Hanno pubblicato su un noto portale internet un annuncio, nel quale mettevano in vendita una collezione di fumetti. Ricevuta la somma pattuita, hanno omesso di spedire la merce. I militari della stazione di Asola, hanno raccolto la segnalazione di un cittadino del paese, vittima della truffa, hanno individuato gli autori del raggiro e li hanno denunciati. I destinatari della querela sono un trentacinquenne residente nel Pescarese e un trentasettenne del Chietino.

Sul posto sono intervenuti i mezzi di soccorso e gli uomini delle forze dell'ordine. Teatro della vicenda, la strada provinciale che attraversa Castelnuovo di Asola dove, per cause, responsabilità e dinamica in fase d'accertamento, più veicoli si sono scontrati.

L’ufficio tecnico ha rilasciato il permesso di costruzione in variante per le strutture in ristrutturazione del presidio ospedaliero locale comunicandolo a Infrastrutture Lombarde, all’Azienda Ospedaliera Carlo Poma e Arteco. Il sindaco Raffaele Favalli auspica che non subentrino altri intoppi per la definitiva conclusione dei lavori di ristrutturazione della struttura, in modo da perfezionare, in questo momento tanto delicato, un piano di riordino sanitario per poi procedere a nuovi accreditamenti di posti letto in aggiunta a quelli già esistenti.

I tre negozi si trovano a Goito, Asola e Nogara

Professionalità, serietà e precisione sono gli elementi caratteristici di Giallo Metallo Compro Oro e Argento, negozio con sede in via Dante Alighieri, 4 a Goito. L’esperienza della titolare, che può vantare una preparazione universitaria in ambito economico ed una eccellente conoscenza del settore dei metalli preziosi, consente alla clientela di ottenere il meglio dalla vendita del proprio oro e argento usati , venendo applicata la massima quotazione del mercato con pagamento sicuro ed immediato.

Quando i Carabinieri della stazione di Asola lo hanno fermato per identificarlo, mentre camminava nello stesso centro cittadino, hanno scoperto che il cittadino di origine della Nigeria, si trovava sul suolo italiano illegalmente. Il Questore di Brescia infatti, aveva emesso nei suoi confronti un decreto d'espulsione, nel luglio di quest'anno. Gli uomini della pattuglia lo hanno fotosegnalato e munito di biglietto di presentazione, presso la Questura di Mantova, per la procedura d'allontanamento.

Nonostante la sua presenza sul territorio italiano, come verificato dai Carabinieri, tramite banca dati, sia regolare, si è rifiutato di mostrare i documenti ai militari di pattuglia che volevano procedere alla sua identificazione. Per questo motivo, ad Asola, i Carabinieri della locale stazione hanno denunciato un cittadino marocchino di trentadue anni.

Pagina 9 di 49

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto