Tramite sotterfugi e raggiri sono riusciti ad impossessarsi delle chiavi di casa, che si trovavano nella borsetta della proprietaria. Hanno atteso che andasse via, per entrare e rubare gioielli in oro. Questo, in estrema sintesi, il caso sul quale stanno indagando i Carabinieri di Asola.

ANNUNCI OFFRO LAVORO

ANNUNCI OFFRO LAVORO del 27 aprile 2017

Hao Sushi ristorante birreria di Castiglione cerca barista con esperienza. Inviare cv a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiamare il 333-1707558.

Studio commercialista in Castiglione delle Stiviere ricerca con urgenza impiegato o impiegata in area amministrativa per inserimento a tempo indeterminato. No prima esperienza. Si richiede serietà e disponibilità oltre a minima conoscenza del settore fiscale. Inviare curriculum vitae alla mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

IPS IMPIANTI Srl di Curtatone (MN) azienda leader nei settori idraulico - elettrico - energie rinnovabili, CERCA apprendista idraulico anche con esperienza. Inviare CV a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. casella postale n. 3

 

 

 

ANNUNCI COMPRO VENDO

ANNUNCI COMPRO VENDO del 27 aprile 2017

 

Privato vende Cyclette Fiesse, ultimo modello, mai utilizzata. Euro 220,00. Per info 348/6011245.

Acquisto vecchi oggetti da collezione: sculture, libri, giocattoli, e bigiotteria, ritiro cose vecchie in genere. Tel. 349 8325356.

 

ANNUNCI IMMOBILIARI

ANNUNCI IMMOBILIARI del 27 aprile 2017

 

CASTIGLIONE: Villa a schiera, con ingresso indipendente e giardino privato situata in zona tranquilla. La casa è così composta: cucina semi abitabile, salone, antibagno e bagno, garage a piano terra, ampia camera matrimoniale con balconcino, camera doppia con balcone, camera singola, bagno e corridoio al primo piano. Ampia soffitta al piano secondo. € 180.000 Classe “G” I.p.e. 268,56. Rif. 1008-1 Tel. 0376/670306.

La Tac, eseguita presso il Carlo Poma di Mantova, dove è stata ricoverata nel reparto di Rianimazione, non avrebbe evidenziato nulla di preoccupante. Si sono vissuti attimi di paura, presso una corte agricola di Castelnuovo di Asola, dove una ragazza di circa vent'anni, è stata disarcionata dal cavallo sul quale era appena montata.

Torna ad Asola la manifestazione “Mattoncini a Scuola” che l'anno scorso aveva riempito il centro della cittadina del Chiese di giochi basati sulle costruzioni Lego e di grandi e piccini venuti a divertirsi. Quest'anno la manifestazione è in calendario nel corso del weekend di sabato 20 e domenica 21 maggio e si svolgerà presso la scuola secondaria di primo grado di Asola e all’interno dell’Auditorium della scuola media con una mostra di opere realizzate in mattoncini Lego a cura del gruppo “Cremona Bricks”. All’interno degli ambienti della scuola verrà allestito uno speciale laboratorio per bambini con la possibilità di partecipare ad un concorso creativo ed alcuni spazi per “Mastri Costruttori” locali che esporranno le loro opere. Il Comune guidato dal sindaco Raffaele Favalli ha di recente deliberato di patrocinare la manifestazione che è organizzata dalla Pro Loco Asola diretta dal presidente Mauro Scaglioni e dalla Direzione Didattica. Oltre a non volere soldi per l'uso del suolo pubblico e per l'imposta di pubblicità, il Comune ha anzi concesso un contributo di mille euro per la realizzazione dell'evento. Sui manifesti dell'evento ci sarà il leone rampante simbolo della città.

L’ambito Distrettuale di Asola del Piano di Zona ha approvato il ‘Regolamento Distrettuale per l’accesso alle risorse relative al Fondo Non Autosufficienza’. Il Regolamento prende le mosse da una serie disposizioni di Regione Lombardia e dal quadro di crescente complessità delle misure a favore delle persone affette da patologie che determinano situazioni di non autosufficienza. Al Piano di Zona di Asola sono assegnate risorse pari a € 112.335,00 per fronteggiare tali situazioni supportando la persona e la sua famiglia per il mantenimento della persona fragile al proprio domicilio. Sono destinatari delle misure le  persone di qualsiasi età, che evidenziano gravi limitazioni della capacità funzionale che compromettono significativamente la loro autosufficienza e autonomia personale nelle attività della vita quotidiana, di relazione e sociale.

Successo di applausi ed emozioni al teatro San Carlo di Asola per il racconto teatrale “Nel paese delle pulcette” messo in scena da un cospicuo numero di genitori dei bambini della scuola dell’infanzia F.Ziacchi per raccogliere offerte da donare alla scuola per giochi e materiale didattico. Si è trattato di un grande spettacolo dove il teatro non ha potuto purtroppo contenere tutte le famiglie ed amici dei bambini, ma la dirigente scolastica Luisa Bartoli ha chiesto la sua replica per la festa di fine anno per accontentare altre centinaia di persone. “L’importanza di questo spettacolo –ha spiegato un’insegnante – sta nel suo contenuto fortemente attuale.

Il Rotary Club Oglio-Po ha incontrato nel corso della serata conviviale l’editorialista e giornalista esperto di politica estera Antonio Ferrari che ha tenuto un’interessante conferenza dal titolo “Il Mondo alla deriva”. Istrionico nel raccontare fatti storici, senza peli sulla lingua per esprimere le sue opinioni. Così si è presentato il giornalista, convinto europeista e riconoscente all’America per la riconquista della nostra libertà, Ferrari ha però dipinto un quadro a tinte molto fosche su quel che sta accadendo nel mondo, fra un Putin scaltro che tiene in scacco un Trump imbarazzante, un’Europa dove i vari stati si fanno la guerra commerciale e una situazione esplosiva in Oriente. Antonio Ferrari fu il primo a denunciare come il golpe in Turchia fosse una invenzione di Erdogan. “Mondo alla deriva” era il titolo dato alla serata. Il perché è presto detto:

“Come promesso ad inizio mandato, la nostra amministrazione ha voluto investire molto sul tema della sicurezza- commenta il primo cittadino Raffaele Favalli -  In quattro anni abbiamo investito145mila euro e dall’anno prossimo la stessa cifra sarà investita sulla sicurezza stradale”. In merito infatti il comune di Asola si candida ad un altro bando per la sicurezza che intende completare il discorso legato all’istallazione di altre telecamere. Ad inizio mandato l’amministrazione Favalli sul territorio locale usufruiva solo di quattro telecamere che ad oggi si sono moltiplicate.

L’amministrazione comunale del Chiese ha determinato la proroga quadrimestrale dell’affidamento del servizio di Televigilanza del nuovo Parco Fotovoltaico che è stato realizzato in strada Bonincontri Longure a favore di una società di Brescia in attesa dell’espletamento delle necessarie procedure di affidamento. Il Comune di Asola ha realizzato, infatti, un impianto fotovoltaico di potenza nominale pari a 690 kWp, con i lavori che si sono conclusi il 18 aprile 2011 e con l’impianto che risulta essere attualmente regolarmente in esercizio. Al fine di garantire adesso la regolarità e la sicurezza del funzionamento si rende necessario proseguire il servizio di vigilanza dell’impianto fotovoltaico che sarà articolato in due fasi distinte.

L’amministrazione comunale del Chiese ha determinato la proroga quadrimestrale dell’affidamento del servizio di Televigilanza del nuovo Parco Fotovoltaico che è stato realizzato in strada Bonincontri Longure a favore di una società di Brescia in attesa dell’espletamento delle necessarie procedure di affidamento. Il Comune di Asola ha realizzato, infatti, un impianto fotovoltaico di potenza nominale pari a 690 kWp, con i lavori che si sono conclusi il 18 aprile 2011 e con l’impianto che risulta essere attualmente regolarmente in esercizio. Al fine di garantire adesso la regolarità e la sicurezza del funzionamento si rende necessario proseguire il servizio di vigilanza dell’impianto fotovoltaico che sarà articolato in due fasi distinte.

L’amministrazione del Chiese guidata dal sindaco Raffaele Favalli ha erogato all’associazione “Città di Asola Pro Emergenze” un contributo straordinario di 2.500 euro, che si è reso necessario per la sistemazione della parte di deposito di proprietà del Comune destinato all’attività dell’associazione di volontariato locale. Da diverso tempo, infatti, l’associazione “Città di Asola Pro Emergenze” utilizza una porzione del magazzino comunale di via Toscana nr.4, che è stato adibito a deposito dei mezzi e del materiale in uso al gruppo di protezione civile. La promiscuità dei due soggetti utilizzatori del deposito non permetteva, però, un regolare svolgimento delle attività di entrambi e, pertanto, l’amministrazione comunale ha provveduto a regolarizzare il rapporto tra le due parti, concedendo in comodato d’uso gratuito la porzione del deposito.

In piazza Mangeri, dove si svolge solitamente il mercato settimanale ad Asola e nella frazione di Castelnuovo presso l’oratorio parrocchiale Santa Margherita, sono stati istallati e attivati due defibrillatori. Si tratta della seconda strumentazione salvavita  presente nel centro della cittadina  e della prima istallata in una frazione, donati alla cittadinanza: una dalla “Protezione Civile Città di Asola” presieduta da Matteo Peafrini e l’altra dalla Cooperativa ITA.CA onlus di Suzzara. Così in caso di emergenza, su un territorio di poco più di 10mila residenti, ora sono tre i defibrillatori a disposizione. Il primo era stato istallato in ottobre dall’Associazione Nazionale Carabinieri, presieduta da Pierluigi Monizza, sotto i portici davanti alla piazza centrale XX Settembre antistante il palazzo municipale.

Odoardo Uggeri.  “…Addio Compagno…” con questo saluto e l’immagine della bandiera rossa con falce e martello, il figlio Maurizio sui social ha voluto salutare il padre Odoardo Uggeri, spentosi presso la Fondazione Carpeneda di Rodigo dove era ricoverato. A giugno Odoardo avrebbe compiuto 91 anni e la notizia della sua morte si è divulgata immediatamente tra gli asolani e tra gli amici del PD. Francesca Zaltieri, a titolo personale e a nome del partito PD, esprime tutta la sua vicinanza alla famiglia di Odoardo. “Un grande uomo pieno di vita, un innovatore, un pragmatico  che si è sempre esposto in prima persona sia politicamente che umanamente. Per oltre 30 anni lo abbiamo visto molto impegnato per il suo paese come consigliere comunale”. Nonostante Odoardo diceva a tutti di aver frequentato solo le “scuole basse” era nella sua semplicità un uomo molto saggio, sincero, pratico, poetico, amava scherzare e raccontare le sue barzellette ogni anno allo spettacolo di S.Antonio sul palco dell’oratorio.

Tutti gli asolani, i piubeghesi, amici e il Gazzettino Nuovo si stringono attorno alla giovane coppia, Ilaria Zanini e Michele Benevelli, riunitasi finalmente dopo il gravissimo incidente accaduto ad entrambi quest’estate in agosto. Parenti e amici più stretti hanno festeggiato il ritorno di Michele, dopo mesi di ricovero, dall’ospedale di Brescia. Il gravissimo incidente avvenuto alla giovane coppia aveva sconvolto le comunità di due paesi: Asola e Piubega. I due giovani, Ilaria Zanini e Michele Benevelli, sposati da poco, durante la loro consueta camminata serale erano stati falciati e sbalzati sul ciglio della strada da un automobile proveniente alle loro spalle sulla provinciale Brescia-Parma.

“La Giornata del Verde Pulito” ha visto coinvolti tantissimi volontari tra cui bambini, giovani, adulti e  tante famiglie.  Il sindaco Raffele Favalli e il suo vice e assessore all’ambiente Giorgio Grandi, in prima persona hanno collaborato come ogni anno al grande lavoro di raccolta rifiuti che ha coinvolto anche la frazioni. “Sono stati raccolti almeno una settantina di quintali di rifiuti d’ogni genere –commenta soddisfatto Grandi – e trasportati all’isola ecologica da numerosi camion messi a disposizione gratuitamente da aziende locali”. Sei erano le squadre distribuite sul vasto territorio asolano. Nella frazione di Castelnuovo la raccolta, oltre che alla domenica, è stata anticipata anche al pomeriggio di sabato.

Sicam, con il patrocinio del Comune di Asola, ha organizzato sulla sua area di competenza un ciclo di incontri con gli studenti delle classi quarte e quinte della scuola primaria sul tema “Acqua: una risorsa da valorizzare e usare responsabilmente”. Così il referente Sicam Mariano Vignoli, per due ore con la collega Eleonora Bruni, ha saputo egregiamente catturare l’attenzione sul tema del risparmio idrico prima con le classi quarte e poi con le quinte. I bambini con costante entusiasmo hanno interagito con gli esperti imparando nozioni sul normale uso quotidiano dell’acqua, la risorsa più preziosa sulla Terra, perché  alla base di tutte le forme di vita organica ed indispensabile per il benessere di tutti gli esseri viventi.

BANDA ULTRA LARGA

In questi giorni in vari punti della cittadina asolana sono in corso dei lavori per la realizzazione della banda ultra larga. Il sindaco Raffaele Favalli spiega che “con la sottoscrizione dell’Accordo di Programma per lo sviluppo della banda ultra larga,  tra Regione Lombardia e Ministero dello Sviluppo Economico, si è dato avvio alla nuova Programmazione 2014 – 2020 per la banda ultra larga. La sfida di questa nuova programmazione, in coerenza con la Strategia Nazionale Banda Ultra Larga e con il relativo piano degli investimenti, è fornire a cittadini, pubbliche amministrazioni ed imprese, un servizio di connessione ultra veloce ad internet ovvero 30Mbps (Megabit per secondo) per il 100% della popolazione lombarda 100Mbps all’85% della popolazione.  Al fine di accelerare le tempistiche di attivazione del servizio e rientrare tra le priorità d’intervento, il comune di Asola ha già sottoscritto la convenzione tra il comune stesso ed Infratel Italia in modo da agevolare i lavori dell’operatore ed essere tra i primi comuni a beneficiare del servizio.

Per la prima volta i rombi di antichi motori hanno invaso le splendide colline moreniche con partenza ed arrivo ad Asola. Ieri mattina, l’ASD Autoconsult di Asola, ha organizzato la competizione Le Colline dei Gonzaga: gara di regolarità riservata ad auto storiche. La competizione ha visto sulla griglia di  partenza, una dietro l’altra, 48 auto d’un tempo in piazza XX settembr. Alle 10.45 in punto la competizione è iniziata e ha portato i concorrenti a fronteggiarsi sulle strade di alcuni dei più bei centri dell’alto mantovano e delle colline: da Asola, la corsa si è diretta verso Castel Goffredo, passando per Casalmoro, poi Castiglione delle Stiviere, Solferino, Cavriana.

Pagina 1 di 52

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto