La celebrazione del 72° anniversario della Liberazione nella città dei vivai ha preso il via dal cimitero comunale con la posa di una ghirlanda di fiori in memoria dei Caduti di tutte le guerre e la posa di fiori sul monumento in onore ai partigiani cannetesi Mario Corradini e Felice Montanari. La manifestazione è proseguita, poi, con il ritrovo presso il quadrivio di via Garibaldi, viale Rimembranza e viale Europa delle autorità, del Complesso Bandistico Cannetese, delle associazioni reduci, d’arma, del comandante della locale caserma carabinieri mar.

Anche quest’anno l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Raffaella Zecchina intende proporre la tradizionale “Borsa Scambio del Giocattolo d’Epoca e di Modernariato” che giungerà così alla sua 24° edizione. Nel contesto delle manifestazioni organizzate per festeggiare gli 800 anni dalla riedificazione del borgo di Canneto, la Borsa Scambio troverà particolare spazio e risalto in quanto riconosciuta unanimemente come uno degli eventi maggiormente apprezzati tanto che, per la prima volta, la Regione Lombardia ha concesso il patrocinio all’iniziativa. La manifestazione, pertanto, sarà proposta in due date distinte: un’edizione primaverile che so terrà domenica 28 maggio ed una autunnale in programma domenica 24 settembre.

Grande successo e teatro comunale “Mauro Pagano” gremito per lo spettacolo della Compagnia “del Gamisel” della città dei vivai che ha proposto “Miseria Bella” di Peppino De Filippo e “Visita di Condoglianze” di Achille Campanile, con la regia di Emiliano Castellucchio e le scene e costumi di Claudio Ghidotti. “Miseria bella” è una farsa in un atto dai toni brillanti e malinconici, rappresentata per la prima volta al teatro Kursaal di Napoli nel 1931. E' la storia di due poveri artisti che patiscono la fame al punto da non riuscire nemmeno a reggersi in piedi. E anche quando, non credendo ai loro occhi, trovano un pacchetto di cioccolatini, nel divorarli, scoprono che sono purgativi. Un funerale da ridere, invece, con Achille Campanile. È difficile raccontare una commedia di Achille Campanile perché più della trama conta l'ironia, l'umorismo nero ai limiti dell'assurdo.

Alcuni volontari della sezione comunale di Avis Canneto guidato dal presidente Elisabetta Ambrosini, insieme al rappresentante della Coldiretti Giuseppe Freretti e al consigliere comunale Ennio Rossi, hanno fatto visita alla Comunità di Arquata del Tronto (Ascoli Piceno), per consegnare al sindaco Aleandro Petrucci l’aiuto economico che è stato raccolto in occasione della ricorrenza di Sant’Antonio Abate. Nel corso, infatti, della rassegna “800 Volte Sant’Antonio Abate” con la quale sono state aperte le manifestazione ufficiali per celebrare gli 800 anni dalla ricostruzione del borgo cannetese, è stato organizzato a cura di Avis Canneto presso il Teatrino Parrocchiale il pranzo sociale degli agricoltori con una "Amatriciana Solidale", aperto anche a tutta la cittadinanza cannetese e con il ricavato da destinare alle popolazioni terremotate del centro Italia.

In occasione del grande evento del passaggio della Mille Miglia nel centro storico del paese in riva all’Oglio previsto per domenica 21 maggio, il Comune guidato dal sindaco Raffaella Zecchina intende creare un gruppo di collaboratori della manifestazione, e per questo motivo ha avviato il reclutamento e la formazione di volontari che saranno impegnati durante tutte le operazioni relative al transito delle autovetture storiche. Gli interessati potranno rivolgersi direttamente all’ufficio cultura del Comune di Canneto al numero telefonico 0376-717010 oppure inviando una mail all’indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., dove potranno ricevere tutte le informazioni in merito.

Con l’arrivo della primavera si è ripetuta anche quest’anno con grande successo nel paese in riva all'Oglio l'iniziativa benefica denominata “Operazione Azalea 2017”. Il Gruppo Missionario dell’Oratorio parrocchiale “San Giovanni Bosco” ha organizzato, infatti, nel corso dell’intero fine settimana la vendita di piante fiorite da interno e da giardino per poter raccogliere dei fondi a sostegno delle iniziative benefiche e per finanziare alcuni progetti che sostiene in Africa, Asia, Europa e America Latina, a favore dei bambini di strada che vivono nelle periferie cittadine dei Paesi poveri.

Pagina 5 di 24

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto