Evento eccezionale a Casaloldo: Amelia Rodella ha festeggiato 107 anni.  Eccezionale l'età ed eccezionale la condizione fisica e mentale  della decana del paese. Per iniziare, domenica 2 aprile Amelia ha invitato i suoi familiari a pranzo in un ristorante locale: l'unica figlia Gina Rocca con il marito Ivano Raschi, nipoti e pronipoti.  Amelia ha apprezzato il menù e ha brindato alla sua veneranda età, tra lo stupore degli altri commensali presenti in sala. Lunedi 3 aprile, giorno esatto del compleanno, Amelia ha accolto i numerosi amici, parenti e conoscenti che fin dal mattino hanno voluto ricordare con lei  l'incredibile traguardo raggiunto. Tra gli altri il sindaco, Sergio Frizzi e il consigliere Diego Ceretti a nome di tutta l'amministrazione comunale; Gian Agazzi che solo pochi anni fa aveva intervistato Amelia, già ultracentenaria,  per acquisire informazioni utili per  una sua pubblicazione storica su Casaloldo ; una rappresentante dei Casalodi, la locale associazione di anziani, a cui anche Amelia è iscritta.

La tragedia si era consumata il 25 settembre del 2014 quando Kaur Jasvir, quarantotto anni, era morta folgorata dalla macchina stiratrice per calze, che le era stata consegnata dai titolari dell'azienda per la quale lavorava a casa propria, a Casaloldo. Per questo fatto, i due responsabili della ditta, un uomo ed una donna, di circa trent'anni, entrambi cinesi, sono finiti a processo per l'ipotesi di reato di ''omicidio colposo''.

Assessore di Casaloldo a a "Filo Diretto"

Ascolta la diretta QUI

per intervenire:

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SMS e WHATSAPP: 338.1719105

tel. 0376.631709

L’amministrazione di Casaloldo guidata dal sindaco Frizzi porta all’attenzione della cittadinanza alcune iniziative finalizzate alla sicurezza. Con la collaborazione e il contributo fattivo del consigliere delegato Luigi Delmiglio recentemente è nato in paese un considerevole gruppo di volontari di Protezione Civile. Questi si sono inseriti nell’associazione Naviglio di Canneto, con cui il comune di Casaloldo ha una convenzione in essere per le questioni relative la Protezione Civile, e hanno già svolto un’esercitazione proprio sul territorio comunale per essere operativi in caso di  eventuali emergenze. L’amministrazione ha inoltre concordato con i carabinieri di Castel Goffredo una collaborazione a vantaggio della cittadinanza: una volta ogni due settimane, il martedì mattina dalle ore 11:15 alle 12:15 il maresciallo Di Marzo sarà presente nell’ufficio di polizia locale presso il comune, a disposizione dei cittadini.

Con il nuovo anno l’amministrazione comunale di Casaloldo guidata dal sindaco Sergio Frizzi ha consegnato alla cittadinanza due importanti opere pubbliche: la riqualificazione termica di tutti gli edifici comunali, in particolare della scuola primaria e della palestra, e la ristrutturazione parziale del primo campo nel cimitero locale. La parte più antica del cimitero denominata “I° campo” versava da anni in condizioni di estremo degrado. L’amministrazione comunale, già in fase di campagna elettorale, aveva individuato il Cimitero come uno dei principali obbiettivi da perseguire in caso di insediamento. Così è stato. Già nel 2015 un primo intervento caratterizzato da circa 90 esumazioni aveva predisposto l’area al progetto di riorganizzazione generale del camposanto.

E’ nello stile del sindaco di Casaloldo Sergio Frizzi mettersi a fianco dei suoi cittadini per lavori di routine o urgenti da fare per Casaloldo, risolvendo  problematiche che comportano anche lo sporcarsi le mani. Così in questi giorni il primo cittadino, preso atto anche della collaborazione dei suoi cittadini che segnalavano buchi e rotture degli asfalti delle strade comunali, senza aspettare lunghe pratiche burocratiche da espletare, con il supporto di due volontari Enzo Marcolini e Mario Monteverdi, hanno provveduto a sistemare l’asfalto soprattutto in via San Vito.

Pagina 5 di 24

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto