Rivolto ai volontari in aiuto agli anziani

Importante ed utile progetto quello posto in essere a Calcinato, promosso dal Comune in collaborazione con la Regione Lombardia, che opera attraverso l’Asl di Brescia, Servizio U.O Educazione alla Salute. Esso riguarda un percorso formativo rivolto ai volontari che, a vario titolo, interagiscono con gli anziani, con la finalità di far loro acquisire competenze che permettano loro di agire come moltiplicatori dell’azione preventiva rispetto agli incidenti domestici di cui possono essere vittima gli anziani stessi. Una trentina i partecipanti coordinati dall’Amministrazione Comunale, attraverso l’Assessorato ai Servizi Sociali, in rappresentanza dei Sindacati dei Pensionati Fnp-Cisl, Spi-Cgil e dal Gruppo S. Anna, Gruppo Alpini, Associazione Il Salvagente, le Acli di Ponte S. Marco, il Comitato Fiera di S. Maria, la Farmacia Comunale come Azienda Servizi Comunali, il Soccorso Pubblico ed il Centro Sociale dove si tengono gli incontri.

9 sindaci intervengono in difesa del nosocomio

Prima una mozione approvata in Consiglio comunale a Montichiari poi una conferenza stampa, indetta da 9 sindaci: è l'ospedale della città dei sei colli a tenere banco ultimamente nelle cronache di giornali e tv. La vicenda prende spunto dalla decisione della Giunta regionale di procedere all'accorpamento del nosocomio di via Ciotti con quello di Desenzano, di fatto “staccandolo” dal Civile di Brescia da cui sino ad ora dipende. È partito così il fuoco di fila incrociato di cittadini, operatori dell'ospedale e sindaci, “in difesa” di un presidio per il quale si teme un forte ridimensionamento dei servizi.

Romana Romeo è nata e cresciuta nella Repubblica Ceca, vive a Ponte San Marco col marito Giuseppe e i due figli piccoli Antonio e Francesco

Pittura ascoltando musica, creando una sorta di comunione di intenti superiore. Mediante l’arte, in tutte le sue forme, si raggiungono pace e serenità. Questo lo sappiamo già. Ma osservare i bellissimi risultati che il matrimonio dei sensi produce, è qualcosa che lascia ammirati sempre. Ci sono pittori che amano dipingere all’aria aperta, meditando nel silenzio, immersi nella luce e nel frastuono, ve ne sono altri che stanno nel chiaroscuro dei propri atelier e poi ecco il caso di una signora che invece dipinge ascoltando musica classica. Lo fa da sempre, perché da sempre è in auge il suo connubio con tavolozza e pennelli, avendo come fonte ispiratrice i suoi due bambini, Antonio e Francesco.

La prima seduta pubblica “in onda” prossimamente

Le nuove modalità di democrazia diretta prevedono iniziative e progetti diversi rispetto alla consuetudine degli anni passati. Ora, come è noto, in numerosi contesti locali si svolgono assemblee collegate con internet. In pratica, si tratta dei consigli comunali che, in questa maniera possono essere seguiti anche da casa, dalle persone che non possono recarsi nell’Aula consiliare o che sono impossibilità a muoversi. Bisogna munirsi di un computer e collegarsi a internet e poi attivare piccoli procedimenti tecnici, molto semplici per chi è avvezzo all’uso del mezzo. E poi seguire il dibattito.

La giunta, guidata dal sindaco Legati, approva misure significative

L’amministrazione comunale di Calcinato stanzia fondi per le fasce più deboli della popolazione. E’ possibile inoltrare la domanda per il voucher sociale per ricoveri di sollievo temporanei per anziani non autosufficienti e disabili gravi. Possono fare domanda i cittadini disabili anziani di età non inferiore a 65 anni non autosufficienti, assistiti a domicilio con totale inabilità e con diritto all’indennità di accompagnamento. I disabili gravi, con invalidità certificata al 100%, tra i 18 e i 64 anni. Le famiglie che accudiscono un anziano non autosufficiente o un disabile grave per sostenere gli oneri di ricoveri in strutture di sollievo presso centri residenziali. I richiedenti devono appartenere a una famiglia con reddito Isee non superiore a 17.500 euro, al netto delle detrazioni.

Pagina 33 di 33

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto