Sono 103 i diciottenni che ieri mattina sono stati chiamati per nome dall’amministrazione Favalli per ricevere in dono la bandiera e la Costituzione italiana in occasione della ricorrenza della festa della Repubblica. La cerimonia principale si è svolta in piazza XX Settembre davanti al palazzo municipale ed è stata animata sia dal Gruppo Filarmonico di Asola e Casalmoro e sia dagli studenti dell’Istituto Superiore G.Falcone. Un appuntamento importante per Asola che ogni anno vede coinvolti sempre più giovani.

Anche ad Asola l’amministrazione comunale offre quattro servizi civili da espletare sul territorio asolano. La durata del servizio è di dodici mesi e ai volontari di servizio nazionale spetterà un assegno mensile di  433.80 euro. Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari e alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, ambo sesso, con età compresa tra i 18 e i 28 anni. La domanda va presentata entro e non oltre le ore 14 del 26 giugno personalmente in comune, o via raccomandata o via posta elettronica certificata.

Ogni anno il gruppo comunale AIDO (Associazione Italiana Donatori di Organi) ricorda con molta commozione i defunti donatori di organi, attraverso la celebrazione di una Santa Messa che vede coinvolte a rotazione, le Parrocchie di Asola, Casalromano e Castelnuovo.  Anche quest’anno, si è svolta presso la Chiesa di Castelnuovo Santa Messa, per ricordare i defunti che hanno donato una parte del loro corpo, permettendo ad altre persone di vivere grazie alla loro generosità e a quella dei loro parenti e che l’Associazione AIDO ringrazia di cuore per la loro generosità ma anche per la loro presenza alla celebrazione e alla vita stessa dell’Associazione.

Il Comune di Asola è gemellato con le città europee di Leingarten (Germania) e Lésigny (Francia) dal 2004, e ogni anno vengono programmate attività fra le tre comunità al fine di consolidare il rapporti di amicizia con cui sono legate. E’ nello spirito, infatti, del gemellaggio coinvolgere il più possibile e prevedere la partecipazione attiva delle associazioni del territorio nell’organizzazione degli eventi ufficiali. Il programma delle attività ufficiali relative al gemellaggio della cittadina del Chiese con le città di Leingarten e Lèsigny è stato approvato, quindi, dall’esecutivo del sindaco Raffaele Favalli.

L’amministrazione comunale del Chiese ha deciso di destinare la somma di 5mila euro al fine di poter fronteggiare alcune situazioni di particolare emergenza sociale che si dovessero presentare nelle prossime settimane per nuclei familiari che si trovano in situazioni di forte indigenza. I beneficiari dei Buoni Sociali comunali verranno successivamente individuati di volta in volta direttamente dall’assistente sociale Sara Lui.

In seguito alla costituzione di una Task Force, composta da varie forze di Polizia, dalla Prefettura di Mantova, Polizia Locale e referenti di Inail, Inps, Camera di Commercio ed Ispettorato del Lavoro, per reprimere e contrastare il fenomeno dello sfruttamento di manodopera irregolare e clandestina, i Carabinieri di Castel Goffredo, assieme ai colleghi di Asola e alla Polizia Locale,

Pagina 2 di 54

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto