LOGRATO: TORNA A CASA ALTERATO PER UN LITIGIO, BUTTA ACIDO MURIATICO CONTRO I CARABINIERI

20 Marzo 2017
K2_ITEM_AUTHOR 

Protagonista della vicenda, è un ragazzo bresciano di ventinove anni, ora in stato d'arresto. Tornato nella propria abitazione di Lograto, dove vive con la madre, dopo una serata passata in una sala bingo di Roncadelle, ha cominciato a dare in escandescenze, alterato da un litigio, pare avuto con un membro del personale del locale.

Lo stato d'agitazione era tale da spingere la madre a cercare rifugio presso l'abitazione dei vicini, dalla quale ha chiesto l'intervento dei Carabinieri. Quando i militari sono arrivati e hanno bussato, li ha accolti con un coltello in mano ed uno spruzzatore di acido muriatico nell'altra. Il giovane ha quindi buttato la sostanza corrosiva contro gli uomini di pattuglia, riuscendo a ferirne uno ad una palpebra. Il collega, che aveva una bomboletta spray al peperoncino, ha risposto spruzzandogliela in faccia. In questo modo è riuscito a fermarlo.

566 K2_VIEWS
Devi effettuare il login per inviare commenti

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto