La Procura di Brescia ha aperto un fascicolo nei confronti del nonno della bambina di tredici mesi, morta nella sua casa a Flero, sbranata dai due pitbull di famiglia. Per l'uomo, che ancora è ricoverato in ospedale, a causa delle ferite riportate, nel disperato tentativo di salvare la nipote, si ipotizza il reato di omicidio colposo e mancata sorveglianza.

Sono stati i Carabinieri di Desenzano del Garda, allertati dai presenti, a riportare la calma alla fiera di Visano, dove un quarantenne, armato di coltello, ha iniziato ad infastidirli e a minacciarli. Ad un certo punto ha anche cominciato ad urlare, dicendo di avere una pistola in tasca e imponendo a tutti di restare fermi.

Sono stati i Carabinieri di Gualtieri, in provincia di Reggio Emilia, a scoprire che quei fanghi stoccati in un magazzino di Fabbrico, non erano di provenienza animale, come dichiarato, ma pericolosi scarti tossici, contenenti metalli pesanti ed idrocarburi. L'intenzione era quella di spargerli sui campi coltivati.I militari sono intervenuti, su richiesta dei residenti, che lamentavano cattivi odori, molto più forti del solito.

Appena aperta la stagione di caccia, si cominciano a contare i primi incidenti. La scorsa domenica, in territorio di Pontevico, un cacciatore di quarantacinque anni è stato soccorso dall'elicottero, perchè rimasto ferito da una fucilata. Il colpo sarebbe partito da un'arma poggiata a terra, centrando un ginocchio del quarantacinquenne. I soccorritori lo hanno portato al Civile di Brescia. Non è grave.

Gli agenti della Polizia Locale di Brescia, mentre si aggirano in abiti civili, notano il giovane, a bordo di una utilitaria, ferma con i fari accesi. Poco dopo, vedono il bresciano, noto per essere un consumatore di droga, avvicinato da un uomo, che arriva in bicicletta. Vedono quest'ultimo consegnare un pacchetto e ricevere in cambio denaro.

La mamma l'aveva affidata al nonno, perchè era dovuta uscire. Il papà si trova in Germania, per lavoro. Nulla poteva far presagire la tragedia che si è consumata in una villetta di Flero. Sono intervenuti i Carabinieri, chiamati dai vicini che avevano sentito le urla, a porre fine a quanto stava accadendo, uccidendo i due pitbull con tre colpi di pistola. La piccola, di soli quattordici mesi, esce di soppiatto.

Pagina 10 di 209

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto