ACQUAFREDDA E LA BARCA DI SAN PIETRO

03 Luglio 2017
K2_ITEM_AUTHOR 

E’ merito dell’ Attilio (Gandolfini) la riproposizione della tradizione popolare de “La barca de san Piero”, invitando addirittura gli acquafreddesi a una speciale gara o, meglio, a un confronto tra chi riuscirà ad avere la migliore conformazione nella mattinata del 29 giugno. Per ottenere “la barca de san Piero” è necessario avere un recipiente di vetro, anche a bocca larga; nel mondo rurale si utilizzava un fiasco senza impagliatura.

Nella serata del 28 giugno il recipiente va riempito appena oltre la metà di acqua fresca di fonte o pompa, non di acquedotto; vi si immette l’albume di un uovo e si deposita il tutto nell’erba del giardino, oppure sul davanzale di casa; importante sia disposto in posizione dove si prevede sia abbondante la rugiada. Numerosi i commenti e le adesioni anche dai social. Il mattino del 29 giugno è stato l’Attilio a decretare dove e come si è realizzata la miglior “barca de san Piero”. Infatti, l’albume che si deposita nel fondo del vetro deve sviluppare filamenti che devono somigliare sempre più alle vele di un veliero, con uno o più “alberi”. Diciamo che Attilio Gandolfini, con la moglie Andreina, han fatto da “traghettatori” tra l’antica tradizione un po’ dormiente e le nuove generazioni, incuriosite da questa “stranezza”.

Lascia il tuo commento


logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto