Accompagnamento scolastico ma non solo

Tra pochi giorni ripartono le scuole; anzi, per qualcuno sono già iniziate con settembre, mese che ha visto la partenza ad Acquafredda del ‘Progetto ABACO’ il nuovo servizio di Chiara Tonelli rivolto a bambini, ragazzi e giovani di Acquafredda e dintorni. Chiara è Educatrice Professionale che fa dell’attenzione alle necessità dei ragazzi il senso della sua attività professionale. I servizi offerti da Chiara riguardano principalmente attività legate al mondo della scuola: dall’infanzia alla secondaria di primo grado.

Professionalità e dedizione: servizi per grandi e piccini di Chiara Tonelli

Con il prossimo mese di Settembre parte ad Acquafredda un nuovo servizio rivolto principalmente a bambini, ragazzi e giovani di Acquafredda e dintorni ma aperto anche ad altre fasce d’età. Parliamo del ‘Progetto ABACO’ di Chiara Tonelli, Educatrice Professionale che ha alle spalle un percorso di formazione ragionieristica e, pertanto, assomma in sé capacità tecniche ed umanistiche in grado di rispondere alle esigenze più diverse.

Dopo la delega ai due assessori: Flavio Spezia il Volontariato e Chiara Tonelli i Servizi sociali, il sindaco Maurizio Donini ha ufficializzato nell’ultimo Consiglio comunale le deleghe assegnate ai consiglieri: Ecologia-protezione civile ad Alessio Guerreschi, Istruzione ad Alessia Bassi, Cultura ad Elena Miglio, Commercio-attività produttive-tempolibero a Umberto Ceni, Agricoltura ad Andrea Tomasoni.

Domenica 16 luglio, nell’abitazione milanese, Narsete Ceresa ha festeggiato il secolo di vita con la moglie Irene, i figli Emanuela e Angelo, nipoti ed amici. Da Acquafredda, dove Narsete è nato e vissuto per buona parte della vita, è arrivata una piccola delegazione dei parenti Piva (Elio e Benedetta) con lettera di felicitazioni del sindaco Maurizio Donini e gagliardetto dello stemma comunale. Sicuramente nella gran festa saranno stati rivissuti i ricordi della guerra, della grande battaglia di El Alamein del novembre ‘42, della prigionia in mano inglese prima in Sudafrica poi in Inghilterra, del ritorno in Patria a riabbracciare, dopo nove anni, i genitori e 4 fratelli/sorelle.

E’ merito dell’ Attilio (Gandolfini) la riproposizione della tradizione popolare de “La barca de san Piero”, invitando addirittura gli acquafreddesi a una speciale gara o, meglio, a un confronto tra chi riuscirà ad avere la migliore conformazione nella mattinata del 29 giugno. Per ottenere “la barca de san Piero” è necessario avere un recipiente di vetro, anche a bocca larga; nel mondo rurale si utilizzava un fiasco senza impagliatura.

Pagina 1 di 12

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto