L'assessorato alle Attività produttive di Bedizzole, promuove una interessante iniziativa. Si tratta di un viaggio a Gorino Ferrarese da dove si svolgerà poi una mini-crociera sul Delta del Po. Il viaggio in motonave durerà una giornata intera e consentirà ai partecipanti di visitare alcune zone ambientali ricche di storia e di bellezza, e di approdare fino al mare Mediterraneo. La partenza in pullman è prevista alle ore 8 di mattina del 13 maggio e il ritorno alle ore 22 circa. Il pranzo sarà sulla motonave. La quota di partecipazione è 50 euro. L'assessorato alla Cultura promuove invece tre viaggi all'Arena di Verona per rappresentazioni liriche, di verdi e Puccini. Per info rivolgersi all'ufficio cultura del Comune.

Il presidente è Enrico Chiodi, la segretaria Giulia Viviani

La consulta giovani si insediata per la prima volta qualche giorno fa, iniziando da subito a discutere circa alcune iniziative e progetti da realizzare nell’ambito delle politiche giovanili. Durante l’assemblea è stato eletto presidente Enrico Chiodi, che sarà coadiuvato dalla segretaria Giulia Viviani nel rapporto con l’amministrazione comunale e nel porgere ai relativi assessorati le proposte e i progetti elaborati. I giovani della consulta sono, oltre a Chiodi e Viviani, Bakhita Ferrari, Giada Gazzurelli, Matteo Arici, Marco Zanelli, Leonardo Ciarmoli, Laura Pasini, Michele Sassoli, Stefano Cherubini, Veronica Viviani, Simone Maggi, Katia Moretto, Virna Zanetti. Cos’è la consulta? E’ una opportunità rivolta ai giovani grazie alla quale realizzare progetti di un’amministrazione condivisa. L’idea era stata ipotizzata dalla-giunta Cottini nel programma elettorale e ora dunque trova risoluzione nella realtà. La consulta è un organo consultivo sui temi giovanili, vale a dire uno strumento che permetterà alle nuove generazioni di coltivare i propri interessi in un’ottica di coinvolgimento e di partecipazione attiva.

Hanno avuto decisamente sfortuna i ladri finiti in manette, processati e condannati, dopo avere messo a segno un furto sul Garda. Sono entrati in un'abitazione privata di Soiano del Lago e hanno rubato un televisore, attrezzatura da lavoro, come un decespugliatore, vari flessibili ed un fucile, causando un danno di alcune migliaia di euro.

Nell’anno educativo in corso, il Punto ragazzi di Bedizzole  merita attenzione per l’aspetto strutturale e per quello gestionale. La sede, che sorge nell’area della scuola secondaria di primo grado, ha avuto un avvio condiviso a causa dei lavori in corso per la ristrutturazione della scuola e dell’archivio comunale, e così si trova ora adiacente a una scuola più bella e con mobili adeguati. E’ stato infatti possibile eliminare i mobili di recupero e portare nuove sedie e nuovi  tavoli, per un ambiente comodo e stimolante. Va detto anche che la struttura è utilizzata nel pieno delle sue possibilità, dalla mattina alla sera, con diverse iniziative: dal corso di italiano per donne straniere del lunedì e giovedì mattina, ai laboratori e colloqui della scuola nelle altre mattine, al “Punto Ragazzi” vero e proprio del martedì, giovedì e venerdì pomeriggio, ai corsi di lingua serali del lunedì, mercoledì e giovedì, al “Punto Giovani” del venerdì sera.

Presidente del comitato, Teresina Monetti

Continuano, con successo, le iniziative attivate grazie al gemellaggio tra Bedizzole – poi esteso a altre località gardesane – e i Comuni del Plateau Est de Ruen. In questo caso, si prospetta alle viste un evento assai ragguardevole perché parliamo nientemeno che dei Giochi Europei, in svolgimento a Bedizzole e dintorni nella prossima estate. La manifestazione è stata presentata giorni fa dal comitato del gemellaggio, guidato dalla presidente Teresina Monetti. Erano presenti alla vernice, svoltasi alla sede del centro sociale con la presenza del gruppo di quelli della Terza età, esponenti della giunta di Bedizzole e degli altri comuni aderenti, tra cui Moniga, Manerba, Padenghe, Soiano e Polpenazze, a cui si è aggiunto per l’occasione anche Castegnato.

Il Comune di Bedizzole domenica 2 aprile parteciperà alla giornata mondiale di sensibilizzazione sull'autismo e perciò illuminerà di blu la facciata dell'ex chiesa dei Disciplini situata in piazza Vittorio Emanuele II, nel centro istituzionale del paese. "Davanti al monumento - dice il sindaco Giovanni Cottini - sarà affisso un manifesto che spiegherà le ragioni dell'iniziativa cosicché le persone possano riflettere sull'importanza della medesima".

Pagina 6 di 30

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto