La Mille Miglia 2017 farà tappa anche nella città dei vivai. Non solo per una semplice passerella, ma anche come circuito di gara. Domenica 21 maggio, nella giornata conclusiva della mitica corsa, infatti, le vetture storiche e i loro piloti, non solo attraverseranno il centro del paese, ma si cimenteranno anche in una prova a tempo. Questo sarà Canneto nella giornata conclusiva della prossima Mille Miglia, che è stata presentata in una affollatissima conferenza stampa nel Salone Vanvitelliano in Palazzo Loggia a Brescia, alla quale hanno partecipato il sindaco di Canneto Raffaella Zecchina e l’assessore Attilio Facconi.

Grande partecipazione ed emozione nella città dei vivai per la visita del Vescovo di Mantova Monsignor Marco Busca alla Comunità parrocchiale e ai giovani cannetesi. La visita ha preso il via nel primo pomeriggio alla Scuola per l’Infanzia paritaria di “Casa Maria” in via Massimo D’Azeglio per l’incontro con i bambini e con le suore della Congregazione delle Figlie della Carità di Siena che collaborano con la Diocesi di Mantova alla gestione della struttura.

La “Stagione teatrale 800 anni” del comunale “Mauro Pagano”, ideata dall’amministrazione comunale del sindaco Raffaella Zecchina per celebrare l’anniversario della riedificazione del borgo di Canneto avvenuta nel 1217 prosegue domenica 5 marzo alle ore 16,45 con lo spettacolo per famiglie “Peter Pan” di James Matthew Barrie e a cura di “Il Nodo Teatro” di Desenzano del Garda (Bs). “Dovete fare pensieri dolci e meravigliosi”, spiegò loro Peter.

Con le opere liriche in un atto “Bastiano e Bastiana” di Wolfgang Amadeus Mozart e “La Serva Padrona” di Giovanni Battista Pergolesi si è aperta a con successo al comunale “Mauro Pagano” la “Stagione teatrale 800 anni”, ideata dall’amministrazione comunale del sindaco Raffaella Zecchina per celebrare l’anniversario della riedificazione del borgo di Canneto avvenuta nel 1217.

Come da tradizione è stato ricordato anche quest’anno nella città dei vivai con una santa messa solenne nella chiesa della Madonna del Carmine celebrata dal parroco don Giovanni Tosoni e dal diacono permanente Ivan Arienti, l’antichissimo e suggestivo rito della “Candelora” con la benedizione e la distribuzione delle candele. All’inizio di febbraio già i Celti celebravano, infatti, la festa della luce rinascente che, in età cristiana, sarebbe diventata la nostra “Candelora”.

I Carabinieri della locale stazione si stanno occupando delle indagini su un furto in abitazione, commesso a Canneto. Secondo le ricostruzioni dei militari, i ladri hanno forzato una porta finestra, per entrare in casa. Una volta all'interno, hanno rovistato alla ricerca di qualcosa da rubare e hanno preso alcuni gioielli in oro. Il danno, per fortuna coperto da assicurazione, è in fase di quantificazione.

Pagina 7 di 24

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto