L’associazione “Casalodi – gli anziani insieme per Casaloldo” chiude l’anno con tantissime novità e molte soddisfazioni. Il gruppo di volontariato, che ha contato nel 2016 circa 480 iscritti, ha un nuovo direttivo dal mese di maggio. Quest’ultimo vede delle riconferme, come la carica di Presidente affidata a Silvano Bertani e il ruolo di tesoriere a Graziella Malcisi, mentre il nuovo Vice-Presidente è Mutti Pietro.

Un padre che va a trovare i suoi figli. Un pastore che viene a prendersi cura del suo gregge, che non gli appartiene è vero, ma che egli ama e custodisce come fosse suo. In queste due immagini può riassumersi il senso della visita compiuta dal vescovo Busca alla comunità cristiana e civile di Casaloldo, su invito del parroco don Alberto Buoli, il quale aveva chiesto a Mons. Busca di venire a conoscere i suoi parrocchiani alla prima data libera in agenda, invito che il vescovo ha accolto molto volentieri, con la stessa gioia con cui i casaloldesi hanno fatto la sua conoscenza e lo hanno ospitato per una giornata.

Luce soffusa, ampie poltrone damascate e note lievi di una chitarra che riecheggiano lontano. Questa l’atmosfera che l’autrice casaloldese, Celine Finco, ha scelto per la presentazione del suo romanzo Due Razze, svoltasi in anteprima presso il Teatro S.O.M.S. di Casaloldo, con il patrocinio del Comune. Dopo una timida esperienza in self-publishing l’autrice ha preso coraggio e ha presentato l’opera alla casa editrice asolana Gilgamesh Edizioni, incontrando interesse e voglia di collaborare. La serata si è aperta con l’introduzione dell’editore Dario Bellini che ha elogiato le qualità di Celine Finco, classe ‘79, nella stesura di un genere, quello Fantastico, non prettamente femminile.

L'assessore all'Istruzione e Cultura di Casaloldo ospite a TempoRadio

Sono notevoli, le risorse che l'amministrazione comunale di Casaloldo, anche quest'anno, ha stabilito di destinare alla scuola. L'assessore di competenza, Emma Raschi, elargisce alcune cifre, a suffragio di quanto affermato, spiegando come sia importante un servizio di questo tipo che, mantenendo invariate le tariffe, presenterà notevoli miglioramenti. L'esponente della giunta parla di accoglienza degli alunni, prima e dopo l'orario scolastico, di corsi ai quali possono partecipare, come l'educazione artistica, quella musicale, lo studio della lingua inglese e altro ancora.

Tariffe invariate e soldi alle scuole

Potenziamento dei servizi offerti alle famiglie, assistenza alla didattica, arricchimento dei progetti e soprattutto riqualificazione energetica degli edifici oltre che adeguamento della pratica antincendio.  Sono stati questi i principali elementi del Piano per il Diritto allo Studio per l’anno scolastico 2016/17, che supera 207.000 euro, dettagliatamente illustrato dall’assessore all’istruzione Emma Raschi durante l’ultimo Consiglio Comunale tenutosi a Casaloldo. Il Piano è il primo dopo il cambio di orario scaturito da un questionario che ha interessato tutte le famiglie degli iscritti alla scuola primaria locale.

Assessore di Casaloldo a "Filo Diretto"

Ascolta la diretta QUI

per intervenire:

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SMS e WHATSAPP: 338.1719105

tel. 0376.631709

Pagina 7 di 24

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto