Sabato 7 ottobre alle ore 17,30 sarà inaugurata in castello a Desenzano del Garda la mostra intitolata: “Non credevamo di amarli tanto. La storia di una squadra leggendaria attraverso giornali, fotografie e ricordi del Grande Torino”. La rassegna è già aperta da sette giorni ed è una delle manifestazioni inerenti al 25esimo anniversario del Toro Club di Desenzano.

Aperta mattino e pomeriggio fino al 15 ottobre

E’ aperta in castello fino a metà del mese, è una mostra che fa onore a una grande storia di sport e a Desenzano del Garda. Parliamo della rassegna dedicata al Grande Torino, una delle squadre più amate della storia del calcio italiano. Il Toro vinse ripetutamente scudetti e aveva un glorioso nome anche in campo europeo fino a quando avvenne la tragedia di Superga in cui perirono gli occupanti dell’aereo che riportava la squadra a casa dopo una trasferta in Portogallo.

L’iniziativa tocca anche Montichiari, Desenzano e Lonato del Garda

E’ una nuova e bella iniziativa volta a fare avvicinare i più piccoli, ma anche i grandi, alla musica e ai libri. Si intitola “Tatapum – note e parole in libertà” ed è organizzata dal sistema bibliotecario Brescia Est e dalla rete bresciana delle biblioteche. Gli incontri sono tutti gratuiti e si avvalgono del patrocinio della Provincia di Brescia. All’iniziativa partecipano numerosi Comuni e tra questi vi è Calcinato, con l’assessorato alla Cultura guidato da Nicoletta Maestri e più ad ampio raggio con l’amministrazione comunale.

La giunta-Malinverno vuole avviare la riqualificazione

L’intervento sul lungolago continua a tenere banco a Desenzano del Garda. Adesso la situazione ha preso una strada che sembra quella definitiva. L’aula consiliare infatti ha deciso, con voto quasi unanime, che l’operazione sarà divisa in due stralci. Il progetto prevede un investimento da cinque milioni di euro, che saranno pagati da privati che realizzeranno successivamente il piano edilizio al quartiere delle Grezze.

“Dopo attente valutazioni tecniche, e comunque disponibile a ritornare sulla decisione nel caso si presentino problemi, da metà della prossima settimana (quindi tra il 5 ed il 6 ottobre, n.d.r.) ho ritenuto di poter riaprire alla circolazione, a senso unico alternato, il tratto di lungolago interessato un paio di mesi fa dal crollo di una parte della banchina”. Così il sindaco Guido Malinverno nell’annunciare la sua decisione presa dopo tutte le valutazioni del caso.

Con tre mesi anticipo sulla scadenza prevista per il prossimo 31 dicembre, il Comune di Desenzano del Garda dal 2 ottobre rilascerà la CIE, la Carta di Identità Elettronica conforme agli standard del Ministero dell’Interno. “Siano orgogliosi di poter offri ore ai cittadini un servizio all’avanguardia che garantisce sicurezza e servizi aggiuntivi”, così il sindaco Guido Malinverno e l’assessore all’Innovazione Paolo Formentini. La CIE viene richiesta in Comune (previo appuntamento in alcune giornate e libero in altre) alla scadenza di quella attualmente in possesso;

Pagina 4 di 103

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto