Fondata nel 1952, ospita bambini da 0 a 6 anni

Sabato 4 febbraio, dalle ore 14 alle 17, c'è un appuntamento da non perdere per chi deve decidere a chi affidare la crescita ed il futuro dei propri figli: è l'open day alla scuola dell'infanzia San Pio X di Acquanegra sul Chiese. Fondata nel 1952 dalle suore Sacramentine di Bergamo, la scuola accoglie bambini da 0 a 6 anni.

''Assolto perchè il fatto non sussiste''. Con questa sentenza, il giudice del Tribunale di Mantova ha assolto un uomo di quarantanove anni, che vive con la famiglia ad Acquanegra, accusato dal figlio di essere uno spacciatore di stupefacenti. In base a quanto ricostruito, pare che tra genitore e ragazzo ci fossero frequenti discussioni, proprio perchè quest'ultimo faceva uso di droga.

Con questo numero il Gazzettino chiude le pubblicazioni per il 2016. Un anno che ci ha visti presenti pur se  in mezzo alle difficoltà di questi ultimi anni. Come solitamente si dice ‘siamo stati sul pezzo’, abbiamo cercato di essere attenti al fine di informare sempre nel rispetto delle persone e delle singole posizioni di ognuno; lo abbiamo fatto naturalmente con il giornale ma anche con Temporadio ed il nostro sito internet www.ilgazzettinonuovo.it dove tempestivamente vengono pubblicate le notizie in tempo reale per rendere un servizio sempre più all’altezza dei tempi e delle moderne tecnologie.

Anche l’edizione 2016 del Prestigio d’oro Fiera del Riso parla mantovano, come hanno fatto, ad esempio, qualche ora prima il Gp d’Autunno e il dittico “Fiume Oglio e le Terre di Confine”. Ad Acquanegra sul Chiese nell’atto conclusivo della stagione agonistica virgiliana il protagonista assololuto è stato Michael Bresciani che ha fatto sua sia la gara allestita dal Pedale Castelnovese e sia la challenge che da otto anni a questa parte riunisce le sinergie individuate dal ciclismo mantovano con quello cremonese.

I Carabinieri della locale stazione, eseguendo un ordine emesso dal Tribunale di Mantova, hanno arrestato e portato nel carcere cittadino, un uomo di cinquantanove anni, di Acquanegra sul Chiese. Il giudice lo ha riconosciuto colpevole infatti, di una serie di furti commessi in varie ditte del Mantovano ed in una residenza sanitaria, ai danni di distributori automatici. Dopo avere scassinato le macchine, prelevava le banconote e le monete contenute.

Ecco l’elegantissima tris nonna Lina Morbio di ben 94 anni, di Acquanegra sul Chiese, al battesimo della piccola pronipote Evelyn Piacentini. Nonna Lina, nonostante l’età, è capostipite di 4 generazioni, affezionata lettrice del Gazzettino nuovo, è ancora in splendida forma e non si è lasciata sfuggire l’occasione di ritrovarsi con la figlia Gianfranca Fornari, il nipote Mauro Brunetti, e Greta Brunetti neo mamma della pronipote Evelyn e tutti i loro familiari.

Pagina 1 di 4

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto